Come fare una base viso perfetta step by step

Un make-up perfetto parte da una base viso impeccabile. Pochi (e semplici) step per assicurarti un trucco long lasting. Segui i nostri consigli!

Rossori, occhiaie, punti neri e pori dilatati sono tutte imperfezioni che puoi camuffare con una base viso perfetta. La soluzione è nel tuo beauty case, ma non solo. Perché per assicurarti un trucco all'altezza delle tue aspettative, tutto inizia dalla detersione (non è una novità). Ecco per te una piccola guida su cosa fare per ottenere una base viso perfetta con una pelle luminosa e omogenea, tela ideale per ogni tipo di beauty look!

Truccarsi in base alla forma del viso

VEDI ANCHE

Truccarsi in base alla forma del viso

Come fare la base viso: la detersione

Una buona base trucco inizia dalla skincare di mattina e sera. Preparare la pelle è lo step essenziale e imprescindibile, che anticipa tutti i successivi. Soltanto se la pelle è libera da residui di trucco e impurità, saprà garantirti un trucco long lasting privo di sbavature. Armati, dunque, di detergenti delicati che danno freschezza alla pelle e in grado di far uscire fuori tutta la sua naturale luminosità. Tra gli altri prodotti must anche uno struccante per il make-up waterproof e un'acqua micellare, da utilizzare prima di andare a letto.

Idratazione

Altra parola chiave è idratazione: solo se la pelle è idratata a sufficienza, il make-up sarà in grado di aderire perfettamente e rendere il viso luminoso. Il prodotto essenziale è una crema idratante (con SPF, obbligatorio durante l'estate), meglio se arricchita con principi attivi antiage. Per una beauty routine completa, consigliamo anche il siero (da applicare prima del soin) che garantisce una penetrazione migliore degli attivi e potenzia l'effetto della crema viso.

Primer viso: perché usarlo

Non è un prodotto obbligatorio, ma molto consigliato, soprattutto se l'esigenza è quella di coprire il più possibile tutte le imperfezioni (come macchie e pori dilatati). La buona notizia è che per ogni esigenza esiste un prodotto specifico. Qui trovi qualche consiglio per scegliere quello giusto per te.

Primer: il segreto di una base perfetta

VEDI ANCHE

Primer: il segreto di una base perfetta

Fondotinta

Per trovare il fondotinta giusto non ti resta che studiare la tua pelle davanti allo specchio e rispondere alla domanda: è secca, mista o grassa? Dopo aver risolto questo dubbio, bisogna scegliere il colore che – ricordiamo – deve essere il più possibile vicino a quello naturale del tuo incarnato, mai più chiaro e mai più scuro. Puoi fare una prova accostando il fondotinta al tuo collo: se non noti uno stacco di colore, allora è quello ideale per il tuo viso. Infine, la scelta della texture è molto soggettiva. Ti consigliamo di non usare prodotti dalla consistenza troppo pesante, se hai la pelle grassa o mista. Infine, se ami le consistenze leggere, puoi sempre optare per una BB Cream che, nella formulazione, ha spesso elementi idratanti e illuminanti.

Correttore per le imperfezioni

Per coprire le piccole imperfezioni non resta che usare i correttori. Come per il fondotinta, esistono colori diversi in base all'imperfezione da camuffare. Qualche esempio: per le discromie blu/viola (come le occhiaie), scegli un correttore con un punta di giallo tendente all'arancio, mentre se le occhiaie tendono al verde, opta per una tonalità aranciata che tende al rosso. In tutti gli altri casi, scegli un correttore beige neutro.

I fissanti trucco

La cipria può fissare il trucco per molte ore: le particelle di polvere, infatti, penetrano all'interno del fondotinta, asciugandolo e fissandolo. La cipria ha un ruolo molto importante per opacizzare le zone più soggette a lucidità come fronte e guance. Ma attenzione: applica sempre poco prodotto per evitare l'effetto “polveroso”. Infine, per fissare il trucco sono molto utili anche gli spray che hanno anche il vantaggio di “rinfrescare” la pelle.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.103 posts 368k followers

Make up your life

Beauty cards