Tagli corti: 20 idee per i tuoi capelli, in base alla forma del viso

  • 1 20
    Credits: Wella

    Wella Collezione The Best Club

  • 2 20
    Credits: Mondadori Photo

    Dalla sfilata di Maison Martin Margiela

  • 3 20
    Credits: Wella

    Wella Collezione James

  • 4 20
    Credits: Cotril

    Cotril

  • 5 20
    Credits: Compagnia della Bellezza

    Compagnia della Bellezza

  • 6 20
    Credits: Framesi

    Framesi

  • 7 20
    Credits: Mondadori Photo

    Dalla sfilata di Alexander Wang

  • 8 20
    Credits: Compagnia della Bellezza

    Compagnia della Bellezza

  • 9 20
    Credits: TONI & GUY

    TONI & GUY

  • 10 20
    Credits: Jean Paul Myné

    Jean Paul Myné

  • 11 20
    Credits: Mondadori Photo

    Dalla sfilata di Bottega Veneta

  • 12 20
    Credits: Mondadori Photo

    Charlotte Ronson

  • 13 20
    Credits: Framesi

    Framesi

  • 14 20
    Credits: Mondadori Photo

    Dalla sfilata di Georges Chakra

  • 15 20
    Credits: Mondadori Photo

    Dalla sfilata di Givenchy

  • 16 20
    Credits: Mondadori Photo

    Dalla sfilata di Mara Hoffmann

  • 17 20
    Credits: Mondadori Photo

    Dalla sfilata di Noon By Noon

  • 18 20
    Credits: Mondadori Photo

    Backstage di Vionnet

  • 19 20
    Credits: Wella

    Wella Collezione Art Hair Studios

  • 20 20
    Credits: Mondadori Photo

    Dalla sfilata Y Project

/5
di

Alessandra Montelli

Le immagini più trendy per tagli corti innovativi e dallo stile ultra-glam. Per "fare tipo", restando femminili

Liscio, riccio o ondulato: qualsiasi tessitura di capello può trovare la sua dimensione nel taglio corto. Basta solo farsi guidare dal proprio hair stylist, che saprà consigliare quale modello valorizza il proprio viso.

Nelle ultime stagioni, i tagli corti sono sempre più pensati per essere facili da portare. Le donne hanno meno tempo da dedicare allo styling, e questo chi propone le collezioni lo sa bene. Di qui, la tendenza di pensare prima di tutto alla praticità e poi all'estetica in senso stretto. L'obiettivo è appunto andare incontro alle mutate esigenze delle donne.

I capelli devono stare a posto da soli. Sia che li si asciughi col phon sia che li si lasci asciugare all'aria aperta. Se c'è tempo per il gel o la cera modellante ben venga, ma non devono essere un diktat imposto da un taglio corto... bello solo in salone, dopo essere acconciato dal parrucchiere.

Come si sceglie il taglio corto?

Il segreto è puntare ai tagli che enfatizzano i lineamenti, come ad esempio quelli con punte alleggerite e volumi dosati attorno al perimetro della testa. La caratteristica di questi tagli valorizzanti è il fatto di essere dinamici: si adattano al viso creando un tutt'uno con esso, ma nello stesso tempo permettono di cambiare aspetto semplicemente spostando le ciocche con pochi gesti.

Le forme grafiche con cui vengono tagliati i capelli per esempio consentono di portare il ciuffo come si vuole: di lato per un effetto ultra-glam, a frangettina in stile bon ton o sparato in alto per sentirsi un po' rock. I volumi soffici, invece, rendono ariosa la chioma, un aspetto da tenere sempre presente per restare femminili, nonostante i capelli corti.

Nella gallery in alto, guarda le foto dei tagli moderni ma pratici.

Un taglio per ogni viso

Per essere sicura di non sbagliare taglio, sceglilo in base alla forma del tuo viso. Come individuarla? Pettina i capelli tutti all'indietro, lasciando scoperto il volto. Posizionati così di fronte allo specchio. Così saprai vedere a colpo d'occhio se il tuo ovale è tondo, squadrato, triangolare o allungato. E avrai più strumenti per chiedere al tuo parrucchiere che taglio realizzarti.

Se hai il viso tondo

Ti sta bene il taglio detto "pixie": è un mini caschettino scalato in modo da sembrare il taglio di un folletto (hai presente le simpatiche figure mitologiche delle favole?). Deve essere leggermente sfilato sulle lunghezze, e mai tagliato di netto a scodella. Se poi chiedi un ciuffo laterale che si appoggi con delicatezza sulla fronte, crei una linea obliqua sulla faccia. Il risultato è un viso più "magro".

Guarda i tagli corti per il viso tondo

Se hai il viso quadrato

I lineamenti vanno addolciti e un po' snelliti, dato che il tuo viso è tendenzialmente largo. I tagli corti giusti sono quelli disordinati che si fermino all'altezza della mascella (che è appunto squadrata). Meglio puntare a linee morbide e ondulate piuttosto che a tagli rigorosi e geometrici dallo styling ultra-liscio.

Guarda i tagli per il viso quadrato

Se hai il viso triangolare

Zigomi pronunciati, fronte alta e mento piccolo quasi a punta, fino a disegnare un cuore rovesciato. Un viso con questa forma lo si valorizza con un taglio che copre la fronte e si ferma al mento, mai più corto. Perfetti tutti i carrè sia lisci che mossi e tutte i tipi di frange.

Scopri tutti i tagli a caschetto, carrè e long bob

Se hai il viso allungato

In questo caso, lo scopo del taglio corto è quello di rendere il viso meno lungo. Per ottenerlo, i capelli non vanno mai accorciati troppo, perché paradossalmente faranno sembrare il viso più lungo. I tagli ideali sono medio-corti, quindi, fin sotto il mento, meglio se asimmetrici. La frangia spezza ancora di più il viso. Lo styling perfetto è mosso e voluminoso. La necessità è quella di accorciare e di allargare, quindi bando ai tagli lisci troppo corti e spazio ai tagli medio-corti e voluminosi.

Guarda i tagli corti per il viso lungo


Scelti per te