I migliori prodotti solari per capelli per l’estate 2019, per una chioma al top

Credits: Shutterstock

Una chioma protetta vuol dire anche lucente, setosa e morbida. Ecco perché nella borsa del mare non bisogna mai dimenticare un solare per capelli

Migliori prodotti solari per capelli Estate 2019

Tra sole, vento, salsedine e cloro, in estate i capelli vivono un vero e proprio tour de force. Se però il fusto è ben nutrito, non c'è da temere. Se poi vi si aggiunge una costante protezione dal sole, la bellezza della chioma non risulterà compromessa. Così in autunno si dovrà ricorrere al massimo a un ristrutturante capillare e a una piccola sforbiciata. E se ce li si colora, si dovrà giusto dare una rinfrescata al colore: a volte non è necessario riprendere la tintura su tutta la lunghezza, ma basta un tonalizzante.

Perché è così importante proteggere i capelli dal solo? È stato stimato che passare un'intera estate senza aver mai indossato il cappello o applicato uno spray solare equivale a rovesciarsi un litro di varichina! Immagina cosa può accadere ai capelli: ciocche sbiadite, sfibrate e rovinate. Se la melanina contenuta nel fusto capillare si riduce, le squame dello stesso si aprono: è questa l'immagine vista al microscopio di un capello lasciato non protetto al mare.

Ecco che proteggere i capelli mentre ci si espone al sole non è solo una questione estetica, ma è anche un fatto di salute. La struttura del fusto capillare resta intatta mantenendo la lucentezza e setosità dei capelli. 

Ricchi di filtri anti UVA e UVB, i solari per capelli sono formano un film invisibile in grado di schermare i raggi, e di isolare la fibra dal contatto con salsedine e cloro, che hanno un'azione inaridente.

Prodotti solari per capelli: novità 2019

I nuovi prodotti solari per capelli si differenziano per texture, da scegliere in base al tipo di capelli. I capelli secchi e crespi preferiranno i classici oli solari dalla consistenza corposa. Oltre ai filtri solari, contengono agenti idratanti e rivitalizzanti che ammorbidiscono le ciocche, evitando la formazione di nodi.

I capelli normali o fini, invece, opteranno per i fluidi leggeri che non lasciano residui oleosi. Alcune versioni sono bifasiche: prima di spruzzarli sui capelli, si agitano per mescolare bene i principi attivi schermanti. Questi ultimi sono talmente leggeri che possono essere usati anche in città in condizioni di sole molto intenso.

A metà strada tra oli e fluidi solari per capelli, si collocano le creme dalla consistenza leggera, che sono adatte per i capelli abbastanza grossi ma che non tollerano gli oli. Si applicano sui capelli asciutti o bagnati, e si riapplicano dopo il bagno, anche senza pettinare.

Con la protezione costante dal sole, il colore dei capelli resta luminoso: i nuovi solari evitano infatti che i capelli biondi virino al giallo e i capelli castani al rosso aranciato, praticamente gli incubi di chi si tinge.

Oltre a proteggere, tutti questi solari diventano uno strumento di styling, perfetto come alleato per le acconciature, le beach waves o le trecce da sfoggiare in spiaggia e di sera.

Riproduzione riservata