Colore capelli: le tendenze più cool per l’inverno

Credits: Shutterstock

Quali colori di capelli andranno di moda questo inverno? Ecco le tendenze dalle sfilate di Milano, Londra, Parigi e New York 

È un colore pieno quello visto in passerella questo autunno inverno 2018-19. Dopo anni di shatush e di ricrescita in vista, si tende a cercare gli effetti uniformi e omogenei. Ciò non vuol dire che le schiariture ad effetto scompariranno, ma solo che saranno molto più graduali e delicate, specialmente per quanto riguarda i colori pop. Vedremo i capelli scendere di 2, massimo 3 tonalità gradualmente, a mano a mano che ci si avvicina alle punte. L'insieme sarà tenue e smorzato, quanto basta per dare luminosità al volto e conferire movimento al taglio. Sfoglia la gallery e lasciati ispirare!

(L'articolo continua sotto la gallery)

Credits: Mondadori Photo

Balmain

Credits: Getty

Krizia

Credits: Mondadori Photo

Y-3

Credits: Getty

Vivienne Hu

Credits: Getty

Nicopanda

Credits: Getty

Erika Cavallini

Credits: Getty
Credits: Getty

Calvin Luo

Credits: Mondadori Photo

Aniye By

Credits: Mondadori Photo

Luisa Beccaria

Credits: Getty

Luisa Beccaria

Credits: L'Oréal Professionnel

Les Copains

Credits: Getty

Fendi

Credits: Getty

Moschino

Credits: Getty

Emporio Armani

Foto

Le tonalità predominanti sono quelle decise: castano scuro, biondo chiaro e rosso. Nel mezzo c'è ampio spazio per i castani naturali e i biondi scuri che "copiano" tutte le cromie della natura, in particolare della terra, della sabbia e delle foglie secche, quando cadono in autunno.

I castani 

Credits: GHD

Dalle sfilate si evince un grande ritorno del castano scuro che è proposto nella sua versione lucidissima e intensa. A volte è talmente scuro che si avvicina al nero, ma in genere il castano scuro proposto è il classico moro e bruno naturale. Un grande ritorno, dopo anni in cui hanno imperversato castani e biondi di tutti i tipi.

Pur essendo l'anno del colore pieno, non mancano esempi di degradé: sono effetti molto ben calibrati che mirano a schiarire i castani verso i cherry ombré e il mauve chocolate, cioè i colori vicini al borgogna e al malva.

La tendenza predominante è il marrone caldo, come quello delle castagne, appunto. Le gradazioni di castano che vanno di moda sono tutte, con una leggera prepronderanza verso il castano medio (quello che nelle tinture è codificato dal numero 5). A ravvivarlo ci pensano riflessi luminosissimi che virano al rame e al caramello. 

<p>Una proposta di Alberta Ferretti</p> Credits: Mondadori Photo

Una proposta di Alberta Ferretti

I biondi

È una tendenza che si gioca il primato a pari merito con il castano scuro. All'estremo opposto infatti c'è il biondo chiaro che a volte diventa chiarissimo, sconfinando nel platino. Anche in questo caso, il colore è pieno e uniforme con una ricerca quasi ossessiva della luminosità.

<p>Nella foto, una proposta di Les Copains.</p> Credits: Getty

Nella foto, una proposta di Les Copains.

Il biondo più di moda è quello che ricorda il color burro, vaniglia e la soda, la bibita americana dal colore vanigliato. Non mancano effetti melange, ma sono decisamente più soft rispetto alle passate stagioni. Più che i contrasti vincono le "miscele" omogenee che mirano a creare colori unici che si adattano all'incarnato di ogni donna. 

I rossi

<p>Nella foto, una proposta di <strong>Sies Marjan</strong>.</p> Credits: Getty

Nella foto, una proposta di Sies Marjan.

Se ne sono viste parecchie di chiome rosse in passerella. E tutte dal forte impatto scenico. Il rosso che andrà di moda nell'autunno inverno 2018/19 è vivo e fiammante. Da un lato c'è il rosso che tende all'arancione, dall'altro il rosso che tende al color ciliegia. Entrambi i filoni sono forti e dal carattere deciso.

Se invece il rosso ti tenta ma temi un cambiamento così radicale, ci si può "accontentare" della tendenza del colore delle spezie. Si è già intravisto qualcosa questa stagione, ma sarà ancora più vista nella prossima: i capelli rossi sono leggermente più spenti e ricalcano le tinte della cannella, della curcuma e del pepe rosa. Più varietà di così?

I colori primari

<p>Nella foto, una proposta di<strong> Marc Jacobs.</strong></p> Credits: Getty

Nella foto, una proposta di Marc Jacobs.

Sono i colori-colori (verde, blu e fucsia), ormai entrati a far parte delle tendenze di ogni anno.

In passerella si sono visti colori perfetti per chi ha un animo rock, come il blu elettrico in versione neon. Look più soft invece si sono visti con tinte pastello, in particolare i lilla, i lavanda e i rosa albicocca in versione delavé.

Riproduzione riservata