Hair gloss, la maschera di luce per capelli splendenti e lucidi come seta

Credits: z.one concept

Brillanti, luminosissimi e splendenti, come se riflettessero la luce! Così sono i capelli trattati con l'hair gloss, un risultato che puoi ottenere in salone e a casa con i prodotti specifici

Hair gloss: capelli lucidi come se fossero "ricoperti" di luce. Con effetti simili a quelli che si ammirano sulle unghie con i top coat applicati dopo lo smalto: brillantezza all'ennesima potenza e setosità senza eguali! Si tratta di un trend che viene dallo star system, dove le celeb sui red carpet sfoggiano chiome lucentissime.

Il gloss hair è un effetto che puoi ottenere anche tu con trattamenti speciali in salone e con prodotti specifici da usare a casa. Va da sé che un capello sano e nutrito è già lucente e luminoso, ma con i trattamenti gloss li rendi ancora più scintillanti e praticamente riflettenti.

<p>Un look splendente di Davines.</p> Credits: Davines

Un look splendente di Davines.

Hair gloss: cosa puoi fare in salone

Puoi chiedere al tuo parrucchiere dei trattamenti lucidanti che si applicano come fossero "maschere di luce".

«Si effettuano con prodotti a ph acido, che conferiscono ai capelli un riflesso brillante» dice l’hair stylist Sabrina Palumbo, direttore artistico di Papalu Hair&Beauty spa a Milano. «Contengono, inoltre, aminoacidi simili a quelli del capello (come proteine del grano e del riso) che nutrono la fibra dall’interno, sigillando le squame del fusto. Oli a base di antiossidanti, come il melograno, lisciano ulteriormente la fibra capillare. I capelli risultano così lucidi e sani».

La posa del trattamento gloss è di 20 minuti, trascorsi i quali si procede al risciacquo e all’applicazione di balsamo o maschera, per poi passare alla messa in piega. Il tutto senza l'uso di ammoniaca.

<p>Capelli lucenti by Evos.</p> Credits: Evos

Capelli lucenti by Evos.

Altri trattamenti lucidanti

Da Evos il trattamento lucidante dei capelli si chiama "Lamè Couture". Si ottiene attraverso l’applicazione di una miscela a base di pigmenti puri liquidi aggiunti a una crema nutriente di Creattiva Professional. Nel tempo di posa (dai 5 ai 10 minuti), i capelli vengono sia illuminati che nutriti. Anche questo trattamento non prevede né ossidazione né ammoniaca.

Se il colore dei tuoi capelli è molto spento, oppure si è opacizzato in seguito al mix di sole, cloro e mare, puoi chiedere una leggerissima colorazione tono su tono con lo scopo di ravvivare la nuance perduta.

Nei saloni Jean Louis David il servizio lucidante si chiama "Gloss" e prevede una colorazione temporanea che avvolge i capelli di una guaina splendente. A casa proseguirai la "terapia d'urto" pro-brillantezza, utilizzando maschere e shampoo ricchi di pigmenti colorati. Oltre a illuminare i capelli, correggono eventuali toni indesiderati, come il giallo per i biondi, i rossicci aranciati per i castani.

Leggi anche: Come rimediare ad una tinta sbagliata

<p>Luminosissimi balayage proposti da KMS.</p> Credits: KMS

Luminosissimi balayage proposti da KMS.

Quando fare i trattamenti hair gloss?

In genere sono consigliati subito dopo la colorazione, per rafforzare l’intensità del colore e renderlo ancora più lucido e brillante. Ma vanno bene anche tra una colorazione e l’altra, per mantenerla accesa e luminosa.

Essendo privi di ammoniaca e altri ossidanti, i trattamenti gloss da saloni possono essere effettuati anche su capelli naturali che non sono mai stati colorati.

