Capelli lunghi: i tagli più belli dell’autunno inverno 2018-19

Credits: Shutterstock

Semplicità e ritorno al classico sono i messaggi lanciati dalle tendenze per i capelli lunghi. Che tornano in grande stile, accontentando tutte le amanti del genere

Se ami i capelli lunghi, è il tuo momento! La stagione che si sta per inaugurare vede (finalmente) il loro grande ritorno.

Ma attenzione: le chiome sono sì lunghe, ma non lunghissime. Superano le spalle, ma raramente arrivano all'altezza del seno. Segno dei tempi che cambiano: i capelli lunghi ma non troppo sono più facili da gestire. E in un'era in cui il tempo a disposizione da dedicare all'hair styling è sempre meno, le tendenze ne tengono conto.

Tutti i tagli proposti sono infatti semplici. E, in genere, indicati per chi ha un capello sano e forte, non necessariamente robusto. Anzi, via libera anche a chiome lunghi su capelli sottili, fini, cioè i classici capelli che hanno poco volume. L'essenziale è che siano curati, senza cenno di doppie punte, sfibrature e altri sintomi di "stress capillare".

Guarda i prodotti per i capelli lunghi

I tagli per i capelli lunghi lisci

La tendenza più forte è il taglio dritto, con le lunghezze tagliate in modo pari o appena scalato. Le scalature sono impercettibili, accennate, e si collocano per lo più ai lati della testa. L'idea è mantenere la naturalezza del liscio, ma anche non svuotare la chioma (un taglio troppo sfilato la svuota, impoverendola nel volume).

La riga? A lato o al centro, non c'è una tendenza che spicca: la si porta come si è abituate o come ci si vede meglio. In genere, la riga al centro è preferibile per i visi regolari, con fronte alta e naso non troppo "importante". Tutti gli altri sono valorizzati dalla riga laterale.

Un capitolo a parte merita la frangia, che nell'autunno 2018-19 è piena e voluminosa, in modo da creare un bel contrasto con le chiome lisce.

Nella gallery, le proposte per i capelli lunghi lisci.

(L'articolo continua dopo le foto)

Credits: WELLA

Wella, Collezione Mitù

Credits: Framesi

Framesi

Credits: JLD
Credits: Franck Provost

Franck Provost

Credits: Z. One Concept

Z. One Concept

Credits: Jean Louis David
Credits: Schwarzkopf Professional

Schwarzkopf Professional

Foto

I tagli per capelli lunghi mossi

Anche in questo caso le linee sono semplici per conservare una facile manutenzione a casa. Che tradotto nella pratica, vuol dire: perdere poco tempo nello styling, ritrovare una bella piega naturale con un'asciugatura veloce, dire addio al crespo. Tutti benefici di un taglio poco sfrangiato, che mantenga le lunghezze più o meno regolari, senza dislivelli.

Hai presente il taglio anni '70 tutto scalato alla Farrah Fawcett? Ecco, dimenticalo! Fissa invece in mente le chiome molto meno scalate di Sarah Jessica Parker, Julia Roberts e Kate Winslet. Queste sono le ispirazioni dei tagli lunghi per capelli mossi dell'autunno inverno 2018-19.

Le onde sono così poco strutturate, come quelle risultanti da un elastico appena sciolto da una coda. In qualche caso, gli styling ricordano delicatissimi effetti beach waves, cioè poco movimentate. Il trend è infatti la naturalezza, quella cioè di una chioma portata senza troppo artificio. Una tendenza che si è evidenziata con forza anche durante le sfilate autunno inverno 2018-19.

Nella gallery, guarda i tagli proposti dai saloni per i capelli lunghi mossi.

Credits: Wella

Wella, collezione James

Credits: TONI&GUY

TONI&GUY

Credits: Jean Louis David

Jean Louis David

Credits: Evos

Evos

Credits: Wella

Wella, collezione James

Credits: Wella

Wella, collezione Art Hair Studio

Credits: Framesi
Credits: Wella

Wella, The Club

Foto
Riproduzione riservata