Voglio cambiare colore di capelli: gli esempi dei “colpi di testa” delle star

Credits: Getty Images

Se anche voi avete deciso di dare una svolta al vostro look partendo dal colore dei capelli, siete nel posto giusto: lasciatevi ispirare dalle star che hanno rivoluzionato il loro hairlook. Questi esempi vi aiuteranno a capire se una tinta si adatta al vostro stile e ai vostri colori naturali

Per una donna cambiare radicalmente colore di capelli è comunicare agli altri che c'è qualcosa di nuovo nella sua vita, o nella sua persona. Una donna "celebra" spesso un cambiamento importante regalandosi un nuovo colore. Nell'universo femminile la trasformazione interiore deve avere corrispondenza anche nell'immagine esteriore perchè la "catarsi" da bruco a farfalla sia compiuta.

Se i capelli lo permettono dunque, essendo consapevoli di tutti i pro e contro di un radicale cambio di colore, ecco le trasformazioni più riuscite delle celebrities da cui prendere spunto per un cambio look da Red Carpet!

Da biondo a rosso 

Una delle rosse più rosse di Hollywood, partita dal suo biondo naturale, è l’attrice Christina Hendricks, diventata nota al grande pubblico grazie alla serie TV Mad Man. La sua scelta di passare dal biondo al rosso si è rivelata corretta per due motivi: il primo è che ha un sottotono di pelle caldo e gli occhi azzurri, pertanto il color rosso rame le si addice molto; il secondo è che il colore di capelli rosso ha rafforzato la sua vena procace e sensuale, e pare che sia proprio questo cambio di look ad averla fatta scritturare per la serie TV che l’ha portata al successo.

Un’altra testimonial il cui cambio di colore da biondo a rosso è stato un successo è l’attrice Emma Stone, la quale per esigenze di copione porta alternatamente questi due colori, ma torna sempre al rosso, che, per via del suo sottotono caldo e gli occhi verdi, le sta d’incanto.

A chi dona il rosso

Il colore rosso rame dona se hai un incarnato molto chiaro o ambrato, un sottotono caldo, e occhi azzurri, verdi o nocciola.

<p>Christina Hendricks da bionda naturale a rossa</p> Credits: Getty Images

Christina Hendricks da bionda naturale a rossa

<p>Emma Stone da bionda a rossa</p> Credits: Gettyimages

Emma Stone da bionda a rossa

Da rosso a biondo

La biondissima fashion blogger Chiara Ferragni nasce rossa naturale, ma dai primi scatti in cui appare sul web la conosciamo bionda. Ha un sottotono di pelle caldo, lentiggini e occhi azzurri: con queste caratteristiche funzionano bene sia con il rosso che con diverse sfumature di biondo, purché di tonalità calde. Chiara ha portato molte sfumature di biondo, dalle più nordiche e fredde (che non sono quelle più adatte al suo incarnato) a quelle più morbide e avvolgenti del biondo miele e oro, che le donano molto.

Un'altra star di fama internazionale che è una rossa naturale passata al biondo è Nicole Kidman. Anche lei, come Chiara Ferragni, ha provato tante sfumature, ma quelle che più le donano sono le tonalità del biondo miele o dorate.

Se anche tu sei una rossa naturale e vuoi toglierti lo sfizio del biondo fai un passaggio graduale, mantenendo le tue naturali sfumature calde.

<p>Chiara Ferragni da rossa naturale a bionda</p> Credits: Getty Images

Chiara Ferragni da rossa naturale a bionda

<p>Nicole Kidman da rossa naturale a bionda</p> Credits: Getty images

Nicole Kidman da rossa naturale a bionda

Da rosso a nero

Essere rosse naturali è una vera rarità, ma si sa anche le più fortunate non vedono la loro fortuna e nonostante il rosso sia un colore unico hanno il desiderio di cambiare. In genere chi ha i capelli chiari, come le bionde e le rosse, vorrebbero invece avere capelli scuri per avere un look più "misterioso" ed intrigante.

Proprio come l’attrice Laura Prepon che da rossa miele naturale si è trasformata in mora. La pelle diafana e gli occhi chiari che al 90% le rosse naturali hanno, creano contrasto con un eventuale nero corvino e l’effetto tutto sommato è interessante. Ci ha provato anche la modella Lily Cole per un periodo, ma presto è tornata al suo luminoso rame!

Da provare entro i 40 anni, perché oltre questa età il nero potrebbe invecchiare e indurire il viso, mentre con un luminoso e caldo rosso, a maggior ragione quando naturale, non si sbaglia mai!

