Correttore: 8 segreti da make up artist

Seguici

Tra gli indispensabili della trousse di molte donne, il copriocchiaie va usato con accortezza. Diego Dalla Palma ci svela le furbizie dei truccatori professionisti. Per fare del concealer un alleato della propria immagine fresca e giovane

<p>Tra gli indispensabili della trousse di molte donne, il copriocchiaie va usato con accortezza: un uso sbagliato può pregiudicare l'effetto finale di qualsiasi trucco, se non addirittura vanificarne lo scopo principale.</p><p> </p><p>Il <i>concealer</i> infatti deve essere un alleato della propria immagine fresca e giovane, e non un rischio per appesantire i lineamenti.</p> Credits: Mondadori Press

Tra gli indispensabili della trousse di molte donne, il copriocchiaie va usato con accortezza: un uso sbagliato può pregiudicare l'effetto finale di qualsiasi trucco, se non addirittura vanificarne lo scopo principale.

 

Il concealer infatti deve essere un alleato della propria immagine fresca e giovane, e non un rischio per appesantire i lineamenti.

<p><b>Correttori </b>nella versione in <b>stick</b> sono più indicati per una pelle giovane, priva cioè di linee di espressione: la loro consistenza corposa rischierebbe di infilarsi nelle rughette, provocando un antiestetico effetto 'pastoso'.</p><p>Costituiscono inoltre la migliore scelta per<b> <a href="https://www.donnamoderna.com/bellezza/trucco/coprire-occhiaie"  target="_self">occhiaie</a></b> molto evidenti.</p> Credits: Corbis

Correttori nella versione in stick sono più indicati per una pelle giovane, priva cioè di linee di espressione: la loro consistenza corposa rischierebbe di infilarsi nelle rughette, provocando un antiestetico effetto 'pastoso'.

Costituiscono inoltre la migliore scelta per occhiaie molto evidenti.

<p>Il <b>copriocchiaie liquido</b> è più adatto a pelli mature o segnate, poiché non evidenzia i segni d'espressione. È perfetto anche quando l'epidermide del <b><a href="https://www.donnamoderna.com/bellezza/viso-e-corpo/contorno-occhi"  target="_self">contorno occhi</a></b> è particolarmente secca o sensibile.</p> Credits: Corbis

Il copriocchiaie liquido è più adatto a pelli mature o segnate, poiché non evidenzia i segni d'espressione. È perfetto anche quando l'epidermide del contorno occhi è particolarmente secca o sensibile.

<p>Per quanto riguarda l'<b>applicazione</b>, ci sono due scuole di pensiero: una dice che va applicato<b> prima </b>del fondotinta, l'altra, al contrario, subito <b>dopo</b>.</p><p>Individuate il vostro metodo, che dipenderà sia dalla vostra <b>manualità</b> che dal grado di <b>copertura</b> necessario. Se avete molte occhiaie, ad esempio, è utile usare il correttore come primo passaggio del make up, in modo tale che possiate eventualmente correggerne la "coprenza" subito dopo l'applicazione del <b>fondotinta.</b></p><p>Se invece, avete bisogno di una lieve copertura, è meglio applicare il correttore dopo il <a href="https://www.donnamoderna.com/bellezza/trucco/applicare-fondotinta"  target="_self">fondotinta</a>: sarete più in grado di dosare il prodotto, evitando il rischio di creare troppo spessore in una zona che di per sé richiede la massima leggerezza.</p><p>In entrambi i casi, il <b>correttore </b>va steso dopo la<b> crema contorno occhi</b>, e fissato con un velo di cipria in polvere.</p> Credits: Mondadori Press

Per quanto riguarda l'applicazione, ci sono due scuole di pensiero: una dice che va applicato prima del fondotinta, l'altra, al contrario, subito dopo.

Individuate il vostro metodo, che dipenderà sia dalla vostra manualità che dal grado di copertura necessario. Se avete molte occhiaie, ad esempio, è utile usare il correttore come primo passaggio del make up, in modo tale che possiate eventualmente correggerne la "coprenza" subito dopo l'applicazione del fondotinta.

Se invece, avete bisogno di una lieve copertura, è meglio applicare il correttore dopo il fondotinta: sarete più in grado di dosare il prodotto, evitando il rischio di creare troppo spessore in una zona che di per sé richiede la massima leggerezza.

In entrambi i casi, il correttore va steso dopo la crema contorno occhi, e fissato con un velo di cipria in polvere.

