Colore vivo dei capelli

Consigli validi per mantenere vivo il colore dei capelli, in qualsiasi stagione dell'anno.

In estate è bene giocare d'anticipo, non permettendo che sole, mare, piscina e trattamenti aggressivi sbiadiscano il colore dei capelli.

Ma anche in inverno, il rischio sbiadimento non è del tutto aggirato: a causa della luce, i capelli possono ossidarsi, diventando più opachi e spenti.

Ravvivare il colore dei capelli

Tutte le dritte per preservare, ravvivare e intensificare la tinta (naturale o artificiale) della tua chioma

Come far durare la tinta dei capelli

Come ritoccarla

E come rimediare alla fastidiosa ricrescita all'ultimo minuto

Perché il colore (naturale o artificiale) sbiadisce

Biondo, rosso o bruno poco importa. Quel che conta è che il colore sia luminoso. Il che non sempre è facile. Naturale o artificiale che sia, infatti, la tinta dei capelli tende spesso a perdere brillantezza.

La responsabilità è dei lavaggi ripetuti con acqua molto calda, delle asciugature a phon e dell'esposizione diretta ai raggi UV capaci di far rialzare le squamette che rivestono il capello impedendo alla luce di riflettersi e rendendo la tinta opaca.

L'acqua salata e il cloro della piscina sono poi grandi nemici del colore sia naturale che artificiale.

Shampoo, balsami e maschere ravvivanti

Il segreto per conservare nel tempo la brillantezza del colore dei capelli (naturale o ottenuto dal parrucchiere) è quello di utilizzare prodotti mirati. Pur essendo sempre validi i classici trattamenti per capelli colorati, che mantengono più a lungo il risultato, negli ultimi tempi le case cosmetiche hanno messo a punto shampoo, balsami e maschere che, grazie alla formulazione con sostanze riflessanti e ravvivanti del colore, sono in grado di esaltarne la bellezza di biondo, rosso e castano sia naturale che ottenuto con la colorazione.

Da usare con costanza.

Evitare che il biondo viri al giallo

Camomilla, avena e miele per il biondo
Naturali o trattati con colorazioni, mèches o colpi di sole, i capelli biondi sono particolarmente sensibili alla perdita di colore per colpa delle impurità dell'aria che, depositandosi sulla loro superficie, li rendono opachi.
La classica camomilla, ma anche l'avena e il miele, sono gli ingredienti che rientrano nelle formule specifiche per capelli chiari, preziose per ravvivare la lucentezza della chioma e impedire nei capelli tinti antiestetici viraggi di colore verso il giallo

Mantenere vivo il rosso

Hennè, ciliegio e cannella per il rosso

Le rosse naturali sono un numero esiguo, circa l'1% della popolazione mondiale e, per di più, secondo alcuni ricercatori sarebbero destinate a sparire nell'arco dei prossimi decenni.
Malgrado ciò, il rosso in tutte le sue gradazioni, resta uno dei toni di colorazione più amati. Occhio, però, perchè scarica velocemente perdendo in poco tempo la sua intensità e la sua brillantezza.

I trattamenti che se ne prendono cura sono a base di estratti naturali di hennè, di ciliegio selvatico e di cannella che, già nella detersione, ravvivano e aggiungono riflessi luminosi alla chioma.

Riscaldare i toni castani

Mallo di noce, castagna e melissa per il bruno

Dal castano al nero corvino, anche i toni scuri possono perdere in lucentezza e intensità del colore. Il risultato è che le tonalità rischiano di essere un po' 'piatte'.

Basta trattarle con prodotti a base di estratti di mallo di noce, di hennè, di castagna, ma anche di mirtillo o melissa perchè ritrovino una brillantezza a specchio.

Nuovi prodotti pigmentanti

Oltre a shampoo e balsami specifici, per risvegliare (letteralmente ri-portare alla luce), il colore un po' spento dei capelli si possono utilizzare anche i nuovi trattamenti per capelli tinti, a metà tra cura e colore.

Si tratta di maschere ravvivanti che, pur senza contenere ammoniaca nè acqua ossigenata, riescono a restituire intensità e splendore alla tinta, grazie alla presenza di coloranti diretti (biondi, rossi o bruni), che intensificano i riflessi del colore, dalla radice alle punte.

La formulazione è arricchita con agenti trattanti che ammorbidiscono a fondo il capello, per renderlo più luminoso.

Come si usano
I prodotti ravvivanti si usano dopo lo shampoo in alternativa al consueto trattamento di cura (maschera o balsamo), applicandolo con i guanti, anche se non per tutti i prodotti è necessario proteggere le mani dai pigmenti. Si lascia in posa dai 3 agli 10 minuti in base all'intensità del colore che si desidera ottenere e si sciacqua abbondantemente. Per un effetto più intenso, si può coprire la testa con una cuffietta da doccia e riscaldarla con phon tiepido.

Preservare il colore: i passi decisivi

Per preservare il colore dei capelli e nello stessto tempo ravvivarlo, i passi fondamentali sono:

- Lavare e curare i capelli con prodotti specifici anti-sbiadimento, che intensifichino i riflessi naturali o artificiali. In alternativa, usare prodotti dalle proprietà illuminanti

- Usare acqua tiepida e diradare il phon: l'alta temperatura ci viene incontro...

- Proteggere sempre la chioma con filtri schermanti e cappelli quando ci si espone al sole. I nuovi prodotti solari sono formulati in diverse texture, dalle più leggere alle più corpose, da consentirne l'utilizzo anche in città, poichè non appesantiscono la chioma

- Evitare di usare prodotti non adatti: esempio fformule per capelli grassi quando i capelli sono solo normali e si sporcano più facilmente a causa del caldo. Questi errori di trattamento sono la causa dell'inaridimento e indebolimento dei capelli e, in ultima analisi, dello sbiadimento del colore

I prodotti per ravvivare e proteggere il colore dei capelli

Dall'alto, da sinistra, proteggere i capelli dal sole per preservarne la luminosità:
- Solar Sublime, Trattamento spray invisibile protettivo di L'Oréal Professionnel, svolge una protezione immediata e non grassa. Perfetto da usare anche in città
- Phytoplage Huile, olio protettivo effetto bagnato di Phyto, per capelli sensibili secchi, ultra-secchi e colorati
- Chroma Cristal, Soin illuminante per capelli colorati di Kerastase
- Color-Protect Shine Infusing Hair Oil Treatment, olio senza risciacquo con filtro solare 10, di Kiehl's
In basso, nutrire e detergere:
- Trattamento al melograno senza risciacquo di Klorane: si prende cura dei capelli colorati senza appesantirli. Si applica come un balsamo sui capelli bagnati.
- Sport e Swim Shampoo 2 in 1 di Biopoint, deterge delicatamente i capelli e, grazie all’alto potere condizionante, ripara e ripristina il manto lipidico danneggiato durante i ripetuti bagni in piscina.
- Elvive Color-Vive Maschera Protettiva dalla texture in gel fondente di L'Orèal Paris: nutre intensamente, protegge il capello e prolunga il colore
- Shampoo all’Olio di Argan e Mirtillo Rosso di Garnier, specifico per ravvivare i capelli scuri

Riproduzione riservata
dmbeauty

1508 posts 337k followers

Make up your life

Beauty cards