creme naturali viso

Una bella pelle si conquista anche grazie alla crema viso

Dal detergente alle maschere, la cura del viso diventa sempre più naturale

Secondo i dati di un recente sondaggio di Astra Ricerche, il 95% delle donne si sente più a suo agio se ha una bella pelle, e il 74% ritiene di mostrare meno anni della propria età. Tra i desideri estetici scompare, tuttavia, la ricerca della perfezione intesa come “bellezza artefatta”, in favore di un aspetto curato e gradevole che accetti (anche) la ruga, come segno di un percorso di vita. Si è sempre più consapevoli che la vera bellezza è quella naturale, orientata cioè ad un recupero della propria autenticità. Da questo punto di vista la “naturalezza”, in senso lato, diventa sia un ideale a cui puntare sia una fonte alla quale attingere per farsi belle. A cominciare dalla pelle del viso. È proprio questa infatti che rappresenta la nostra “carta d’identità” nelle relazioni sociali, indicando sempre un biglietto da visita che silenzioso parla già di noi.

Ecco perché è bene adottare una beauty routine scandita da passaggi ben precisi da compiere ogni giorno per prendersi cura della propria pelle. Meglio se con prodotti naturali.

Detergere il viso con prodotti naturali

Una corretta detersione è il primo passo antietà: al mattino la pelle deve liberarsi dei residui del lavorio notturno delle cellule, costituito da sebo e scarti metabolici; la sera invece deve essere obbligatoriamente pulita dai residui di trucco misti a tracce di inquinamento, o solo di queste se non ti trucchi. Anche se hai sonno.

Idratare la pelle del viso con costanza

Non aspettare che la pelle manifesti secchezza o bisogno di “acqua” per usare una buona crema idratante.

Tra gli ingredienti più idratanti segnaliamo: l’acqua di rosa, nota per le proprietà antiossidanti; il miele di fiori per riparare la pelle più secca; l’aloe vera per rigenerare la pelle da normale a mista; l’uva per reidratare tutti i tipi di pelle; e il tè verde per bilanciare l’oleosità delle pelli più grasse (perché anche le pelli che producono sebo hanno bisogno di idratazione, ma con leggerezza).

Per essere più affini alla pelle, e svolgere quindi le loro proprietà al meglio, è bene che questi ingredienti siano di origine naturale, come per esempio nella nuova gamma naturale di Garnier SkinActive.

Come fare a capirlo? I prodotti naturali sono quelli formulati con ingredienti provenienti principalmente dalle piante o dal mondo minerale, in una quantità che supera il 60% e arriva a sfiorare il 99%. Un cosmetico composto dal 96% di sostanze naturali, per esempio, è davvero un ottimo prodotto!  

L’importanza dell’INCI

Un acronimo che sta diventando sempre più di uso comune nel lessico delle utilizzatrici di cosmetici. Imparare a leggerlo vuol dire essere sicuri di cosa ci si applica sul viso. INCI sta per International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, cioè la nomenclatura utilizzata a livello internazionale per indicare gli ingredienti presenti in un cosmetico, così come vengono indicati nell'elenco riportato sull'etichetta che ne illustra la composizione.

Nelle creme naturali, balza subito agli occhi la maggioranza di termini in inglese o latino che si riferiscono alla botanica, ad esempio Rosa damascena flower extract per indicare la rosa, un ingrediente idratante per la pelle secca oppure Vitis vinifera fruit extract per indicare l’uva, un ingrediente antiossidante per tutte le pelli.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.103 posts 368k followers

Make up your life

Beauty cards