<p>Brillantezza a prova di specchio proposta da Jean Paul Myné</p> Credits: Jean Paul Myné

Brillantezza a prova di specchio proposta da Jean Paul Myné

La cheratina per illuminare i capelli

Se i tuoi capelli sono molto opachi, crespi e ruvidi al tatto, potrai ritrovare lucentezza con i trattamenti in salone a base di cheratina naturale, da passare con la piastra. Da Jean Paul Myné propongo un servizio anti-crespo a lunga durata che, oltrea a lisciare la fibra, rende i capelli più lucenti. Si chiama Keratin Plus Infinity e può essere modulato a seconda dei gusti di ogni donna. A seconda del tempo di posa o del numero di passaggi della piastra, si può controllare il risultato finale, cioè lisciante, anti-crespo o ridefinizione del riccio, lasciando quindi il movimento naturale.




<p>Un look hair gloss di Alfaparf Milano.</p> Credits: Alfaparf Milano

Un look hair gloss di Alfaparf Milano.

Hair gloss fai da te: cosa puoi fare a casa per avere i capelli lucidi

Capelli lucenti e brillanti si conquistano quando la fibra è nutrita, le squame "sigillate" e il crespo domato. Preoccupati, quindi, sempre di apportare idratazione, qualora i tuoi capelli fossero spenti o secchi. E non dimenticare di usare il balsamo dopo ogni shampoo che, avendo un ph acido, ricompatta le squame del capello "aperte" dal detergente.

I principi attivi ai quali far riferimento? Acido ialuronico, proteine della seta e del grano, gli acidi grassi omega 3-6-9, che ristrutturano la fibra dall'interno.

Nella gallery in basso i prodotti lucidanti da usare durante il lavaggio.

Nuovo shampoo Hair Biology di PANTENE 
della linea Disciplinati & Splendenti

Idrata in profondità grazie al mix di acido ialuronico, omega 9 e Pro-Vitamina B5 e contrasta l’effetto crespo, rendendo il capello più elastico e aumentandone la luminosità del colore.

Davines The Spotlight Circle

Una maschera cremosa formulata per donare brillantezza e luminosità immediate ai capelli. Dotata di un ottimo effetto condizionante, idrata senza appesantire grazie alla presenza dell’olio di moringa che, ricco di acidi grassi, vitamine e proteine, aiuta ad esaltare la brillantezza dei capelli nutrendoli in profondità. Eccezionale in presenza di capelli spenti e opachi.

Diamond Dust Leave-in Conditioner di label.m

A base di diamnti neri e champagne, apporta idratazione, levigando le cuticole dei capelli, per un risultato liscio senza effetto crespo. Le proteine rinforzanti che si formano naturalmente nelle perle offrono grande nutrimento e idratazione, donando al contempo un effetto perlescente.

Booster Intensificatore del Colore di Jean Louis David

Intensifica il colore sia naturale sia da tinta. Contiene pigmenti che, oltre a nutrire la fibra capillare, restituiscono luce, brillantezza e intensità. Si applica in modo uniforme e si lascia in posa due minuti prima di risciacquare abbondantemente. 

Pigments color di Alfaparf Milano

Purigmenti puri ultra concentrati e di ultima generazione che permettono di regolare l’intensità del colore e di ottenere il risultato desiderato. Si aggiungono alla maschera di trattamento.

Foto

Pigmenti colorati per aggiungere luminosità ai capelli

Presta cure extra ai capelli colorati: per mantenere la brillantezza del colore come appena fatto usa spray senza risciacquo che fissi i coloranti alla cheratina. Il tuo colore è opaco? Aggiungi qualche goccia di pigmenti liquidi alla maschera ristrutturante (li trovi nei negozi per parrucchieri).

Per maggiore lucentezza, applica qualche goccia di olio o cristalli liquidi, ma solo dopo aver eliminato l'eccesso di acqua dai capelli con il phon.

In basso, un effetto hair gloss di Jean Louis David.

Credits: Jean Louis David

I prodotti per lucidare i capelli dopo lo shampoo

Spray, lacche, balsami leave-in e latti liscianti: per illuminare la chioma hai a disposizione diverse armi. Il nostro suggerimento è di usare prodotti con texture leggere se hai capelli sottili e normali. Se invece hai capelli ricci, mossi o spessi usa tranquillamente oli e creme dal potere disciplinante e... illuminante.

