Arisa a Sanremo, taglio pixie con frangia e smokey eyes: sofisticata e glam

Credits: Getty

Al via la 69esima edizione di Sanremo. Noi vi accompagniamo con le descrizioni e i commenti sul beauy look di Arisa

5 Febbraio 2019 - Riflettori puntati sulla prima serata del Festival di Sanremo. E in particolare sui beauty look delle cantanti in gara. Sul palco del Teatro Ariston Arisa incanta con il suo stile sofisticato sfoggiato per cantare il suo brano "Mi sento bene". 

I capelli di Arisa a Sanremo 2019

Fedele al suo taglio corto, nella sua prima esibizione sanremese la cantante lucana ha optato per un pixie cut (cioè, il taglio a folletto), portato super liscio e composto. La frangia è sfilata e acconciata in piccoli ciuffetti fissati con il gel per creare quell'effetto delizioso di vedo-non-vedo. Un hairstyle che rende più intrigante il taglio, poiché la frangia sfiora gli occhi, coprendoli quel tanto che basta a rendere misterioso lo sguardo. Mantenere la frangia lunga e sfilata, inoltre, ammorbidisce i lineamenti e rende più femminile anche il taglio molto corto e sappiamo quanto le acconciature siano iconiche nella storia dei cantanti di Sanremo


Il make-up di Arisa a Sanremo 2019: voto 9

Il focus del make up è sugli occhi: già resi misteriosi dalla frangia sfilata, acquistano ancora più mistero con un trucco sui toni del grigio ben sfumato dal centro all'esterno. La tecnica di make up utilizzata è quella di alzare e allungare lo sguardo. Un tocco di punto luce sull'arcata sopraccigliare dona agli occhi un'indovinata apertura indovinata, nonostante siano quasi coperti dai capelli.

Un capitolo a parte merita il candore della pelle di Arisa che ben contrasta con la sua chioma corvina. Valorizzata da un tocco di blush rosa e un delicato rossetto in tinta, che non appesantisce il risultato finale del make up. Per opacizzare la pelle e renderla vellutata, una cipria trasparente da spolverare sulla zona T (mento, naso, fronte) con un maxi pennello.

Il look di Arisa a Sanremo, seconda serata

Lo stile sofisticato resta a tutto vantaggio della cantante lucana.

I capelli à la garçonne

Rispetto alla prima serata, la frangia laterale cambia verso: da sinistra volge a destra, aprendo un po' di più lo sguardo. È il bello del pixie cut, che può essere portato ogni giorno in modo diverso. Nelle prossime serata vedremo un'Arisa con un'acconciatura ribelle, con ciuffi scomposti? O addirittura ci stupirà con un hairstyle un po' punk con la frangia sparata in alto? Staremo a vedere.

Il trucco

Grande enfasi sugli occhi, che nella seconda serata di Arisa a Sanremo sono ancora più bistrati. Lo smokey eyes si fa più intenso, evidenziando l'aggiunta dell'eyeliner e del kajal all'interno dell'occhio. Il risultato è uno sguardo carico di mistero e magnetismo. 
Perfetto il contouring che, con un gioco sapiente di ombre e luci, esalta i begli zigomi pieni della cantante lucana e minimizza il naso un po' importante (ma noi sappiamo benissimo che questa è una caratteristica tipica delle donne di carattere).

Voto: 8

Credits: Getty

Il look della quarta serata di Arisa a Sanremo

Arisa resta fedele al suo smokey eyes ben "dosato" nel gioco di chiaro-scuri sfumato ad arte. Una novità rispetto alle serate precedenti? L'aggiunta di un tocco iridiscente al centro della palpebra: un segreto da make up artist per allargare lo sguardo.

Voto: 8

Credits: Getty

Il look di Arisa nella serata finale di Sanremo 2019

Lo smokey eyes, cavallo di battaglia del make di Arisa, diventa ancora più scenico. Non più "semplicemente" grigio, diventa color borgogna, la nuance di tendenza di questa stagione. E in più si arricchisce di glitter per brillare sul palco dell'Ariston!

Voto: 9

Credits: Getty

Un rapido excursus sui beauty look di Arisa

Coraggiosa e positiva come sempre, Arisa a Sanremo 2018 mostrò senza alcun timore l'apparecchio per i denti. Una scelta che sottolinea il suo modo di intendere la bellezza: migliorarsi e stare bene con se stessi, senza paura del giudizio degli altri. Il sorriso è un'arma vincente nella relazione con gli altri: perché non renderlo più bello? Se poi le labbra sono carnose come quelle della cantante lucana, la scelta di raddrizzare i denti si mostra ancora più azzeccata.

I capelli di Arisa: da lunghi a corti, com'è cambiata

Nello stesso anno Arisa ha stupito i suoi fan mostrandosi su Instagram e successivamente sul palco sanremese con i capelli lunghi. Ma come? Lei, esponente convinta del taglio ultra-corto, in una note mostra le chiome oversize? Il miracolo si chiama parrucca ed è un ironico stratagemma per dire al suo pubblico che qualcosa in lei è scattata. Il desiderio di sentirsi più bella e femminile.

Già dal 2016 erano finiti i tempi in cui incarnava i panni di un personaggio un po' manga con il taglio a scodella e gli occhialoni neri. Quegli occhialoni che però hanno poi copiato generazioni di donne di tutte le età, e anche uomini. Un segno che rompe l'obbligo delle donne di essere belle a tutti i costi? Chissà, forse Arisa ha anticipato i tempi, diventanto un'icona nonostante la trasgressione delle regole da femme fatale, imperanti fino ai primi 2000.

Che dire, inoltre, del contrasto tra l'androginia del suo stile e il rossetto rosso fiammante? Che piaccia o no, Arisa stupisce con i suoi look minimali e super stilosi.

Riproduzione riservata