cuoio capelluto sensibile

Cuoio capelluto: cosa fare quando è sensibile e i rimedi da provare

Delicatezza è la parola d'ordine per trattare il cuoio capelluto sensibile, cioè che procura sensazioni di disagio, come irritazioni, prurito e altri fastidi

Il cuoio capelluto è una zona dell’epidermide estremamente delicata. Inquinamento, sbalzi climatici, stress emotivo e fisico, detergenti aggressivi possono provocare un’alterazione del film idrolipidico, la naturale barriera esterna che protegge il nostro cuoio capelluto dalle aggressioni dell’ambiente.

Queste infatti causano una perdita della sua capacità di difesa, generando uno stato infiammatorio che si manifesta con pizzicore, prurito, tensione e talvolta con arrossamenti e desquamazione. Tutti sintomi di un cuoio capelluto sensibile che provocano uno spiacevole fastidio e un disagio che può condizionare la vita di tutti i giorni.

Cosa fare contro il cuoio capelluto sensibile

Per calmare l'ipersensibilità del cuoio capelluto, la soluzione migliore è lavare i capelli con uno shampoo emolliente che deterga in modo delicato, senza aggredire. I nuovi prodotti sono in grado, inoltre, di ridonare volume e splendore ai capelli che, a causa di una eccessiva sensibilità del cuoio capelluto, possono diventare spenti e fragili.

La scelta dello shampoo

I detergenti per capelli più efficaci sono formulati con una combinazione di tensioattivi molto dolci e condizionanti che idratano i capelli rendendoli più sani e belli. Uno dei principi attivi suggeriti dai dermatologi è il bisabololo, grazie alle sue proprietà calmanti ed emollienti.

Per essere sicura di non provare ulteriori fastidi, controlla, inoltre, che il tuo shampoo non contenga conservanti, profumi e coloranti, e che sia adatto a un uso frequente per tutta la famiglia, bambini compresi.

Kerium Dolcezza Estrema di La Roche Posay è uno shampoo-crema ultra delicato per detergere il cuoio capelluto secco e irritato. Contiene glicerine altamente emollienti e acido salicilico in basse concentrazioni. Adatto anche per le lunghezze fragili e secche.

DermoCapillaire Extra-Tollerabilità di Eucerin è uno shampoo indicato per il cuoio capelluto ipersensibile incline a irritazioni e allergie. Contiene bisabololo dall'azione lenitiva tensioattivi ultra delicati che prevengono la secchezza del cuoio capelluto.

Immagini 044

Auxilia di Nubea è un'emulsione lenitiva a base di Oli Essenziali di Lavanda e Cipresso. Allevia e riduce l’irritazione e l’arrossamento cutaneo, contribuendo a ristabilire l’equilibrio del cuoio capelluto. Si applica sul cuoio capelluto a capelli asciutti e si lascia in posa 10 minuti. Risciaquare abbondantemente. 

Sensinol di Ducray è uno shampoo trattante fisiolenitivo. Lenisce la sensazione di prurito legata al cuoio capelluto sensibile sin dal primo utilizzo.

Shampoo Scrub di Keramine H esercita un'esfoliazione delicata adatta anche per il cuoio capelluto sensibile. Contiene pietra vulcanica, le cui assorbono le impurità, gli estratti di alga, che svolgono un’azione purificante e un derivato dell'avena, che riduce le sensazioni di prurito.


Phitodetox di Phyto è una maschera preshampoo per “resettare” i capelli e il cuoio capelluto che tendono a sporcarsi facilmente a causa dell'inquinamento e dell'attività sportiva o dell’uso regolare di prodotti di styling. Per un cuoio capelluto sano e capelli leggeri e luminosi.


Morphosis Destress di Framesi è un siero calmante e rinfrescante a base di estratto di cetriolo biologico, mentolo e acido ialuronico: insieme garantiscono sollievo al cuoio capelluto e capelli più forti! Si applica dopo lo shampoo e tutte le volte che se ne sente la necessità.

Non stressare il cuoio capelluto

Per evitare ulteriori stress al cuoio capelluto, ricorda di non massaggiare i capelli con le unghie ma sempre e solo con i polpastrelli. Il rischio di graffiarti sotto la doccia è più alto di quello che pensi!

Utilizza inoltre solo spazzole e pettini di legno che compiano un massaggio piacevole sulla cute, che riattivi la circolazione sanguigna, responsabile di apportare nutrimento al bubo pilifero.

Se il cuoio capelluto si sensibilizza

Può capitare inoltre che una cute normale diventi sensibile a causa di detergenti sbagliati che risultino troppo aggressivi. In questo caso, per riportare le condizioni del cuoio capelluto alla normalità, prova a sostituire lo shampoo con un altro leggermente oleoso: è più efficace nel proteggere il film idrolipidico che ricopre il cuoio capelluto e la chioma.

Capelli più forti? Prova il massaggio al cuoio capelluto

VEDI ANCHE

Capelli più forti? Prova il massaggio al cuoio capelluto

Capelli grassi, ritrova la leggerezza con gli shampoo riequilibranti

VEDI ANCHE

Capelli grassi, ritrova la leggerezza con gli shampoo riequilibranti

Riproduzione riservata
dmbeauty

1508 posts 337k followers

Make up your life

Beauty cards