Spray leave-in OKARA di René Furterer

Dai moltepici benefici, questo praticissimo spray districa all’istante i capelli, sublima e preserva a lungo lo splendore del colore. La sua formula bifase contiene un filtro UV, essenziale per proteggere il colore e i capelli dagli effetti nefasti dei raggi solari. Senza risciacquo.

Lucidante Cristalli Liquidi ai semi di lino di CIELO ALTO

Dona brillantezza ai capelli. Si vaporizza ad acconciatura ultimata, non unge né appesantisce.

Glossing spray di La Biosthètique

Una lacca dal potere fissante e super lucidante che non appesantisce i capelli.

Credits: ProEXR File Description =Attributes= cameraAperture (float): 36 cameraFNumber (float): 8 cameraFarClip (float): 1e+030 cameraFarRange (float): 1000 cameraFocalLength (float): 80 cameraFov (float): 21.0314 cameraNearClip (float): 0 cameraNearRange (float): 0 cameraProjection (int): 0 cameraTargetDistance (float): 45.7111 cameraTransform (m44f): [{1, 0, 6.44308e-012, 0}, {0, -0.999829, -0.0184829, -45.2316}, {-5.17275e-012, 0.0184829, -0.999829, 10.3112}, {0, 0, 0, 1}] channels (chlist) compression (compression): Zip dataWindow (box2i): [0, 0, 3999, 5656] displayWindow (box2i): [0, 0, 3999, 5656] lineOrder (lineOrder): Increasing Y name (string): "" pixelAspectRatio (float): 1 screenWindowCenter (v2f): [0, 0] screenWindowWidth (float): 1 type (string): "scanlineimage" vrayInfo/camera (string): "Cam_ALIVE" vrayInfo/computername (string): "b5" vrayInfo/cpu (string): "INTEL/Model:13,Family:6,Stepping:7,Cache:0" vrayInfo/date (string): "13/04/2018" vrayInfo/filename (string): "ALIVE_v01.max" vrayInfo/frame (string): "00000" vrayInfo/h (string): "1508" vrayInfo/mhz (string): "0MHz" vrayInfo/noiseThreshold (string): "0.001000" vrayInfo/numPasses (string): "0" vrayInfo/numSubdivs (string): "0.00" vrayInfo/os (string): "Win7" vrayInfo/primitives (string): "12092" vrayInfo/ram (string): "32720MB" vrayInfo/rendertime (string): " 0h 1m 9.9s" vrayInfo/time (string): "22:50:17" vrayInfo/vmem (string): "8388608MB" vrayInfo/vraycore (string): "3.60.03" vrayInfo/vrayversion (string): "Internal V-Ray version Adv 3.60.03" vrayInfo/w (string): "1340" =Channels= A (half) B (half) G (half) R (half) VRayDiffuseFilter.B (half) VRayDiffuseFilter.G (half) VRayDiffuseFilter.R (half) VRayGlobalIllumination.B (half) VRayGlobalIllumination.G (half) VRayGlobalIllumination.R (half) VRayLighting.B (half) VRayLighting.G (half) VRayLighting.R (half) VRayObjectID.B (half) VRayObjectID.G (half) VRayObjectID.R (half) VRayReflection.B (half) VRayReflection.G (half) VRayReflection.R (half) VRayRefraction.B (half) VRayRefraction.G (half) VRayRefraction.R (half) VRaySampleRate.B (half) VRaySampleRate.G (half) VRaySampleRate.R (half) VRayShadows.B (half) VRayShadows.G (half) VRayShadows.R (half) VRaySpecular.B (half) VRaySpecular.G (half) VRaySpecular.R (half)

HUG All you need balanced di Jean Paul Myné.

Siero polifunzionale /cc cream

Facilita l’asciugatura, domando il crespo e apportando lucentezza e idrazione. 

SCULPTOR GLOSSY WAX di Biopoint 
Cera modellante che definisce le ciocche e apporta brillantezza e corposità idratando allo stesso tempo i capelli. Su capelli corti è ideale per un look scolpito, su lunghezze medie dona un effetto liscio. Si scalda una piccola noce di cera sul palmo della mano e si applica sui capelli modellando a piacere.

Foto

In basso un effetto luce di Wella, collezione James.

Credits: Wella
Riproduzione riservata