Credits: Getty Images

Kim Kardashian: l’evoluzione beauty e i look più belli della regina del contouring

Seguici

Esuberante e iconica. Kim Kardashian non cambia spesso colore di capelli ma negli anni ha sperimentato una varietà incredibile di look. Ed è sempre impeccabile

Vogue l'ha descritta nel 2016 come un "fenomeno della cultura pop". In effetti, con un seguito di 148 milioni di followers su Instagram, non potrebbe essere altrimenti. Star del piccolo schermo e del gossip, Kim Kardashian è uno dei personaggi pubblici a ricevere più attenzioni dal mondo dei media.

Grande esperta di make-up (si può dire che sia stata una grandissima portavoce e appassionata del contouring tanto da farlo conoscere anche ai neofiti della materia) e hairstyle (con le sorelle Kourtney e Khloé ha fondato la Kardashian Beauty, che vende prodotti specifici per i capelli), Kim può essere annoverata tra le star più discusse e controverse degli ultimi anni.

Una vita sotto i riflettori

Kim Kardashian è nata da una famiglia benestante il 21 ottobre 1980. Diventata inizialmente famosa per essere una delle migliori amiche di Paris Hilton, ha conquistato il grande pubblico grazie al reality televisivo Keeping Up with the Kardashians, in onda da ben dodici anni. La serie ha avuto moltissimo successo, e ha funzionato come trampolino di lancio per Kim, successivamente apparsa in film come Disaster Movie e in serie tv come How I Met Your Mother. Tra le sue partecipazioni televisive si contano anche reality del calibro di Dancing with the Stars e America's Next Top Model.

Sembra che tutto ciò che Kim Kardashian tocchi sia destinato a diventare oro. Insieme alle sorelle Kourtney e Khloé, Kim è impegnata nel settore della vendita al dettaglio e della moda: le sorelle insieme hanno lanciato diverse collezioni di abbigliamento, profumi e make-up, tutte legati al loro nome. Oltre alla televisione e ai suoi brand, sono numerose le aziende che la corteggiano per immortalarla insieme ai loro prodotti, e queste collaborazioni le fruttano guadagni stellari. 

Nel 2014, Kim ha rilasciato un gioco per il mobile chiamato Kim Kardashian: Hollywood. L'obiettivo è diventare una star di Hollywood. Inutile specificare che fu un successo, e si stima che il gioco abbia guadagnato più di un milione e mezzo di dollari nei suoi primi cinque giorni di rilascio.

Ma la figura di Kim non è da accostare soltanto al business. Dopo un matrimonio naufragato dopo 72 giorni col giocatore NBA Khris Humphries, Kim ha una relazione col rapper Kanye West. I due si sono sposati nel 2014 e hanno quattro figli. Come le sue apparizioni sui red carpet, anche la vita privata di Kim ha una significativa copertura mediatica.

Credits: Getty Images

Come stare al passo coi Kardashian: una famiglia al femminile

Molte persone conoscono la famiglia Kardashian grazie al loro reality show. Ma Kim e le sue sorelle non furono le prime a rendere popolare il loro cognome. A metà degli anni '90 il loro padre Robert Kardashian era un avvocato di talento. Ha difeso con successo un famoso atleta O. J. Simpson, accusato dell’omicidio di sua moglie e del suo amante.

Kim ha una famiglia numerosa. Kourtney è la sorella maggiore, mentre Khloé e Rob sono più piccoli. Quando i genitori divorziarono nel 1991, sua madre si sposò con Bruce Jenner (ora Caitlyn Jenner) e nacquero altre due sorelle: Kendall e Kylie Jenner.

Kendall e Kylie hanno praticamente passato la loro intera esistenza sotto i riflettori del reality che ha visto protagonista l'intera famiglia, e hanno seguito le orme delle loro sorelle maggiori. Grazie al suo fisico statuario e longilineo, Kendall è una modella affermata, ricercatissima dalle migliori case di moda. Kylie è una donna d’affari, ha creato una sua linea di prodotti make-up e con la sorella ha dato vita a una linea di abbigliamento "Kendall & Kylie".

Kim Kardashian, la regina del contouring

Kim Kardashian è una maga del contouring: il suo viso risulta sempre perfettamente scolpito, audace e brillante. 

La ricetta per uno stile sempre impeccabile? Munirsi di una tavolozza di ombre di tonalità calde, eyeliner dorati e scuri e lucidalabbra dai toni caldi. Non sembra mai abbastanza: Kim ama perfezionare il suo contouring aggiungendo uno smokey-eye sfumato per rendere lo sguardo ancora più penetrante.

Oltre ad essere la regina del contouring, Kim è anche un’esperta di cesellatura degli zigomi e si ritaglia sempre uno spazio per perfezionare la sua tecnica che mostra spesso sulle storie Instagram.

La sua linea di bellezza, KKW Beauty, sta spopolando tra il pubblico soprattutto dopo che Kim è apparsa in alcuni video tutorial di YouTube insieme a maestri del make-up come Jaclyn Hill e Patrick Starr.

