Caduta dei capelli in autunno? Ecco perché non bisogna preoccuparsi più di tanto

Cosa fare contro la caduta dei capelli? Ma perché in autunno ne cadono così tanti? Quali prodotti usare? Ecco un po' di consigli anticaduta per vivere questo periodo (del tutto normale) senza allarmismi

Puntuale come un orologio svizzero, la caduta dei capelli in autunno si ripresenta ogni anno e a ogni cambio di stagione, anche quando ci diciamo che non accadrà. Dopo il rigoglio tipico dell'estate, ecco che la chioma si impoverisce attraverso segni inequivocabili. Capelli sul cuscino, sul pavimento, sulla spazzola: in autunno pare impossibile sottrarvisi. Eppure niente di allarmante: secondo i dermatologi, la caduta dei capelli autunnale è un fenomeno del tutto normale di cui non preoccuparsi. Ma quali sono le cause? E i rimedi? Ci sono prodotti che in grado di frenarla? Continua a leggere per scoprirlo.

Le cause della caduta dei capelli

Perché cadono i capelli nelle donne? Nella maggior parte dei casi, le cause sono fisiologiche. A meno che la perdita non superi i 100-150 capelli al giorno, i dermatologi rassicurano che in autunno non è il caso di allarmarsi. Il motivo? «Il ciclo di vita dei capelli è influenzato dalla cadenza delle stagioni: se proviamo a immaginare un grafico, noteremo che l'effluvium (il nome tecnico della caduta dei capelli ndr) subisce un picco nei mesi di settembre e ottobre - spiega il dottor Daniele Campo, dermatologo e tricologo presso l'Istituto Dermico di Roma - Questa caduta è una risposta alle aggressioni estive, in particolare a quelle rappresentate dai raggi UV, che producono radicali liberi dannosi per il bulbo, cioè l'area da cui ha origine lo stelo capillare.

Caduta dei capelli: i rimedi naturali approvati dal dermatologo

VEDI ANCHE

Caduta dei capelli: i rimedi naturali approvati dal dermatologo

Tuttavia, i capelli non sono destinati a cadere appena entrano nell’ultima fase del ciclo vitale: di norma, prima di cadere, restano “ancorati” al cuoio capelluto per circa 90 giorni. A rassicurare ulteriormente che la perdita è temporanea è il fatto che il capello cade solo quando il follicolo sta per produrre un nuovo fusto. In altri termini, durante la caduta stagionale si verifica una sostituzione continua.

I rimedi contro la caduta dei capelli

Per contrastare la caduta dei capelli tipica dell'autunno, adotta l'hair routine giusta, cioè dall'azione stimolante e rinforzante. Inizia dallo shampoo: deve essere molto delicato, al fine di non impoverire il cuoio capelluto. Uno shampoo anticaduta evita, inoltre, la formazione di irritazioni e infiammazioni della cute che possono indebolire ulteriormente i capelli. Nella gallery in basso, gli shampoo anticaduta da provare.

Gli shampoo anticaduta

Shampoo Anticaduta di KERAMINE H
Contiene Vitamina PP per donare vitalità e forza alla capigliatura. Deterge delicatamente.
Bagno stimolante di ELGON
Uno shampoo arricchito con cheratina vegetale, vitamina PP antiossidante, pro-vitamina B5 e acido lattico, deterge delicatamente, stimola il cuoio capelluto e rinforza il bulbo.
Capelli più forti? Prova il massaggio al cuoio capelluto

VEDI ANCHE

Capelli più forti? Prova il massaggio al cuoio capelluto

Oltre agli shampoo rinforzanti, la cura per la caduta stagionale dei capelli contempla l’applicazione di lozioni anticaduta. Si tratta di prodotti da applicare prima o dopo il lavaggio (a seconda della tipologia), formulati con vitamine, estratti vegetali e aminoacidi. Servono a riequilibrare il cuoio capelluto, in quanto apportano energia e nutrimento al bulbo. In questo modo, i capelli diventano più forti e meno tendenti a cadere. In più, rendono i capelli più spessi e folti.

