Come realizzare una treccia a forbice: una variante originale della treccia a cascata

Le trecce sono da sempre un must delle acconciature e, partendo dalle quelle basilari, si possono creare molteplici varianti. Quella che vi proponiamo oggi è una variante della treccia a cascata: è molto creativa e particolare perché le ciocche si intrecciano come le lame di una forbice, da qui ne deriva il nome, e creano un effetto onda che di sicuro non passerà inosservato.

Come realizzare la treccia a forbice

Credits: Argentea Lo

Dalla zona laterale della testa prendiamo una sezione di capelli e la dividiamo in 4 ciocche. Quelle esterne le portiamo al centro facendole passare sopra le due interne e le uniamo in un’unica ciocca. Uniamo anche quelle interne che hanno preso il posto delle esterne ottenendo così 2 ciocche, una superiore e una inferiore.

Adesso prendiamo una sezione di capelli dalla parte superiore della testa e la facciamo passare in mezzo alle 2 ciocche e la teniamo da parte. Prendiamo la ciocca inferiore e la dividiamo in due, le facciamo passare in mezzo quella superiore e la riuniamo al di sopra.

Ripetiamo questi passaggi fino ad arrivare dall’altro lato della testa. Blocchiamo la treccia con un elastico in silicone e, a nostra discrezione, possiamo aggiungere degli accessori che arricchiscono la treccia.

Credits: Argentea Lo
Riproduzione riservata