Trattamenti restitutivi post vacanza

Trattamenti restitutivi post vacanza Credits: Corbis
01/05
Foto

Le nostre vacanze ci avranno anche lasciate un bel colorito e un'aria rilassata, ma purtroppo anche un'eredità pesante: una chioma rovinata e sfibrata. Colorazioni come shatush e balajage che normalmente rendono la nostra capigliatura più luminosa e sensuale, in vacanza e specialmente al mare con l’effetto schiarente del sole e essiccante della salsedine, rischiano di trasformarla in un effetto scopa.

"Il primo consiglio che vi do, soprattutto se pettinandovi vedete continuamente capelli su spazzola o lavandino, è quello di rinforzarli immediatamente con trattamenti alla cheratina e ceramidi che rendono il capello più corposo e rinvigorito oppure potete provare con una maschera al caviale molto ricco di omega 3 per idratare la chioma: le cuticole si ricompattano e i capelli tornano pieni di luce", spiega l'hair stylist Ivan Grassi.

Riproduzione riservata