Se hai i capelli corti…

Credits: Luca Cannonieri

BABY PHAT

Chi - Che siano lisci o ricci non importa. Per portarli alla "maschietta", stile punk, a caschetto o spettinati, i capelli non devono superare le orecchie.
Dove - Al lavoro, nel tempo libero, a un party, il corto è il taglio chic per eccellenza. Mini e super laccato di sera; naturale e morbido di giorno.
Come - Le ragazze possono osare la basetta ben disegnata e un accenno di "cresta". Per tutte le altre la regola è riga da una parte e liscio assoluto.
Quando - Da novembre in poi.
Perché - Perché i colli ampi e "a bozzoli" che impazzano sui nuovi cappotti danno il massimo risalto ai tagli corti e audaci.

Credits: Luca Cannonieri

RALPH LAUREN

Chi - Che siano lisci o ricci non importa. Per portarli alla "maschietta", stile punk, a caschetto o spettinati, i capelli non devono superare le orecchie.
Dove - Al lavoro, nel tempo libero, a un party, il corto è il taglio chic per eccellenza. Mini e super laccato di sera; naturale e morbido di giorno.
Come - Le ragazze possono osare la basetta ben disegnata e un accenno di "cresta". Per tutte le altre la regola è riga da una parte e liscio assoluto.
Quando - Da novembre in poi.
Perché - Perché i colli ampi e "a bozzoli" che impazzano sui nuovi cappotti danno il massimo risalto ai tagli corti e audaci.

Credits: Luca Cannonieri

MATTHEW WILLIAMSON

Chi - Che siano lisci o ricci non importa. Per portarli alla "maschietta", stile punk, a caschetto o spettinati, i capelli non devono superare le orecchie.
Dove - Al lavoro, nel tempo libero, a un party, il corto è il taglio chic per eccellenza. Mini e super laccato di sera; naturale e morbido di giorno.
Come - Le ragazze possono osare la basetta ben disegnata e un accenno di "cresta". Per tutte le altre la regola è riga da una parte e liscio assoluto.
Quando - Da novembre in poi.
Perché - Perché i colli ampi e "a bozzoli" che impazzano sui nuovi cappotti danno il massimo risalto ai tagli corti e audaci.

Credits: Luca Cannonieri

MARITHÈ + FRANÇOIS GIRBAUD

Chi - Che siano lisci o ricci non importa. Per portarli alla "maschietta", stile punk, a caschetto o spettinati, i capelli non devono superare le orecchie.
Dove - Al lavoro, nel tempo libero, a un party, il corto è il taglio chic per eccellenza. Mini e super laccato di sera; naturale e morbido di giorno.
Come - Le ragazze possono osare la basetta ben disegnata e un accenno di "cresta". Per tutte le altre la regola è riga da una parte e liscio assoluto.
Quando - Da novembre in poi.
Perché - Perché i colli ampi e "a bozzoli" che impazzano sui nuovi cappotti danno il massimo risalto ai tagli corti e audaci.

Credits: Luca Cannonieri

MOSCHINO

Chi - Che siano lisci o ricci non importa. Per portarli alla "maschietta", stile punk, a caschetto o spettinati, i capelli non devono superare le orecchie.
Dove - Al lavoro, nel tempo libero, a un party, il corto è il taglio chic per eccellenza. Mini e super laccato di sera; naturale e morbido di giorno.
Come - Le ragazze possono osare la basetta ben disegnata e un accenno di "cresta". Per tutte le altre la regola è riga da una parte e liscio assoluto.
Quando - Da novembre in poi.
Perché - Perché i colli ampi e "a bozzoli" che impazzano sui nuovi cappotti danno il massimo risalto ai tagli corti e audaci.

Credits: Luca Cannonieri

GUCCI

Chi - Che siano lisci o ricci non importa. Per portarli alla "maschietta", stile punk, a caschetto o spettinati, i capelli non devono superare le orecchie.
Dove - Al lavoro, nel tempo libero, a un party, il corto è il taglio chic per eccellenza. Mini e super laccato di sera; naturale e morbido di giorno.
Come - Le ragazze possono osare la basetta ben disegnata e un accenno di "cresta". Per tutte le altre la regola è riga da una parte e liscio assoluto.
Quando - Da novembre in poi.
Perché - Perché i colli ampi e "a bozzoli" che impazzano sui nuovi cappotti danno il massimo risalto ai tagli corti e audaci.

Credits: Luca Cannonieri

FENDI

Chi - Che siano lisci o ricci non importa. Per portarli alla "maschietta", stile punk, a caschetto o spettinati, i capelli non devono superare le orecchie.
Dove - Al lavoro, nel tempo libero, a un party, il corto è il taglio chic per eccellenza. Mini e super laccato di sera; naturale e morbido di giorno.
Come - Le ragazze possono osare la basetta ben disegnata e un accenno di "cresta". Per tutte le altre la regola è riga da una parte e liscio assoluto.
Quando - Da novembre in poi.
Perché - Perché i colli ampi e "a bozzoli" che impazzano sui nuovi cappotti danno il massimo risalto ai tagli corti e audaci.

Foto

Chi - Che siano lisci o ricci non importa. Per portarli alla "maschietta", stile punk, a caschetto o spettinati, i capelli non devono superare le orecchie.
Dove - Al lavoro, nel tempo libero, a un party, il corto è il taglio chic per eccellenza. Mini e super laccato di sera; naturale e morbido di giorno.
Come - Le ragazze possono osare la basetta ben disegnata e un accenno di "cresta". Per tutte le altre la regola è riga da una parte e liscio assoluto.
Quando - Da novembre in poi.
Perché - Perché i colli ampi e "a bozzoli" che impazzano sui nuovi cappotti danno il massimo risalto ai tagli corti e audaci.

 

Riproduzione riservata