Come applicare l’eyeliner di tutti i tipi: i video consigli di Giada Fra, Beauty for Dummies

L’eyeliner ha la capacità di trasformare un semplice trucco in un look elegante e dal fascino retrò e bon ton. Eppure, la sua applicazione, non è così semplice. Ma basta conoscere qualche trucchetto per un risultato senza errori.

È uno dei prodotti di make-up più utilizzati e amati di sempre ma, l’eyeliner può risultare decisamente ostico da utilizzare. Per non andare in panico, quindi, abbiamo chiesto a Giada Fra qualche piccolo consiglio per realizzare un trucco con l'eyeliner senza farsi prendere dal panico. 

Tipologia di eyeliner, come sceglierla?


Ne esistono di diversi tipi ed è fondamentale conoscerli tutti per trovare quello giusto per le nostre capacità:


1. Liquido: caratterizzato dal colore intenso e dall’estrema durata, questa tipologia è adatta specialmente a chi ha una mano molto ferma onde evitare sbavature e spessori eccessivi.

2. In penna: perfetto per chi non ha molta esperienza e, grazie alle diverse punte disponibili sul mercato, è possibile trovare sempre il prodotto ad hoc per il proprio occhio e le proprie capacità. Attenzione però: si secca molto più in fretta degli altri

3. A mina: ideale anche per l’applicazione all’interno dell’occhio, ma il rischio è di non ottenre un colore pieno o ritrovarsi con diverse sbavature.

4. In gel: perfetto per chi è alle prime armi ed è fondamentale utilizzarlo con un pennellino piatto e inclinato. Ottimo per disegnare diversi spessori di linea: dall’infracigliare al look da pin-up.

Sei appassionata di beauty? Seguici sul nostro canale Instagram @dmbeauty


Come correggere gli errori

Le sbavature non devono spaventare nessuno, basta saperle correggere. In questo caso esistono due diversi metodi:

1. Con un cotton fioc leggermente imbevuto di struccante da passare vicino all’errore.

2. Il correttore da applicare nelle zone da ripulire.


Come si applica l’eyeliner

Sono diverse le metodologie per applicare l’eye-liner ma, il primo è step è quello di avere un’ottima visione e, per questo, è bene posizionarsi molto vicine a uno specchio da tavolo.

Per l'applicazione vera e propria meglio partire da metà dell’occhio verso l’esterno seguendo l’attaccatura delle ciglia fino alla fine. Fatto questo, con 2/3 tratti sarà possibile delineare l’ultima parte di eyeliner dall’interno dell’occhio fino a metà.

Ultimo step: la codina finale andando ad allungare la forma stessa dell’occhio sollevandolo leggermente.

Le più inesperte, poi, possono aiutarsi con lo scotch da applicare nella parte finale dell’occhio posizionandolo inclinato verso il sopracciglio.

Riproduzione riservata