Quando il sonno ti fa bella: le creme viso da notte

Solo il 30% delle donne utilizza una crema notte, eppure è fondamentale per rendere la pelle bella e sana, come dimostrano le ultime scoperte

Di notte, il metabolismo della pelle rallenta: è, quindi, il momento perfetto per intervenire e rigenerarla (vedi alla voce: renderla più bella).

Le ultime scoperte* hanno infatti posto l'accento sul ritmo circadiano, cioè il particolare ritmo molecolare che la pelle segue durante il corso delle 24 ore. E dai dati è emersa l'importanza delle creme viso da notte. Perché? Perché agiscono non solo quando la pelle è meno stressata dagli agenti esterni, ma anche quando il suo rinnovo necessita di un’ulteriore spinta. Però, nonostante queste autorevoli indicazioni scientifiche, solo il 30% delle donne utilizza una crema notte.

*Population level rhythms in human skin: implications for circadian medicine (Ricerca commissionata da Olaz nell'Aprile 2018).

Cosa accade alla pelle di notte

In particolare, è stato dimostrato che mentre dormiamo la nostra pelle attraversa diversi cambiamenti:

- la pelle è più attiva ed aumenta il livello di melatonina;
- diventa più secca e sottile e può mostrare un lieve peggioramento delle linee del viso;
- la sua funzione di barriera è leggermente più debole rendendola più ricettiva al trattamento topico;
- l’esfoliazione naturale avviene più lentamente;
- il pH della sua superficie si abbassa;
- può concentrarsi esclusivamente sulla rigenerazione e il ringiovanimento, non essendo impegnata a combattere, come di giorno, gli stress ambientali: raggi UV e inquinamento.

Perché usare la crema da notte

Una buona crema notte è fondamentale per dare uno “sprint” alla nostra pelle: esattamente come il corpo, anche la pelle ha bisogno di riposare nel modo migliore e con un quantitativo di ore sufficienti per ricaricarsi. Quando questo non accade, gli effetti si cominciano a notare soprattutto sul viso con occhiaie, gonfiore, colorito spento e in alcuni casi impurità sparse. Per questo è necessario prendersi cura della pelle proprio durante il riposo notturno, il momento migliore per intervenire con soluzioni efficaci.

Creme viso notte per tutte le età

Per scegliere la giusta crema da notte, la regola di sempre è osservare il proprio tipo di pelle (pelle mista, grassa, secca, sensibile), ma anche l'età, e i ritmi di vita.

A 30 anni per esempio è importante concentrarsi sulla prevenzione dei segni dell'età, che in concreto vuol dire mantenere la pelle giovane e vitale. Le formule devono essere light per le pelli miste che tendono in alcune zone a diventare grasse di giorno: vanno quindi riequilibrate nella produzione di sebo. Se invece la pelle è secca o disidratata, via libera a texture più ricche che reintegrano i lipidi persi durante il girono.

Altri obiettivi delle pelle giovani di notte? Difendersi dagli attacchi subiti di giorno, come inquinamento e luce blu, ovvero le onde luminose emesse da pc e smartphone.

Creme notte dai 30 anni in su

Nella gallery in basso, le creme adatte a donne dai 30 ai 45 anni, salvo esigenze particolari di invecchiamento cutaneo.

Skin Oxygen di BIOTHERM
Restoring Overnight Care 

Crema notte ad azione detox. Contiene estratto di alga Clorella, che ha la capacità di produrre ossigeno, condizione indispensabile per rigenerare la pelle. Completano la formula l’Acido Ialuronico e il Life Plankton all’1%. Contrasta i danni accumulati durante il giorno in città.

Nutritious Super-Pomegranate di ESTÉE LAUDER
Radiant Overnight Creme/Mask

Una ricca crema per la notte che ristabilisce l’equilibrio cutaneo, detossifica e infonde idratazione intensa e nutrimento nella pelle. Contiene un complesso alla super melagrana, frutto potenziato da un mix anti-ossidante con un concentrato di melagrana e un fermento di super bacche fra cui quelle Sapindus.

