<p>Una proposta Framesi</p> Credits: Framesi

Una proposta Framesi

Tagli capelli medio lunghi Primavera Estate 2019, le tendenze da copiare

Seguici

Tagli semplici con linee morbide e piene caratterizzano le tendenze per i capelli medio-lunghi della bella stagione

Tagli capelli medio lunghi Primavera Estate 2019

I tagli per i capelli medio-lunghi della primavera estate 2019 sono caratterizzati da linee morbide che permettono di variare lo styling all'infinito. Il leit motiv che accomuna tutti i tagli è la naturalezza, che tradotto nella pratica vuol dire valorizzare tutte le tipologie possibili di capelli, per una democraticità degli stili. Via libera, quindi, a capelli mossi, ricci e ovviamente lisci, purché non siano troppo strutturati, tra le tendenze capelli per la Primavera Estate 2019.

I capelli mossi prevedono, dunque, onde leggere, come quelle che risultano dopo aver sciolto le trecce; ma anche beach wave appena quasi accennate e boccoli allenti stile Venere di Botticelli.
I capelli lisci della primavera 2019 non sono mai ultra-piatti, come nelle passate stagioni, ma prediligono una linea più fluida e per un tocco in più ricordiamo di dare un'occhiata ai colore capelli di tendenza per la stagione calda.

Sei appassionata di tagli, colori e styling capelli? Seguici sul nostro canale Instagram @dmbeauty

I tagli più di moda per la PE 2019


<p><span>Una proposta Framesi, onde morbide molto fluide</span></p> Credits: Framesi

Una proposta Framesi, onde morbide molto fluide

Il taglio medio lungo che va per la maggiore? Quello tagliato pari, con lunghezze dritte o appena scalate sulle punte per conferire movimento al look nel suo insieme. L'effetto è di una capigliatura corposa che non conosce troppi dislivelli, se non all'altezza del collo.
Torna, inoltre, il ciuffo voluminoso che "spezza" la monotonia del taglio medio lungo. Si porta di lato e piuttosto lungo, fino a sfiorare la mascella. Possiamo anche impreziosirlo con degli accessori per capelli, super trendy nell'ultimo periodo.

<p><span>Una proposta Wella, collezione The Club</span></p> Credits: Wella

Una proposta Wella, collezione The Club

Le lunghezze dei tagli? Variano da medio-lunghe, cioè con le punte che toccano le spalle a lunghissime, ben oltre le spalle. In tutti i casi gli effetti sono sempre pieni e corposi, o al massimo alleggeriti lungo le sezioni verticali per dare aerodinamicità alla capigliatura. Un movimento che spesso è cercato anche con la frangia lunga, portata aperta sulla fronte con uno styling un po' casuale.

Il taglio medio-lungo della primavera 2019 è femminile e sofisticato

<p><span>Una proposta di taglio medio-lungo di Franck Provost</span></p> Credits: Franck Provost

Una proposta di taglio medio-lungo di Franck Provost

Look morbidi che seguono l'ovale del viso caratterizzano i tagli medio-lunghi della primavera 2019. Nel caso in cui le onde sono più strutturate del solito, cercano sempre una naturalezza che segna un punto di rottura con gli styling di "design" degli anni passati. Insomma, pur nel movimento, questi tagli conservano la loro apparente semplicità.

Tagli pieni ma nello stesso tempo leggeri

<p><span>Una proposta Wella, collezione Mitù</span></p> Credits: Wella

Una proposta Wella, collezione Mitù

Le texture dei tagli medio-lunghi della primavera sono corposi e al contempo leggeri, per uno styling non molto definito che si inscrive nel trend della casualità. Perfetto per chi ha poco tempo da dedicare alla messa in piega. L'effetto finale del taglio è sofisticato ma contemporaneo.

Tagli semplici per lunghezze medie

<p><span>Una proposta Jean Louis David</span></p> Credits: Jean Louis David

Una proposta Jean Louis David

Semplicità nel linguaggio dei capelli della primavera estate 2019 non vuol dire banalità, ma essenzialità e facilità di utilizzo. I tagli sono realizzati infatti per semplificare la vita delle donne contemporanee, sempre di corsa. Sono perfetti per chi ha i capelli da leggermente mossi a lisci, ma anche per chi sa usare molto bene spazzola e phon. ll brushing di questi taglio è infatti morbido, lavorato con la spazzola rotonda per sollevare le radici e aumentare il movimento sul ciuffo e i lati.

Tagli medi portabili 

<p><span>Una proposta Jean Louis David</span></p> Credits: Jean Louis David

Una proposta Jean Louis David

Altra parola chiave da tenere a mente per i tagli medio-lunghi è portabilità, una caratteristica che fa rima con versatilità. In particolare, il carré medio-lungo di ispirazione anni '90 è arrotondato all’interno, leggermente scalato e sfilato sulle punte per dare movimento e armonia di insieme. Sono tagli che possono essere portati anche super lisci, cioè piastrati per ottenere uno styling più rigoroso.

Il taglio lungo dritto

<p>Una proposta Davines</p> Credits: Davines

Una proposta Davines

Liscio, con scriminatura al centro, il taglio lungo più classico si rinnova con giochi di colore che simulano le lentiggini...ma sui capelli! Si tratta di nuove tecniche colore che trasferiscono sui capelli effetti artistici all’avanguardia, come se la chioma fosse una tela su cui liberare la propria creatività. E così il "solito" liscio acquista movimento, oltre che luce!

Riproduzione riservata