La beauty routine per la pelle grassa: il video tutorial di Giada Fra, Beauty for Dummies

La pelle grassa ha bisogno di attenzioni esattamente come quella più delicata. E soprattutto di prodotti specifici per make up e skin care. Quali sono i trucchi per una beauty routine a regola d'arte? Lo abbiamo chiesto a Giada Fra!

L'errore più comune che si commette quando si ha la pelle grassa, è quello di caricare il viso di prodotti cosmetici sperando che il problema in questo modo scompaia: è esattamente il contrario. Evitare innanzitutto di fare uso estremo di texture troppo aggressive è la regola fondamentale per combattere una pelle grassa visto che di per se produce già molto più sebo rispetto a quelle normali oppure secche. Ciò di cui ha bisogno la tua pelle è quindi una formula in grado di riequilibrare la barriera cutanea.

Ecco quindi la beauty routine in quattro step capace di migliorare l'aspetto della tua pelle grassa, lucida e unta.

PRIMO STEP: LA DETERSIONE

Mattina e sera utilizza un prodotto indicato per la pelle grassa, puoi anche puntare su cosmetici con ingredienti naturali come l'aloe che contrasta naturalmente la lucidità della pelle: massaggia il tutto con movimenti circolari, in modo delicato, senza aggredire o stressare ulteriormente il viso, insistendo sulla zona T (mento, naso e fronte) che presenta le maggiori impurità, poi risciacqua con acqua tiepida e tampona con asciugamano.

SECONDO: TONICIZZARE SEMPRE

Ti basta un dischetto di cotone da passare imbevuto la mattina e la sera dopo l'abituale detergenza. Mi raccomando: non si tratta di un prodotto da risciacquare perché il suo compito è quello di "sigillare" i pori.

Sei appassionata di beauty? Seguici sul nostro canale Instagram @dmbeauty

TERZO: SI DEVE IDRATARE

Anche la pelle grassa ha ovviamente bisogno di idratazione: scegli quindi la texture più adatta, che sia anche in grado di opacizzare il volto e utilizzala per la tua beauty-ruotine-quotidiana.

QUARTO: IL POTERE DELLA MASCHERA

Le maschere all'argilla (quella verde in modo particolare) sono un validissimo aiuto per le pelli grasse perché assorbono il sebo in eccesso e riducono la comparsa di impurità che causano punti neri e brufoli. Ultimo ma non certo meno importante, l'argilla "asciuga" la pelle ma non la secca troppo. Puoi anche decidere di usare l'argilla solo per la "difficile" zona T e sul resto del viso magari puntare sull'idratazione o la luminosità.

Riproduzione riservata