<p>Laura Prepon da rossa naturale a nera</p> Credits: Getty Images

Laura Prepon da rossa naturale a nera

<p>La modella Lily Cole da rossa naturale a nera</p>

La modella Lily Cole da rossa naturale a nera

Da nero a castano

La bellissima Eva Longoria nasce con i capelli neri, da vera messicana, e mantiene questo colore per tutta la sua adolescenza e giovinezza. Compare ancora con i capelli neri nelle puntate di una delle sue prime soap opera “The young and the restless” (in italiano "Febbre d’amore") in cui lavorò, ventenne, tra il 2001 e il 2003; ma nel 2004, quando entra nel cast della serie TV che la lancia, “Desperate Housewives”, la si vede definitivamente passata alle tonalità più morbide e calde del castano scuro, che non abbandonerà più.

Oggi Eva porta la base castana scura, sempre illuminata da balayage dalle tonalità calde, più o meno chiare: castano ramate, mandorla, biondo oro. A partire dai 30 anni ha fatto una scelta tattica: i capelli neri con l’avanzare dell’età possono indurire i lineamenti, mentre un castano, a maggior ragione se illuminato da punti luce più chiari intorno al viso, ammorbidisce e ringiovanisce il viso!

<p>Eva Longoria da nera naturale a castana</p> Credits: Getty Images

Eva Longoria da nera naturale a castana

Rimanendo in Messico, un'altra grande star di Hollywood che ha fatto la stessa scelta è Salma Hayek, che da mora naturale è passata alle più morbide e calde nuance del castano cioccolato, illuminato da sfumature ramate.

Il bello del castano è che sta bene un po’ a tutte: chi ha un sottotono caldo verrà illuminata da tonalità cioccolato e ramate, chi ha un sottotono freddo viene invece valorizzata da tonalità cenere.

<p>Salma Hayek, da nera naturale a castana</p> Credits: Getty Images

Salma Hayek, da nera naturale a castana

Da castano cenere a nero

Forse la trasformazione più indovinata del panorama musicale internazionale: Katy Perry che da castana cenere con mèche bionde diventa nera. Nasce castana dunque, prova tutte le sfumature di colore tanto che un giorno, non sapendo più come coprire rimasugli di vari colori si fa una tinta nero pece.

La sua pelle chiara, gli occhi di un azzurro intenso e brillante, il sottotono di pelle freddo sono il terreno giusto per creare questo forte contrasto con dei lucidi capelli corvini che la rendono una star con una immagine di grande impatto! Poi divaga anche in sfumature pop come il turchese e il viola, ma sempre mantenendo la base nera.

<p>Katy Perry da castana chiara con colpi di sole biondi a nera</p>

Katy Perry da castana chiara con colpi di sole biondi a nera

Anche la dolce e bella Lily Collins è caduta in tentazione da nero! Nasce castana medio-chiara e negli ultimi anni tende a scurirsi, dal castano molto scuro al nero.

Se di base sei castana cenere, i tuoi occhi sono due gioielli, la pelle è diafana e il sottotono di pelle è freddo, il colore nero a contrasto potrebbe essere una scelta molto sofisticata…che ricorda un po’ la bellissima Biancaneve!

<p>Lily Collins da castana chiara a castano scuro/nero</p> Credits: Getty Images

Lily Collins da castana chiara a castano scuro/nero

Da castano chiaro a biondo platino

L’androgina e sexy attrice Kristen Stewart nasce castana cenere chiara. Un colore che si sposa perfettamente con la sua pelle diafana (dal sottotono freddo) e i suoi magnetici occhi verdi. Del resto la natura crea combinazioni molto armoniose, che poi noi donne alteriamo per vederci diverse e sempre nuove!

Certo un castano cenere può risultare anonimo e poco attraente, soprattutto per un’attrice, ma il suo bello è essere un colore molto versatile: può trasformarsi facilmente nella base per una schiaritura anche importante, fino ad arrivare al biondo platino, oppure si adatta bene ad una intensificazione, un castano cenere scuro.

Kristen osa il platino di tanto in tanto, su pixie cut o caschetti asimmetrici, e questa scelta è perfetta per rafforzare ancora di più il suo stile “Tom Boy”.


<p>Kristen Stewart da castana chiara a biondo platino</p> Credits: Getty Images

Kristen Stewart da castana chiara a biondo platino

Anche la mitica Madonna nasce castana, precisamente castana scura. Ed è proprio lei che negli anni '80 lancia la tendenza del "bleached blonde" (biondo chimico). Oggi è per lo più sempre bionda molto chiara o platino, anche se negli scorsi anni è tornata qualche volta al suo castano scuro.

Una pelle diafana o olivastra dal sottotono freddo, occhi di ghiaccio o anche scuri, possono portare molto bene il biondo platino: il consiglio è di portarlo con un taglio corto che abbia un certo “carattere”.

<p>Madonna da castana a bionda platino</p> Credits: Getty Images

Madonna da castana a bionda platino

Riproduzione riservata