Speciale

Piedi perfetti in 5 mosse: dallo scrub alla crema idratante

Con la bella stagione ci sono dettagli che fanno la differenza. Come una pedicure curata, uno smalto steso perfettamente e una pelle morbida e liscia

Il make up è certamente importante, ma ci sono dei dettagli che fanno davvero la differenza e, in alcuni casi, sono in grado di alzare (o far crollare vorticosamente) la percentuale di sex appeal. Sì, parliamo anche dei piedi che hanno bisogno di cure e attenzioni costanti. E non solo in estate. Ma nella bella stagione più del previsto: soprattutto se ti sei scordata di loro durante il lungo inverno senza mai una pedicure, un massaggio idratante oppure uno scrub per eliminare le fastidiose screpolature. Non essere pigra perché non c'è nulla di peggio che un piede poco curato in una scarpa da favola.

Per una perfetta pedicure, puoi concederti una 'coccola' (ogni tanto si può anche fare!) e affidarti alle mani esperte di un'estetista o di un centro specializzato.
Oppure, se la tua vita non è altro che una fila di impegni e riuscire a trovare un'ora tutta per te è più difficile del previsto, perché non provi a dedicarti uno scampolo di serata (magari davanti alla tua serie preferita, quando il partner esce con gli amici e i figli sono ormai a letto) e realizzare una pedicure fai da te? Farla a casa da sole si può, con i 'trucchi' giusti.

1. Maschera per piedi morbidi

Tutti ti diranno che una perfetta pedicure parte da un pediluvio. Prendiamo invece spunto dalle orientali che hanno fatto della cura di mani e piedi una vera e propria arte.

Inizia da un impacco nutriente in grado di ammorbidire anche la pelle più dura dei talloni. A casa puoi mescolare a due o tre cucchiai di miele morbido, qualche goccia di limone, che aiuta a sgrassare, e un antibatterico naturale come il Tea Tree Oil: massaggia su tutto il piede e poi (aiutandoti con della pellicola trasparente per alimenti) lascia agire il tutto per 15 minuti. Non pensare sia tempo perso: aiuta a distenderti e rilassarti.

2. Scrub esfoliante...anche per i piedi

E ora pediluvio! Assolutamente no. Seguiamo il rito orientale: a questo punto è arrivato il momento dello scrub, un energico massaggio esfoliante per eliminare i residui dell'impacco e preparare la pelle a ricevere le cure successive. Puoi utilizzare del sale fino che, oltre ad eliminare le cellule morte ha un effetto sgonfiante e drenante, oppure del bicarbonato. Se invece hai piedi con talloni molto duri, ti consiglio di usare la farina di mais.

3. Il momento del pediluvio

E ora prepara un catino di acqua tiepida perché è arrivato il momento di mettere a bagno i piedi. Aggiungi qualche goccia di olio essenziale di lavanda che aiuta a rilassarsi, qualche goccia di olio essenziale di menta (se ne hai a disposizione vanno bene anche delle foglie fresche) e infine un cucchiaio di sale grosso. Ora non pensare a nulla... almeno per 10 minuti!

Se dopo questa 'operazione' senti ancora i talloni leggermente ruvidi, non ti resta che passarli con una spatolina o una pietra pomice (o strumenti più tecnologici) con movimenti leggeri, circolari e mai troppo bruschi.

4. Unghie dei piedi perfette

Ora devi pensare a tagliare le unghie, eliminare pellicine e cuticole e limarle con attenzione, meglio con una lima in cartone, e non in metallo, che rischierebbe solo di sfaldarle e spezzarle.

Dai libero sfogo alla fantasia e alla creatività! Per l'estate, scegli nuances allegre, vivaci, vitaminiche e sexy allo stesso tempo: in commercio ce ne sono un'infinità! Sta a te decidere se oggi ti senti una femme fatale da rosso audace, una lolita pronta a sfoderare un color ciclamino, una teenager (indipendentemente dall'età!) dalle nuance pastello oppure una principessa che indossa solo tonalità nude.

Un solo suggerimento: applica sempre una base o un primer unghie così da proteggere l'unghia prima delle due passate di colore. E, dopo il top coat, se hai fretta di indossare scarpe o sandali, prova a proteggere lo smalto con alcune gocce di fissante: in questo modo non rovinerai il lavoro fatto.

5. Non dimenticare l'idratazione!

Dopo che lo smalto sarà perfettamente asciugato, passa una generosa quantità di crema super idratante oppure di olio: quello di Argan o di mandorle dolci è perfetto per ottenere piedi da favola! Applica il tuo prodotto idratante preferito con un massaggio, che libererà i piedi dalla fatica della giornata.

Mi raccomando, non spalmare la crema prima di aver messo lo smalto: agirebbe da film protettivo, impedendo allo smalto di aderire bene all'unghia, con il rischio che duri solo pochi giorni e che sia più faticoso da stendere.

Riproduzione riservata