La tecnica

Kim ha stratificato le due diverse tonalità di colore l'una accanto all'altra (con la tonalità più chiara in cima) sugli zigomi e ha evidenziato un'ombra opaca direttamente sopra la mascella e al centro di la sua fronte. Invece di disegnare la sfumatura del contorno a forma di "U" lungo la sua attaccatura dei capelli come si fa normalmente, Kim ha disegnato alcune linee verso il centro della sua fronte su entrambi i lati sinistro e destro.

Ottenere un bagliore simile a quello di Kim è semplice. Dopo aver preparato la pelle con la crema idratante, utilizza un matitone opaco per evidenziare le aree che desideri nascondere. Kim ad esempio lo applica sulla parte anteriore della fronte, sotto gli occhi, attorno al naso e al mento. Per dare l’illusione di avere un naso più corto, Kim utilizza un colore leggermente più chiaro del suo incarnato. Per definire gli zigomi e i bordi del viso, puoi utilizzare una tonalità più scura del tuo incarnato. Ora è il momento di sfumare con piccoli gesti rotatori per uniformare la carnagione.

Normalmente Kim utilizza sulle labbra un rossetto nude matte, mentre sulle palpebre sfuma con un ombretto bronzato, con tonalità calde e scure.

Il segreto delle sue curve perfette

Quando Kim Kardashian West cammina su un tappeto rosso, trasmette sicurezza e fiducia in chi la guarda; anche se, ha ammesso, a volte lotta ancora con le insicurezze per il proprio corpo. Kim sa cosa serve per apparire sempre perfetti, per questo si allena sette giorni alla settimana interrompendo questo regime solo una volta ogni sei mesi. Ha confessato di aver tolto dal suo piano alimentare tutti gli alimenti a base di glutine, non mangia latticini e ha completamente eliminato gli zuccheri dalla dieta quotidiana.

Il corpo a forma a clessidra è diventato ancora più famoso dopo essere apparso sulla copertina numero invernale di Paper nel 2014 fotografata da Jean-Paul Goude. La foto, che naturalmente ha creato scalpore, mostra Kim con i capelli raccolti in una crocchia, con indosso solo una collana di perle, un paio di orecchini e guanti di raso nero e mentre sorride alla telecamera.

In occasione del Met Gala del 2019 ha sfoggiato un abito color carne che sottolineava le sue curve da capogiro. Una vera sirena.

Credits: Getty Images

La chioma innanzitutto

Al passo con i Kardashian potrebbe anche essere ribattezzato “Al passo con le acconciature dei Kardashian”, perché Kim e le sorelle non mantengono mai uno stesso stile troppo a lungo. Anche se in passato è stata bionda platino, Kim Kardashian cambia il colore di capelli spesso quanto sua sorella Kylie Jenner. Di solito mantiene il marrone scuro o nero che però spesso viene stravolto, rendendo ogni cambiamento sorprendente.

Ha un volto perfetto e la riga centrale è fondamentale per far risaltare questo particolare.

Kim, negli anni, ha sperimentato il volume ai suoi massimi livelli, soprattutto agli esordi della sua carriera, così come composti e lisci; chignon compatti per un perfetto stile ballerina oppure dal mood più soft con ciuffi ribelli; trecce a spina di pesce ma anche onde come la più classica delle principesse Disney. E poi tante, tantissime ponytail: la coda di cavallo per le uscite di tutti i giorni è sempre perfettamente disegnata.

Il look Met Gala 2018 di Kim ci ha riportato al suo stile naturale con lunghe onde nere. Efficace e non scontato. Dopo mesi di dondoli lucidi neri lucenti, Kim l'ha mescolata un po 'dilettandosi con una tinta grigia. Ha mostrato il suo nuovo look allo spettacolo Tom Ford SS18.

Negli anni '90 e nei primi anni 2000, il balayage esisteva a malapena. I suoi capelli erano audaci, erano robusti ed erano molto Rachel Green di Friends. E sembra che questa tendenza sul colore dei capelli stia per riaffiorare dopo che Kim Kardashian ha appena sfoggiato il nostalgico stile anni '90 nella sua nuova campagna KKW Beauty Mattes. Chi avrebbe mai immaginato che i capelli degli anni '90 sarebbero tornati di moda?

Il suo ultimo taglio è un bob corto, che ha messo in mostra per le strade di New York dopo aver concluso la sua apparizione al Today Show. Rispetto al suo precedente bob, l'ultimo taglio della star è la prova che un cambiamento di soli pochi centimetri può dare al volto un aspetto completamente nuovo.

Sfoglia la nostra gallery per scoprire tutte le evoluzioni del look di Kim Kardashian. E magari copiare il suo hairstyle.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

Kim ama sperimentare: ecco un look con treccine

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

Magnifica ponytail al Met-Gala 2018

Credits: Getty Images
Nel settembre 2019 Kim cambia completamente stile, con un bob corto


Foto
Riproduzione riservata