Credits: La Biosthetique

Effetti luce, tinte decise e blu cobalto: ecco le tendenze colore per i capelli dell’autunno inverno

Seguici

Biondi, rossi o castani, i colori per i capelli dell'autunno inverno 2019-2020 sono pieni e decisi, con qualche sfumatura mai troppo accentuata. I colori "alternativi"? Vince il blu!

Per molte l'inizio dell'autunno è il momento perfetto per rinfrescare il colore dei capelli dopo gli effetti "letali" del sole. Se qualcuna di noi può ritenersi soddisfatta dallo shatush naturale operato dai raggi UV, altrettanto non può dirsi per le castane o le rosse, visti i temuti (e quasi certi) riflessi arancioni post-estivi.

Ecco che, per correggere una tinta sbiadita, urge un salto in salone e con l'occasione sbirciare sulle novità colore capelli per l'autunno inverno 2019 2020.

Gli effetti colore di moda nell'autunno-inverno 2019-20

Dopo anni di colori a contrasto, tornano striature meno decise, quelle che si mescolano con il resto dei capelli, donando effetti luce appena accennati ma nell'insieme di grande impatto. Il motivo? Illuminano il volto e bilanciano eventuali lineamenti irregolari. Siamo nell'ambito del balayage che quest'anno diventa più delicato, perfetto se vuoi qualche schiaritura ma senza esagerare.

La stessa tendenza si ripercuote nel colore pieno che predilige una tinta uniforme a un colore multi-striato. Uniformità del colore non vuol dire "effetto piatto" poiché le tinte proposte mantengono sempre riflessi vibranti, ma molto naturali.

Vediamo i colori di tendenza nell'autunno inverno 2019-20, divisi per categoria: biondi, castani, rossi e "colori primari".

Capelli biondi: le sfumature per l'autunno inverno 2019-20

Biondi dorati, biondi freddi e biondi platino: ecco le 3 macro-categorie su cui orientarsi. Una novità emergente? Quel biondo simile al beige che ricorda quei colori di maglioni e cappotti che tanto rassicurano in inverno.

Credits: Kemon

Kemon propone un biondo beige molto luminoso che ricorda l'eleganza delle eroine dei film di Hitchcook. Ti dicono niente Grace Kelly e Tippy Hedren?

Per chi: sceglilo se desideri mostrare il lato algido della tua personalità.

Credits: EVOS

Evos punta su un biondo freddo riscaldato qua e là da dosaggi di altezze di biondo molto ben miscelate.

Per chi: sceglilo se ti senti bionda dentro.

Da Franck Provost il biondo si riscalda per assumere quel colore giallo grano che fa tanto estate. Una tonalità fresca per contrastare con la cupezza dell'inverno.

Per chi: sceglilo se hai una carnagione da chiara a media con uno sottotono beige.

Credits: Jean Louis David

Jean Louis David propone dei colpi di sole molto "fitti", perfetti se hai la base castana chiara.

Per chi: sceglilo se non hai voglia di decolorare tutti i capelli dalla radice.

Credits: Framesi

Il biondo platino di Framesi conquista per la sua allure algida che evoca la bellezza made in North Europe.

Per chi: sceglilo se hai occhi e carnagione chiarissimi.

Capelli castani: le nuance per l'autunno inverno 2019-20

Il castano più di tendenza in assoluto è quello chiaro che va dal caramello al nocciola, possibilmente freddo, cioè senza riflessi "rossastri".

Credits: Davines

Un luminosissimo nocciola proposto da Davines, che deve la sua luminosità agli "invisibili" effetti luce posizionati ad arte.

Per chi: sceglilo se desideri un look very natural!

Credits: Compagnia della Bellezza

Da Compagnia della Bellezza gli effetti luce sulla chioma castana chiara diventano leggermente più evidenti.

Per chi: sceglilo se vedi o pensi che il tuo castano sia piatto e banale.

Credits: Jean Paul Mynè

Jean Paul Myné propone degli effetti a contrasto su base castana chiara che movimentano la lunghezza oversize della chioma.

Per chi: sceglilo se il colore uniforme proprio non ti piace!

Credits: Alfaparf

Alfaparf propone delle graffiature di verde sulle punte riccie di una chioma castana naturale. Un contrasto interessante soprattutto per le più giovani.

Per chi: sceglilo se hai voglia di osare un po'.

Credits: Z.One Concept

Da Z.One Concept regna la pienezza del castano scuro che si fa super grazie all'effetto gloss.

Per chi: sceglilo se prevedi trattamenti lucidanti che agli altri facciano esclamare: «Hai dei capelli luminosissimi!».

Capelli rossi: le tonalità per l'autunno inverno 2019-20

Due i filoni di tendenza nell'autunno inverno 2019-20: da un lato il rosso naturale e dall'altro quello molto artificiale. Due look agli antipodi che celebrano due tipi diversi di donna.

Credits: Franck Provost

Da Franck Provost il rosso proposto è di tipo irlandese o scozzese, per teste fiammanti che si staglino sulle altre!

Per chi: sceglilo se hai occhi e carnagione "compatibile", ovvero pelle chiara - anche lentigginosa - e occhi grigio-verde-azzurro o nocciola.

Credits: Wella

Wella propone un rosso che ricorda la terra bruciata molto in palette con i colori del paesaggio autunnale.

Per chi: sceglilo se desideri un rosso che non ti complichi gli abbinamenti di make-up e abbigliamento.

Credits: Framesi

Il rosso di Framesi è goloso, come le bacche e i frutti rossi. Ideale per look che restano impressi nella memoria.

Per chi: sceglilo se metti già in conto una meticolosa manutenzione del colore.

Blu: il colore primario più fashion per l'autunno inverno 2019-20

Desideri un colore completamente diverso? Sappi che il 2019 è l'anno del blu. Che diventerà ancora più trendy nel 2020. Ecco le sfumature di blu su cui puntare.

Credits: Jean Paul Mynè

Blu cobalto per Jean Paul Mynè, un colore pop che ricorda le luci al neon.

Per chi: sceglilo se hai dentro un'anima rock.

Credits: Davines

Davines propone un azzurro cielo molto simile alle tonalità che questo assume d'inverno nelle giornate poco serene.

Per chi: sceglilo se hai la carnagione chiara.

Credits: Alfaparf

Blu elettrico per Alfaparf: grintoso e vivace poiché trasmette un messaggio di rottura dei canoni tradizionali delle tinte per capelli.

Per chi: sceglilo se hai ammirato i look di Lucia Bosé, la prima in assoluto ad averlo osato anni fa, quando ancora nessuno parlava di colori strange in testa... Eppure dall'alto dei suoi 80 anni la prima ex miss Italia ci aveva visto giusto!

Riproduzione riservata