<p><span>Un rosso tiziano con schiaritura sulle punte proposto da Framesi</span></p> Credits: Framesi

Un rosso tiziano con schiaritura sulle punte proposto da Framesi

Colore capelli primavera estate 2019, le nuance di tendenza a cui ispirarsi

Seguici

Grande ritorno dei colori naturali che si ispirano ai paesaggi estivi, ricreando tutti gli effetti luminosi della terra, sabbia e tramonti (rispettivamente i castani, i biondi e i rossi)

Ci sarà da divertirsi nella primavera estate in fatto di colore capelli! La parola chiave è luminosità: tanto nei colori tradizionali quanto in quelli "originali", cioè i colori primari che ormai sono entrati a far parte di ogni palette che si rispetti. Come tendenza generale emerge il colore abbastanza uniforme, che non vuol dire piatto, ma pieno e corposo. Le sfumature di colore restano, ma sono ben dosate in modo da sovrapporsi in un incantevole gioco di cromie. No ai contrasti netti, quindi, sì ai tono su tono che variano di 2 massimo 3 gradazioni. Le schiariture sono posizionate ai lati della testa per dare luce al viso e per aggiungere volume alla capigliatura. Ricorda sempre che anche il taglio di capelli giusto, serve a valorizzarne il colore.

Il colore più di moda? Il rosso, seguito dal biondo e dal castano. 

Scopri tutte le nuance di tendenza e seguici sul nostro canale Instagram @dmbeauty per restare aggiornata sulle ultime tendenze e... lasciati ispirare!

Tendenze colore biondo primavera estate 2019

<p>Un biondo chiarissimo proposto da Franck Provost</p> Credits: Franck Provost

Un biondo chiarissimo proposto da Franck Provost

Luminosi e brillanti, i biondi più di moda sono quelli chiari che vanno dal biondo vaniglia al biondo miele. Si tratta di biondi freddi, che ricordano cioè i colori dei campi estivi di grano, quando le spighe si sono ormai completamente seccate.
Non mancano i biondi platino e i biondi ghiaccio, con nuance chiarissime, quasi bianche.
Un po' in controtendenza nella primavera estate 2019 sono i biondi caldi, cioè quelli attraversati da accenti di rosso. L'ispirazione colore rimane pur sempre quella di una spiaggia assolata composta da sabbia beige chiarissima.

I capelli rossi della primavera estate 2019


<p>Un rosso fiammante proposto da Framesi</p> Credits: Framesi

Un rosso fiammante proposto da Framesi

È un rosso deciso quello della bella stagione! Le nuance? Praticamente tutte quelle del rosso, dal mogano al rosso tiziano, passando per i ramati. Una menzione particolare merita il rosso ciliegia che nei capelli si declina in una colorazione vitaminica che fa subito estate. Pur essendo una tonalità fredda (poiché contiene accenti di blu), il rosso ciliegia conserva una brillantezza unica che lo rende particolarmente fresco.
I capelli rossi della primavera estate 2019 sono accesi e intensi come i colori dei tramonti o le albe estive.


Tendenze colore capelli castani primavera estate 2019: il castano


<p><span>Un castano caldo proposto da Franck Provost</span></p> Credits: Franck Provost

Un castano caldo proposto da Franck Provost

I castani della primavera estate 2019 ritrovano il calore delle tonalità color "castagna". Via libera, dunque, a tutti quei marroni - per intenderci - color cioccolato, caffé e cappuccino. Di gran moda, inoltre, le nuance che ricordano la terra e i toni del sottobosco. Tra tutte le colorazioni dei capelli, i castani sono quelli in cui si ravvisa maggiormente la tendenza del naturale. Sarà perché è un colore che ricorda così da vicino la natura? E, visto che parliamo di natura, torna in grande stile il nero che ricorda l'ebano. Purché sia luminosissimo.

Colore capelli sfumati tendenze primavera estate 2019

Credits: Framesi

Per "effetti speciali" intendiamo tutti quei giochi di colore che esulano dal risultato uniforme. A differenza degli altri anni, scendono di posizione i contrasti netti per lasciare spazio a gradazioni sfumate sulle lunghezze. Non a caso la tecnica di colorazione più di moda è quella detta bayalage, che prevede cioè schiariture su ciocche selezionate in modo longitudinale. In questo modo, l'effetto finale è più naturale, a differenza dello shatush che, invece viene eseguito in senso orizzontale.
Le schiariture sono quasi sempre eseguite di 2 massimo 3 toni rispetto alla base con l'obiettivo di dare movimento alla capigliatura. Per hairstyle "aerodinamici" naturalmente, senza bisogno di ricorrere a grandi messe in piega. 


Capelli colorati primavera estate 2019: blu e verde

<p>Una proposta Davines</p> Credits: Davines

Una proposta Davines

I colori primari, cioè il verde, blu, giallo e rosa sono ormai dei nuovi classici nella cartella colore di ogni collezione che si rispetti. Cosa cambia rispetto agli anni passati? Paradossalmente il fatto che siano più naturali, come se anche i colori non convenzionali volessero cavalcare il trend imperante della naturalità. Cosa vuol dire, in pratica? Che il verde ricorda i toni del bosco, il giallo quello dei petali dei fiori, il rosa quello del living coral, il colore pantone del 2019. Sono colori con i quali osare, certo, ma che rispetto alle passate stagioni restano più freschi e delicati. Chi è indecisa, può sempre scegliere di colorare in modo audace solo una ciocca o le punte. E il taglio acquista carattere.

Hai già scelto il tuo colore di capelli per la primavera estate 2019? Guarda la gallery in basso!

Credits: Matrix

Una proposta di Angelo Labriola, Hairstylist Matrix

ph: Carlo Battillocchi 

Credits: Framesi

Framesi

Credits: Jean Louis David

Jean Louis David

Credits: Framesi

Framesi

Credits: Jean Louis David

Jean Louis David

Credits: Jean Louis David

Jean Louis David

Credits: Davines

Davines

Credits: Framesi

Framesi

Credits: Davines

Davines

Credits: Framesi

Cotril

Credits: Matrix

Una proposta di Angelo Labriola, Hairstylist Matrix

ph: Carlo Battillocchi 

Credits: Davines

Davines

Credits: Wella

Wella, collezione The Club

Credits: Matrix

Una proposta di Angelo Labriola, Hairstylist Matrix

ph: Carlo Battillocchi 

Foto
Riproduzione riservata