Cosa usare al posto del fondotinta: le alternative ibride per una pelle leggera

Credits: Shutterstock

L'alternativa c'è, ed è rappresentata dai nuovi prodotti che migliorano il colorito senza appesantire il viso. Non si sentono né si vedono, ma ci sono. Con effetti di make up sorprendenti

In fatto di base trucco, sta nascendo una nuova generazione di prodotti che incontra i gusti, o meglio, le esigenze, di chi non ama il fondotinta. Li chiamano "prodotti ibridi" perché si pongono a metà tra skincare e make up. Non sono delle creme idratanti tout-court e nemmeno dei fondotinta in senso classico, come siamo abituate a considerarli.

I nuovi prodotti "ibridi" 

La strada è stata spianata dalle BB Cream, poi CC cream, quindi DD Cream in un'originale sequenza di "creme alfabetiche", che stanno a indicare prodotti all in one, con cui cioè idratare e truccare il viso in un unico gesto. Ancora una volta, l'ispirazione proviene dalla Corea, la culla delle novità cosmetiche più interessanti. 
Il viso deve essere sì curato, ma non deve apparire appesantito da strati di prodotti che offuscano la bellezza naturale. Si aggiunge che in Asia il clima è molto umido, rendendo lucida la pelle, con l'aggravante che c'è poca "tolleranza sociale" verso le facce untuose. