I colori di capelli più trendy per la primavera estate 2018

Credits: Matrix

Ecco i colori di tendenza di questa primavera estate: tante foto da cui prendere ispirazione per cambiare look. Pronta?

C'è grande fermento nel mondo del colore capelli per la bella stagione del 2018. Ci aspetta, infatti, una palette ricca di novità, che accontenta sia i gusti delle più "trasformiste" sia quelli delle "fedelissime" al proprio colore. Per darti qualche idea, abbiamo sfogliato le collezioni dei principali saloni italiani e internazionali: le tendenze sono una più interessante dell'altra!

Se ti piace cambiare colore, non hai che da scegliere tra le infinite gradazioni di colori tradizionali e colori più audaci. Se, invece, desideri rinnovare la tua chioma quel tanto che basta a sentirti diversa senza però stravolgere il tuo look, hai soluzioni ancora diverse. Puoi, infatti, affidarti a quegli effetti che schiariscono là dove serve oppure intensificano il tuo colore di base. Qualche esempio? L'ombre hair, la tecnica di colorazione sfumata che dona un colore in degradé, dal più scuro al più chiaro, ma con molta delicatezza. O ancora, i riflessanti con aggiunta di pigmenti puri che donano brillantezza alla chioma, e durano fino a 15 lavaggi.

Quale colore va di moda

In una ideale classifica dei colori più trendy, vince il rosso, seguito dal biondo con una lieve preponderanza delle versione più chiare. Chiude il terzetto del podio il castano chiaro, preferibilmente riscaldato da sfumature dorate. I castani scuri scendono di posizione rispetto alla scorsa stagione, ma sono pur sempre di tendenza. I cosiddetti colori primari o pop (blu, verde, rosa, viola), invece, costituiscono una tendenza a parte che esula da tutte le classifiche. Tingersi i capelli con colori "estrosi" piace sempre di più, soprattutto per vivacizzare tagli corti. 

Gli effetti colore

Ciò che emerge dalle idee dei saloni è la tendenza del colore multisfaccettato, al contrario del colore netto e pieno, che viene proposto solo su alcuni biondi. A prescindere dal colore, i capelli sono quindi ricchi di riflessi, che in alcuni casi accentuano il proprio sottotono naturale, come ad esempio il pigmento rosso o dorato che tutti abbiamo avuto in dotazione nel nostro DNA; in altri, aggiungono cromie nuove e più originali. È il caso dei rossi fiammanti che sono venati di arancio, dei castani attraversati da striature caramello o dei biondi con effetti melange.

Sotto, trovi le gallery divise per colore con le foto più belle da cui trarre ispirazione per il cambio look.

I Rossi

Credits: Schwarzkopf Professional

Schwarzkopf Professional

Credits: Creattiva

Creattiva

Credits: TONI&GUY

TONI&GUY

Credits: Evos Parrucchieri

Evos Parrucchieri

Credits: Aveda

Aveda

Credits: z.one concept

z.one concept

Credits: NIKA

NIKA

Credits: James DeepSirens

Wella Collezione James

Foto

È il colore in assoluto più di moda della primavera estate 2018. Tutte le sfumature del rosso sono bene accette: dal rosso mogano al rosso tiziano passando per le tonalità bronzee meno accese. Non manca, ovviamente, il rosso fiammante che è forse la nuance più in voga, dopo anni di "rossi tranquilli". È un rosso vivo, acceso e vibrante come il fuoco, perfetto per chi non ama le mezze misure.

Quasi mai netto, il colore rosso è vivacizzato da ciocche tinte in nuance più accese o, al contrario, più chiare. Diventa pertanto interessante osare una testa color rame da cui spuntano ciuffi rosso fuoco. Oppure mischiare i rossi "classici" con le tonalità dei rosa.

I biondi

In una stagione in cui si privilegia l'effetto "multicolor", il biondo è l'eccezione che conferma la regola. Nella primavera estate 2018 si assiste a un ritorno del biondo netto, con ovvie rivisitazioni rispetto al passato. L'effetto ricercato è il melange, proprio come quei tessuti che mescolano il beige con il giallo, se non addirittura il bianco. Sì ai contrasti colore, purché siano quasi invisibili.