Age Protect di URIAGE
Crema notte peeling multi-azione

Notte dopo notte, la sua azione levigante diminuisce la visibilità delle rughe, illumina il colorito, affina la grana della pelle e riduce le macchie e piccole imperfezioni cutanee legate all’invecchiamento.
Contiene un complesso idratante composto da cere vegetali (Acacia, girasole e fiori di campo) e Squalano di Oliva.

Crema Notte con Pro-Vitamina
di YOURGOODSKIN

Una crema notte leggera per riequilibrare i livelli di idratazione durante il sonno.
Contiene Tè Verde e Vitamina C, anti-ossidanti che combattono molti tipi di radicali liberi. Non ostruisce i pori, dermatologicamente testata.

Multi Active Nuit di CLARINS
Crema notte contro i primi segni dell'età

La texture idratante, arricchita con burro di karité bio nutriente, assicura alla pelle comfort immediato. La profumazione rassicurante, che associa note di gelsomino, fresia ed eliotropio, e calma lo spirito.

Foto

Creme viso notte antirughe

Se invece la pelle mostra già i segni dell'invecchiamento cutaneo, come: rughe, discromie, cedimenti cutanei e lassità varie, l'obiettivo delle creme da notte è prima la correzione e poi la prevenzione di segni futuri.

Ecco che le formule notturne sono arricchite da attivi che ridensificano la pelle, rendendola più compatta; uniformano il colorito, riempiono i volumi di un viso che ha perso turgore a causa della progressiva perdita di collagene, cioè la proteina che rende la pelle "ancorata" al volto.

Creme notte dai 45 in su

Nella gallery in basso le creme notte adatte a donne dai 45 anni in poi.

DermAbsolu di AVÈNE
Balsamo notte anti età

Una texture ricca e confortante che nutre, rimpolpa e ridensifica l'ovale del viso. Tra gli attivi, il Glicoléol, un precursore di lipidi cutanei essenziali e attivatore della sintesi dei lipidi.

Hyaluron Cellular Filler di NIVEA
Crema notte rassodante

Contiene:
- Creatina, una proteina che p
rotegge le cellule della pelle dallo stress ossidativo.
- Acido Ialuronico, un ingrediente che lega a sé grandi quantità d'acqua.
- Estratto di Magnolia, potente anti-ossidante, aumenta la resistenza delle cellule nei confronti degli stress ossidativi e combatte l'invecchiamento indotto dai radicali liberi.

Royal Jelly Night Cream di Dr Organic

Una crema riparatrice bio-rassodante che agisce per tutta la notte grazia al mix miscuglio di pappa reale biologica, aloe vera, olio di jojoba, calendula, olio di macadamia, olio di papaya, cera giapponese, muschio d’Irlanda, burro di karité, miele, trifoglio rosso, erica, vitamina C.

Regenerist di OLAZ
Crema Rassodante Anti Età 3 Zone Notte

Rassoda la pelle e riduce quotidianamente la visibilità delle linee sottili e delle rughe. È stata abilmente formulata con potenti ingredienti anti-age quali Peptidi, Acido Ialuronico ed estratto di semi di carruba, uniti ad Olive-M e Niacinamide, che aiutano a nutrire e rafforzare la barriera impermeabile della pelle.


Goodnight Glow Retin-ALT Sleeping Crème di OLEHENRIKSEN
Crema notte all-in-one

Grazie al bakuchiol, un’alternativa vegetale al retinolo, questa ricca crema da notte esfolia le cellule superficiali e consente a quelle nuove di risplendere. Combatte i segni dell’invecchiamento e trasforma la tua pelle nell’arco di una notte. Agisce su segni di espressione, rughe e macchie. Grazie alle cellule staminali della stella alpina, un fiore dalla bellezza delicata ma dall’enorme resilienza che cresce in condizioni impervie, la crema notte aiuta a rassodare visibilmente la pelle e a renderla più elastica.
In esclusiva da Sephora.
Foto
Riproduzione riservata