Come avere delle onde perfette con i nostri consigli

Dallo shampoo alla scelta dello styler giusto, passando per il prodotto modellante, tip&trick per delle onde da copertina

Libere, fluenti, ariose: così sono le onde da sogno. Quelle che da sempre ci incantano sui Red Carpet e più di recente ci stregano su Instagram. Con quell'aura di dolcezza, che si sprigiona a ogni movimento della testa, le onde conquistano chiunque. Chi di noi non ha mai desiderato almeno una volta delle onde leggere e spumeggianti? Fortunatamente, tra device per capelli e prodotti modellanti, l'innovazione in fatto di styling ci viene incontro, soprattutto se unita a qualche trucco del mestiere. Ecco cosa devi sapere per ottenere delle onde perfette.

Come fare le onde

Per ottenere capelli con onde da favola, il momento del lavaggio è fondamentale. Il motivo? È in questo step che si pongono le basi per decidere la giusta elasticità con cui lavorare il capello, una volta asciutto. Tradotto nella pratica vuol dire che shampoo e balsamo devono essere scelti in base alla tipologia dei capelli. Usa uno shampoo e balsamo volumizzante se hai i capelli fini, al contrario opta per prodotti disciplinanti se hai i capelli che tendono al crespo o che non hanno una vera forma definita. In questo modo, mentre li detergi darai già una prima struttura ai capelli, così ti sarà più facile creare le onde.

Lo spray texturizzante aiuta a modellare i capelli

Dopo l'ultimo risciacquo, elimina l'eccesso di acqua tamponando i capelli con un asciugamano, meglio se in microfibra, in quanto ha una maggiore capacità assorbente. Per un risultato migliore, lascia i capelli avvolti nell'asciugamano almeno 10 minuti. Trascorso il tempo necessario, vaporizza su tutta la chioma uno spray modellante, cercando di distribuirlo in modo omogeneo. È il segreto per dare più corpo ai capelli, soprattutto se li hai lisci e fini. Non solo: si tratta di un prodotto che aiuta a "lavorare" meglio le ciocche, poiché permette di far scorrere meglio gli styler (quelli specifici che userai per ottenere le onde). Per un risultato morbido, opta per un prodotto dalla texture light, come appunto uno spray da vaporizzare.

La scelta dello styler velocizza i tempi per ottenere le onde

A questo punto hai due opzioni: o asciugare i capelli con il phon e poi, una volta asciutti, realizzare le onde con la piastra o il ferro; oppure usare uno styler per completare l'asciugatura e creare le onde. La prima è la soluzione più classica, ma anche quella che richiede la manualità da hair stylist e una massa di capelli da Barbie. Lo styler "all inclusive", invece, è il rimedio più nuovo, che velocizza i passaggi e semplifica i gesti della messa in piega. Non tutte siamo nate con la predisposizione ad acconciarci i capelli da sole, no? Né abbiamo quel tipo di capello che diventa ondulato solo giocandoci con le dita.

L'innovazione targata Bellissima

Si chiama MY PRO Miracle Wave e, come dice la parola stessa, crea le onde per miracolo. È una sorta di spazzola ad aria, ma con la particolarità di ruotarsi: in questo modo prende la ciocca di capelli tra i suoi morbidi dentini per poi avvolgerli su se stessi. Il nuovo styler di Bellissima sfrutta la tecnica del torchon e nel frattempo emana un calore delicato che asciuga i capelli trasformandoli in onde. Addio traumatismi durante l'asciugatura e lo styling: i capelli sono rispettati, e risulteranno così lucidi e sani.

Il prodotto finale decide il finish della piega con onde

Le tue onde sono create, ma l'effetto finale manca di quel quid da copertina? Per un effetto naturale, apri delicatamente i torchon con le mani, dividendoli semplicemente in due parti, ma solo dopo che si saranno raffreddati. Se hai i capelli sottili, vaporizza un soffio di lacca leggera per fissare meglio la piega. Altrimenti, "sporcati" le mani con qualche goccia di olio lucidante e otterrai un effetto più selvaggio, ma pur sempre glamour.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.103 posts 368k followers

Make up your life

Beauty cards