Biondi freddi
Per essere precisi, i biondi vanno divisi in biondi freddi e biondi caldi. I primi sono quelli che ricordano il ghiaccio, quelli che sono quanto di più lontano da una distesa di grano maturo. Nella gallery sotto, trovi qualche esempio di biondi freddi.

Credits: Wella Mitù

Wella Collezione Mitù

Credits: Compagnia della Bellezza

Compagnia della Bellezza

Credits: Aveda

Aveda

Credits: Jean Louis David

Jean Louis David

Credits: Schwarzkopf Professional

Schwarzkopf Professional

Credits: TONY&GUY

TONY&GUY 

Foto

Biondi caldi

Sono quelli ricchi di riflessi dorati, in cui - per intenderci - il pigmento giallo ricorda da lontano un arancio molto chiaro. Il biondo caldo è il colore che più di tutti evoca l'estate, proprio perché è come se dentro avesse il sole. Gli effetti sono intensi e pieni, alla ricerca di una luminosità che si staglia su tutta la figura.

Credits: Redken

Redken

Credits: Creattiva

Creattiva

Credits: Wella SoGlam!

Wella Collezione SoGlam!

Credits: Cotril

Cotril

Credits: Evos

Evos

Credits: Framesi

Framesi

Foto

I castani

Quest'anno con i capelli castani ci si può divertire, proprio come se si scegliesse un colore diverso. Con la differenza di non stravolgere il proprio look. I castani si reinventano in tonalità inedite che attraversano tutte le cromie del marrone. Vincono i castani chiari, che su tutti sono quelli più interessati dalle tendenze di giochi di luce e sfumature.

Castani chiari

Nella gallery in basso, le proposte dei castani chiari più belli, dai colori pieni a quelli con gradazioni di colore più chiaro che tendono al biondo.

Credits: Matrix

Matrix

Credits: Jean Paul Mynè

Jean Paul Myné

Credits: Franck Provost

Franck Provost

Credits: Wella James

James DeepSirens

Credits: La Biosthétique

La Biosthétique

Credits: Jean Louis David

Jean Louis David

Credits: Jean Louis David

Jean Louis David

Foto

Castani scuri

Anche in questo caso, il colore è illuminato da ciocche più chiare che rendono il castano scuro più luminoso e meno impegnativo. Basta chiedere al proprio parrucchiere di scendere di 1, massimo 2 toni e il gioco è fatto. Le sfumature? Rosso mogano oppure il classico color castagna, in ogni caso si tratta di tonalità che non creano molto contrasto.

Credits: Jean Louis David

Jean Louis David

Credits: TONY&GUY

TONY&GUY 

Credits: Framesi

Framesi

Credits: Wella Collezione James

Wella Collezione James

Credits: Cotril

Cotril

Credits: Wella Collezione Mitù

Wella Collezione Mitù

Foto

I capelli decolorati

Nella carrellata dei colori più trendy della primavera estate 2018 non potevano mancare i capelli chiarissimi che si ottengono con la decolorazione. In alcuni casi, le chiome vengono lasciate color ghiaccio, in altri sono tinte di biondo platino o dei nuovi azzurri very light.

Credits: Framesi

Framesi

Compagnia della Bellezza

Credits: Jean Paul Myné

Jean Paul Myné

Credits: Framesi

Framesi

Credits: TONY&GUY

TONY&GUY

Credits: Wella

Wella collezione Mitù

Foto

I colori primari

Sono i "veri" colori dell'arcobaleno, molto diversi quindi dai colori tradizionali dei capelli, cioè quelli che esistono in natura. Blu, rosa, verde, viola: ormai non costituiscono più una novità stravagante, ma un vero trend che ogni anno si arricchisce di nuove idee. Guarda nella gallery in basso le proposte della primavera estate!

Credits: Matrix

Matrix

Credits: Framesi

Framesi

Credits: Schwarzkopf Professional

Schwarzkopf Professional

Credits: Matrix

Matrix

Credits: NIKA

NIKA

Credits: Goldwell

Goldwell

Foto
Riproduzione riservata