Capelli medi 2019: i tagli di tendenza più belli da copiare

<p><br></p> Credits: Wella


Linee pulite e facili da gestire per i tagli medi, che nel 2019 riscoprono volume e leggerezza. Scopri i più belli a cui ispirarti

Portabilità e concretezza: questi i messaggi che i capelli medi esprimono nei tagli di capelli del 2019. I look sono caratterizzati da linee pulite e facili da gestire, sia che si tratti di capelli lisci, che mossi o ricci. Il taglio che va per la maggiore è dritto o appena scalato, quel tanto che basta per conferire volume soprattutto sulla sommità della testa. 

I tagli medi del 2019 si adattano a tutti i visi poiché bilanciano il rapporto tra mento e collo, dando slancio alla figura. Sono tagli studiati per dare corposità ai capelli fini e, se sapientemente scalati, alleggerire le masse di capelli "ingestibili". 

Per quanto riguarda lo styling, il 2019 vede la celebrazione della naturalezza: il liscio è soffice come quello risultante da un brushing veloce; e le onde non sono troppo studiate, nemmeno quando si tratta delle ormai evergreen beach waves. Il movimento dei capelli sembra, dunque, lasciato al caso.

E il ciuffo? Quando c'è, è tagliato in modo pesante, così da creare una struttura a sé stante del taglio. Ma i tagli di media lunghezza del 2019 si portano per la maggiore di pari lunghezza con la riga a lato o al centro. 

Sei appassionata di tagli, colori e styling capelli? Seguici sul nostro canale Instagram @dmbeauty

Guarda i tagli medi di tendenza del 2019 e scopri le novità per i tagli capelli della Primavera Estate 2019.

  • Credits: Wella

    Il taglio scalato con frangia

    Un taglio che gioca con i volumi e le scalature per creare un un effetto 3D di grande fascino, studiato per valorizzare il viso.

    A chi è adatto

    Sceglilo se ami mostrare la tua anima rock e il taglio dritto proprio non è il tuo forte.

    Proposto da Wella collezione Art Hair Studios.

  • Credits: Compagnia della Bellezza
    Il taglio scalato ma non troppo

    La lunghezza media di questo taglio è ben valorizzata nella sua linea piena che dà volume a tutta la capigliatura. È perfetto con le beach waves e le ondulazioni naturali ma anche con i capelli lisci.

    A chi è adatto

    Sceglilo se hai i capelli fini che hanno bisogno di corposità su tutta la loro lunghezza.

    Proposto da Salvo Filetti, hair designer e fondatore di Compagnia della Bellezza.

  • Credits: Mondadori Photo
    Il taglio che sfiora le clavicole

    È un carrè lungo reso dinamico dalle scalature ad hoc che incorniciano il viso. Ha un allure naturale che lo rende facile da portare.

    A chi è adatto

    Sceglilo se desideri dare un po' di movimento ai tuoi capelli lisci.

    Visto alla sfilata primavera estate 2019 di Isabel Marant.

  • Credits: Mondadori Photo
    Il ciuffo stile vintage

    Un taglio semplice caratterizzato da una linea dritta e piena. Ma ciò che che dà ariosità al viso è il modo di portare il ciuffo, fissato con il gel. In chiaro riferimento agli anni '80.

    A chi è adatto

    Sceglilo se non sopporti frange e ciuffi che ti cadano sulla fronte!

    Visto alla sfilata primavera estate 2019 di Chloé.

  • Credits: Mondadori Photo
    Il taglio dritto con riga a lato

    Capelli lunghi ma non troppo, ideali per chi non sa rinunciare a quella lunghezza femminile che sfiora le spalle. La linea del taglio è morbida, e il movimento è naturale come un liscio non ricercato e nemmeno un'onda troppo studiata.

    A chi è adatto

    Sceglilo se il tuo prossimo step è farti crescere i capelli ben oltre le spalle.

    Visto alla sfilata primavera estate 2019 di Custo Barcelona.

  • Credits: Mondadori Photo
    Il long bob con la riga in mezzo

    Rigoroso, geometrico, pulito. Così si presenta questo carrè lungo super portabile che supera le orecchie, accarezzando il mento.

    A chi è adatto

    Sceglilo se desideri un taglio gestibile su capelli lisci.

    Visto alla sfilata primavera estate 2019 di Dolce&Gabbana.

  • Credits: Mondadori Photo
    Il taglio con le punte all'insù

    È uno stile leggermente spettinato su un taglio dritto che, grazie a questo styling, acquista corpo e volume.

    A chi è adatto

    Sceglilo se hai i capelli doppi, che tengono la piega per giorni e giorni.

    Visto alla sfilata primavera estate 2019 di Ports.

  • Credits: Mondadori Photo
    Il taglio medio anni '70

    Le lievi scalature di questo taglio sulla fronte e sulla sommità della testa richiamano lo styling degli anni '70, in cui i volumi conferivano un'aria ribelle a tutta la capigliatura.

    A chi è adatto

    Sceglilo se trovi i tuoi capelli mossi decisamente ingestibili.

    Visto alla sfilata primavera estate 2019 di Coach.

  • Credits: Mondadori Photo
    Il taglio medio per capelli ricci

    Un taglio in stile afro che funziona meglio su riccioli stretti e capelli corposi. Si realizza tagliando i capelli a forma di goccia "rovesciata", cioè più rotonda in alto e più sottile vicino alle orecchie. 

    A chi è adatto

    Sceglilo se, oltre ad avere i capelli naturalmente ricci, hai il viso rotondo o quadrato.

    Visto alla sfilata primavera estate 2019 di Tibi.

  • Credits: Cotril
    Il long bob scalato

    Un taglio geometrico caratterizzato dal lungo e pesante ciuffo tagliato in modo asimmetrico fino a nascondere parte del viso. 

    A chi è adatto

    Sceglilo se il tradizionale carrè ti ha stancato e cerchi così un taglio più frizzante.

    Propsto da Cotril.

Riproduzione riservata