Come avere ciglia lunghissime, il video tutorial di Giada Fra

Ciglia lunghe, folte e sguardo da cerbiatta: il sogno di molte che, troppo spesso, sembra irraggiungibile. Giada Fra ci svela qualche trucco per ottenere un effetto super wow!

C’è chi le ha per natura e c’è chi deve curarle ogni giorno per averle sempre più forti e sane: le ciglia lunghe sono il pallino beauty di tantissime donne, ma se madre natura non ce le ha donate è possibile dargli un piccolo aiuto. Ce lo spiega Giada Fra che con i suoi #BeautyForDummies ci svelerà qualche piccolo trucco per migliorare la nostra beauty routine e ottenere ciglia da favola.

Sei appassionata di beauty? Seguici sul nostro canale Instagram @dmbeauty

1. La dolcezza dell’olio di mandorle. Nutre le ciglia e le fa crescere. Basta dalla radice alle punte con uno scovolino pulito oppure direttamente con le dita. Da fare tutte le sere, vietato barare.

2. L'olio di ricino, un classico che non passa mai di moda. Economico e facilmente reperibile, principalmente in farmacia. Per applicarlo basterà utilizzare un vecchio scovolino pulito oppure dell’ovatta imbevuta di prodotto che verrà poi tamponata e massaggiata sulle ciglia stesse. I primi risultati si vedono dopo circa 3 settimane, mai mollare!

3. Primo comandamento: struccare bene le ciglia. Sempre. Il modo migliore per non danneggiare in alcun modo le ciglia è struccarle nel modo corretto. Basterà tenere sull’occhio, per qualche secondo, un dischetto di cotone imbevuto di acqua micellare: le micelle penetreranno nel mascara andando a scioglierne la formula. Per rimuoverlo al meglio, poi, effettuate dei movimenti circolari dall’interno verso l’esterno. Mai sfregare con forza, piuttosto meglio ripetete i passaggi.

4. Scegliere sempre il mascara in base alle ciglia e alla forma dell'occhio. In commercio esistono così tanti tipi di mascara che è facile inciampare nell’acquisto errato. Proprio per questo è bene valutare sia la forma dell’occhio sia il tipo di ciglia da cui si parte, in modo da selezionare lo scovolino ad hoc per ogni necessità.

- Scovolino a setole piene e regolari. È uno dei più diffusi sul mercato ed è l’ideale per chi ha gli occhi grandi e tante ciglia. Le setole fitte, infatti, oltre a prelevare un grande quantità di prodotto riescono a raccogliere tutte le ciglia dandogli volume e densità. Tutte pronte per il drama look?

- Scovolino a C. Le ciglia dritte sono davvero difficili da trattare, ma grazie a questo scovolino è possibile lavorarle bene alla radice donando corposità e curvatura. Unico consiglio: allenatevi ad utilizzarlo visto la forma decisamente poco comune e non arrendetevi alla prima applicazione.

- Scovolino affusolato. Se non volete lasciare indietro neanche le ciglia più piccole, questo tipo di mascara è la scelta da fare. Le setole fitte daranno volume alle ciglia, ma la formula allungata permetterà una maggiore maneggevolezza e praticità.

- Scovolino a clessidra con setole di diverse dimensioni. Che siano lunghe o corte, tutte le ciglia verranno intrappolate grazie a questo scovolino multidimensionale. Facile, veloce e con ottimi risultati.

5. Senza mascara? Mai, ma ad ognuna il suo. Il mascara è una scelta soggettiva e, prima di trovare il prodotto del cuore, è necessario testarne di diversi. Purtroppo, in questo caso, nessuna amica potrà soccorrervi.

6. In coppia si lavora meglio. È arrivato il momento di aggiungere un piccolo step alla make up routine, specialmente se si sognano ciglia extra lunghe. Provate a lavorare con due mascara diversi, magari uno allungante e uno volumizzante. Ci vorrà pratica, ma il risultato sarà pazzesco.

7. L’applicazione fa la differenza. Se le vostre ciglia non sono lunghe e ben definite non date la colpa al mascara, spesso è causa dell’applicazione errata. Lavorate in due step: prima con lo scovolino orizzonta per colorare e dare volume partendo dalle radici fino alle punte. Poi, con lo scovolino in verticale, passate le ciglia dal basso verso l’alto in modo da slanciarle ulteriormente. Non ve ne pentirete.

8. Mai pensato al borotalco. È un vecchio metodo della nonna, ma chi siamo noi per non provarci? Dopo la prima applicazione di mascara, utilizzate uno scovolino pulito e applicate del borotalco sulle ciglia. Sigillate poi il tutto con un’altra passata di mascara nero. Sarà come indossare un paio di ciglia finte.

Riproduzione riservata