Credits: Getty Images

Boxer braids: gli intrecci cool che conquistano le celeb

Seguici

Le star amano sfoggiarla in qualsiasi occasione, sulle passerelle continua a spopolare ed è una delle pettinature più amate durante i festival musicali: la boxer braids sono un vero e proprio must a cui non rinunciare

La treccia è da sempre sinonimo di praticità e versatilità, un vero passepartout da sfoggiare anche nelle situazioni di emergenza. Tra le varianti più amate ci sono sicuramente le boxer braids, o come vengono spesso chiamate le ‘trecce attaccate alla testa’, e che arrivano direttamente dai ring di tutto il mondo.

Un’acconciatura che, nelle sue mille varianti, ha conquistato il cuore, e le teste, di tantissime star che amano sfoggiarle sia per allenarsi, sia sul red carpet. Che siano trecce alla francese o classiche, basta solo trovare la giusta ispirazione.

Per realizzarle ti basterà avere un po' di manualità andando a intrecciare i capelli partendo dalle sommità del capo, ma senza dimenticare un tocco di fantasia: doppie, triple, ma anche laterali. Per un look decisamente diverso divertiti poi a terminarla nei modi più strani: a chignon, in un raccolto, con una coda di cavallo con treccia e, perché no, aggiungere anche qualche accessorio.


  • Credits: Mondadori Photo
    La versione classica delle boxer braid è una certezza in qualsiasi situazione e, proprio come dice il nome, sono l'ideale per allenarsi: tutti i capelli in ordine e un look super trendy.
  • Credits: Mondadori Photo
    Tra le versioni più in voga delle boxer braid c'è la possibilità di realizzare ben più di due trecce. Una variante sicuramente più elaborata ma perfetta per gestire i capelli particolarmente voluminosi o corposi.
  • Credits: Getty Images
    Mai pensato agli space bun? Se hai un look young e cerchi qualcosa di diverso potresti optare per un paio di boxer braids che finiscono con due simpatici piccoli chignon.
  • Credits: Mondadori Photo
    Il bello delle trecce alla boxeur è proprio la possibilità di personalizzarle in mille modi diversi. Ad esempio, al posto della riga centrale, è possibile spostarla di lato creando così un effetto corona con una delle due trecce. 
  • Credits: Getty Images
    Resistere a balli sfrenati per ore e ore senza spettinarti? Non è semplice, ma le trecce possono salvarti. Per un look rock, prova la versione pierced aggiungendo piccoli anellini in metallo tra un intreccio e l'altro.
  • Credits: Getty Images
    Le trecce si possono abbinare a qualsiasi look e a qualsiasi ora del giorno, baasta acconciarle nel modo giusto. In questo caso terminano in uno chignon basso intrecciato: l'ideale per quando si indossa un abito scollato sulla schiena. 
  • Credits: Getty Images
    Cosa c'è di più romantico che un paio di trecce ben realizzate? Per trasformare le tue trecce in un look raffinato fai cadere un paio di ciocche ai lati del viso, senza troppa cura. 
  • Credits: Mondadori Photo
    Acconciare i capelli corti è possibile, ma non sempre facile. Le boxer braid, anche in questo caso, sono un valido aiuto visto che permettono di raccogliere anche le chiome più corte. Il consiglio è di lasciare sciolta la parte finale delle trecce.
  • Credits: Getty Images
    Il bello delle trecce è che danno risalto a qualsiasi tipo di accessorio si voglia indossare, come nel caso dei maxi orecchini che diventano i veri protagonisti del look. 

Look da star: le boxer braids amate dalle celeb

Quando si parla di boxer braid è impossibile non pensare a Kim Kardashian, e alle sue sorelle, è stata proprio lei, infatti, a portare in voga il trend. Per le la versione classica, ma a una sola condizione: lunghezze maxi.

Credits: Getty Images

Vittoria Ceretti, top model amata da Karl Lagherfeld, porta le trecce alla boxeur nello stile classico, ma con una piccola variante: le lunghezze, nel suo caso, si congiungono sulla nuca quasi a creare una coroncina. 

Anche i Royal apprezzano la versatilità delle trecce, come Pippa Middleton che ha scelto una versione posh della boxer braid: l'intreccio accompagna il capo finendo in una coda di cavallo morbida e leggermente spettinata. 

Il bello delle trecce è la possibilità di renderel uniche con applicazioni e accesori, perfetti per essere intrappolati tra un intreccio e l'altro. Come nel caso di Rita Ora che ha optato per delle maxi perle ad arricchire la sua capigliatura. A completare il look un rossetto rosso fuoco e una maxi linea di eyeliner.

Chiara Ferragni, invece, sceglie una versione al naturale delle treccie: niente accessori o abbellimenti, anzi una versione spettinata perfetta per un look da street style.

La sceltsa di Isabeli Fontana di indossare le trecce sul red carpet dimostra ancora una volta la super versatilità di questo raccoloto. Anche lei abbina gli intrecci all'eyeliner e a un rossetto super hot viola!

impossibile riuscire a contare i cambi di look (e capelli) di Katy Perry: prima mora poi bionda, prima con maxi lunghezze poi con un taglio boysh; una vera trasformista. Ovviamente anche lei si è fatta incantare dagli intrecci e ha sfoggiato le sue boxer braids insieme a un look dai tratti dark. 

Riproduzione riservata