Le lozioni anticaduta

Lozione Intensiva di BIOPOINT
Contrasta la caduta dei capelli favorendone la ricrescita. Ridensifica la capigliatura e migliora l’ancoraggio al cuoio capelluto aiutando a rallentare l’invecchiamento capillare.
Pre-shampoo anticaduta D1 di HAIRMED
Contiene oli essenziali di cannella e menta e basi lavanti derivate dall’olio di ricino. Aiuta a liberare il cuoio capelluto dalle impurità, favorendone l’ossigenazione e contrastando la caduta dei capelli.
Thicker di LAZARTIGUE
Siero anticaduta infoltente. Arricchito con Capixyl, complesso a base di peptide biomimetico ed estratto di trifoglio rosso, rallenta la caduta progressiva dei capelli, che appaiono così più folti

Le fiale anticaduta

Le più nuove si applicano una volta a settimana, così da rendere il trattamento più semplice. Le fiale anticaduta per capelli si dividono in preparati contro la caduta progressiva, tipica dell'autunno, o reazionale, che subentra a uno stress acuto o prolungato (gravidanza, menopausa, alimentazione squilibrata o semplici stress emotivi).

Attivatore Capillare ISFRP-1 di BIOSCALIN
Il prodotto nasce dalla ricerca Giuliani che ha individuato il ruolo della proteina SFPR1 presente nel bulbo pilifero responsabile di inibire e frenare la crescita dei capelli.
Il nuovo erogatore multiuso consente una sola applicazione a settimana, rendendo il trattamento anticaduta più semplice e facile da seguire.
Triphasic Reactional di RENE FURTERER
Fiale ad uso settimanali che frenano la caduta reazionale, rilanciando rapidamente la crescita sin dal primo mese. Rinforzno i capelli, agendo sugli effetti dello stress cellulare.

Ulteriori consigli contro la caduta dei capelli

Spesso dietro la caduta dei capelli c'è una carenza di ferro e, più in particolare, di ferritina, una componente del sangue che nutre i bulbi piliferi. A volte, più che cadere, i capelli possono essere "semplicemente" deboli e diradati.

Altre carenze che possono influenzare l’indebolimento dei capelli riguardano l’inadeguata assunzione di proteine, dato che il capello è fisiologicamente costituito da proteine (si pensi alla famosa cheratina).

Dall'alimentazione agli integratori per capelli sani e forti

Per avere capelli sani e forti, diventa pertanto utile curare l'alimentazione. Secondo alcuni studi scientifici, esistono degli alimenti contro la caduta dei capelli che sembrano ridurre questo problema grazie alle sostanze nutritive in essi contenute come proteine, vitamina A, vitamina B e biotina. I capelli, infatti, sono formati per lo più di cheratina, composta da cistina e lisina. Questi due aminoacidi si trovano soprattutto in cibi quali carne rossa, pesce e uova. Se l'alimentazione dovesse essere carente di queste sostanze, aiutati con un ciclo di integratori, da assumere per un periodo minimo di 3 mesi: è il tempo sufficiente per vedere i primi risultati.

AnnurKap™ è un integratore naturale a base di AnnurTricomplex®, che favorisce il rinfoltimento e riduce il diradamento dei capelli. Contiene l’estratto AnnurTricomplex®, con un elevatissimo contenuto di polifenoli (Procianidine B2). La sua funzione è quella di estendere la fase anagen promuovendo così la crescita, l'allungamento e il trofismo dei capelli, e di rallentare nel contempo, la transizione verso il ciclo finale del capello.

Integratori per capelli: i migliori prodotti rinforzanti e anti-caduta per capelli belli, forti e sani

VEDI ANCHE

Integratori per capelli: i migliori prodotti rinforzanti e anti-caduta per capelli belli, forti e sani

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.103 posts 368k followers

Make up your life

Beauty cards