Cosa pensano gli uomini del rossetto (ma anche di ombretto, smalto e blush)

Credits: Shutterstock
/5

Gli uomini sono una contraddizione: a loro piacciono le bionde ma sposano le more, sono affascinati dal lipstick rosso ma poi non amano baciarlo e le unghie scarlatte? Eleganti ma forse troppo per la quotidianità. Ecco cosa piace davvero al maschio moderno 

Rossetto o burrocacao? Ombretto e mascara o ciglia libere? Vernici colorate o unghie nude? Insomma: make up or not make up? Questo è il problema.

Il dubbio amletico che 'attanaglia' noi donne da sempre e al quale non abbiamo ancora una risposta. Forse perché gli uomini sono una vera e propria contraddizione: sono attratti indiscutibilmente dalle donne con le labbra rosse, ma poi non amano baciarle se c'è di mezzo un rossetto. Lo smokey eye? Regala uno sguardo intrigante e misterioso: meglio però evitarlo nella vita quotidiana perché troppo aggressivo. E le unghie? Scarlette sono un vero e proprio invito alla seduzione. Ma, una volta finito il gioco, meglio non attirare troppi gli sguardi e sfoggiare una manicure nude.

A quanto pare gli uomini non hanno le idee chiare in merito al trucco ma è certo che preferiscano le donne acqua e sapone, quelle insomma che, quando le vedi al mattino appena sveglie, sono uguali alla sera prima: se c’è il make-up, allora deve essere leggero. Anzi, leggerissimo. Almeno questo è quello che dicono.

Secondo uno studio scientifico condotto dall'Università di Rochester però, gli uomini giudicherebbero più attraenti i volti con un tocco di make up perché più rassicuranti, segno di autonomia e cura del proprio corpo e del benessere più in generale. In realtà, anche le donne hanno ammesso di essere convinte di piacere di più truccate. E infatti, la ricerca dimostra come lo sguardo dell'uomo sia catturato maggiormente dalle donne che indossano il rossetto rosso, salvo poi uscire dalle loro fantasie ed entrare nella vita reale: a quel punto, meglio fare senza lipstick né gloss.

In conclusione, sono più attirati dall’immagine femminile patinata, ma tra le braccia vogliono una donna più naturale possibile.

Tocchi di colore

E su occhi, guance e unghie come la mettiamo? Anche qui gli uomini preferiscono un trucco acqua e sapone, ma riconoscono l’opportunità di un make up intenso per occasioni speciali. Sempre che il tutto sia equilibrato e non scada nella volgarità carnevalesca. No deciso a labbra e unghie rosse, ma anche ad abito rosso e tacchi rossi. Se un tocco di colore ci deve essere allora meglio che sia morigerato.
Ma vediamo come si pongono gli uomini di fronte al gioco della seduzione con il make up.

L'ombretto

Magari passiamo ore a decidere quale sia la polvere più adatta al nostro look: meglio una nuance in contrasto con l'iride oppure un ombretto abbinato al nostro nuovo vestito comprato per l'occasione? A volte trascorrere troppo tempo alle prese con la scelta della tonalità più adatta è una fatica che non sempre ha l’effetto desiderato, anzi. Se noi donne siamo attratte da tutto ciò che è sgargiante, luccicante e metal, gli uomini invece preferiscono colori naturali e tinte pastello.

Il tanto amato smokey eyes? È perfetto, ma solo per le occasioni speciali.

Blush e fard

Bonne mine, questo sconosciuto. Già, perché se chiedete a qualsiasi uomo eterosessuale il significato di questo effetto, quasi certamente non saprà rispondervi. Ma se gli chiedete come deve essere il make up della sua donna ideale vi farà l'esatta descrizione di quello che le parigine definiscono appunto bonne mine. Lo stile Kardashian fatto di strati di crema, primer, fondotinta, correttore, cipria, bronzer e blush – il contouring, per intenderci – è out: meglio un incarnato sano e luminoso che non macchi i vestiti. 

Il rossetto

L'effetto Joker non piace a nessuno, e nemmeno ritrovarsi con le labbra o i colletti delle camicie 'impiastricciati' (che poi, fa tanto anni Novanta). Da parte degli uomini arriva un netto 'no' ai rossetti scuri o ai colori strani così come al contorno labbra disegnato con la matita e al gloss troppo appiccicoso, mentre il rosso in qualche modo li affascina, anche se in modo inconscio.

Manicure e pedicure

Gli uomini sono affascinati da mani e piedi ben curati: unghie corte e smalto nude è il massimo per loro. Niente dimensioni eccessive e nail art da notte delle streghe perché le forme lunghe e appuntite e gli smalti troppo eccentrici comunicano all'uomo un'idea di trasandatezza. E c'è una novità che emerge dalla ricerca di Rochester: anche la french manicure a causa del suo aspetto 'posticcio' non piace agli uomini che, a quanto pare, stanno diventando sempre più esigenti!

Scelti per te