<p>Se usate troppo<b> correttore</b>, soprattutto intorno a occhi con<b> rughe</b> accentuate, rischiate di appesantire la pelle e rendere più evidenti i segni già presenti.</p><p>Per rendere meno evidenti le lineette di età, <b><a href="https://www.donnamoderna.com/bellezza/viso-e-corpo/pelle-secca-disidratata"  target="_self">disidratazione</a></b> (o espressione), fluidificate il vostro correttore mescolandolo con un velo di <b>crema idratante</b> per contorno occhi.</p> Credits: Corbis

Se usate troppo correttore, soprattutto intorno a occhi con rughe accentuate, rischiate di appesantire la pelle e rendere più evidenti i segni già presenti.

Per rendere meno evidenti le lineette di età, disidratazione (o espressione), fluidificate il vostro correttore mescolandolo con un velo di crema idratante per contorno occhi.

<p>Se dovete attenuare <b>occhiaie</b> particolarmente evidenti, usate un prodotto pigmentato nei toni del biscotto, poiché per effetto della sovrapposizione cromatica, il <b><a href="https://www.donnamoderna.com/moda/moda-pratica/cromoterapia-colori-vestiti/foto-5"  target="_self">colore arancione</a> </b>annulla il sottotono blu-grigio tipico di questa zona cutanea particolarmente e sottile, dato delle <b>venuzze</b> sottostanti.</p><p>Alcuni tipi di <b>copriocchiaie</b> possono contenere un'alta percentuale di pigmento, più o meno aranciato. Altri invece sono più tenui, come ad esempio i beige mielato e gli ambra.</p> Credits: Mondadori Press

Se dovete attenuare occhiaie particolarmente evidenti, usate un prodotto pigmentato nei toni del biscotto, poiché per effetto della sovrapposizione cromatica, il colore arancione annulla il sottotono blu-grigio tipico di questa zona cutanea particolarmente e sottile, dato delle venuzze sottostanti.

Alcuni tipi di copriocchiaie possono contenere un'alta percentuale di pigmento, più o meno aranciato. Altri invece sono più tenui, come ad esempio i beige mielato e gli ambra.

<p>Meglio evitare <b>correttori molto chiari</b>, avorio o perlati: producono l'effetto contrario e le occhiaie diventano ancora più vistose.</p> Credits: Corbis

Meglio evitare correttori molto chiari, avorio o perlati: producono l'effetto contrario e le occhiaie diventano ancora più vistose.

<p>Non applicate mai il <b>copriocchiaie </b>quando siete abbronzate: l'effetto sarà artificioso e antiestetico. A meno che non disponiate dei nuovi <b>correttori</b> pigmentati effetto bronze, ma vanno utilizzati con mano molto leggera.</p><p>In caso di <b>abbronzatura</b> o in genere <b><a href="https://www.donnamoderna.com/bellezza/trucco/bonne-mine"  target="_self">colorito sano</a></b> (tradotto: non pallido lunare), per distogliere l'attenzione dalle<b> occhiaie</b>, una valida alternativa è quella di truccare molto gli occhi con <b>colori scuri</b>. È un segreto che intensifica lo sguardo, rendendo meno evidenti le ombre sotto gli <b>occhi.</b></p> Credits: Corbis

Non applicate mai il copriocchiaie quando siete abbronzate: l'effetto sarà artificioso e antiestetico. A meno che non disponiate dei nuovi correttori pigmentati effetto bronze, ma vanno utilizzati con mano molto leggera.

In caso di abbronzatura o in genere colorito sano (tradotto: non pallido lunare), per distogliere l'attenzione dalle occhiaie, una valida alternativa è quella di truccare molto gli occhi con colori scuri. È un segreto che intensifica lo sguardo, rendendo meno evidenti le ombre sotto gli occhi.

<p>Se non avete con voi un <b>copriocchiaie</b>, procedete in questo modo: stendete sulla zona delle occhiaie un velo di <b>rossetto</b> color cannella; incipriate leggermente e applicatevi sopra un po' di fondotinta fluido. Il risultato, apprezzato da molti truccatori professionisti, è assicurato: per <b>effetto cromatico</b> (come già detto, il blu viene annullato dall'arancio), l'alone delle occhiaie si noterà appena.</p> Credits: Corbis

Se non avete con voi un copriocchiaie, procedete in questo modo: stendete sulla zona delle occhiaie un velo di rossetto color cannella; incipriate leggermente e applicatevi sopra un po' di fondotinta fluido. Il risultato, apprezzato da molti truccatori professionisti, è assicurato: per effetto cromatico (come già detto, il blu viene annullato dall'arancio), l'alone delle occhiaie si noterà appena.

Riproduzione riservata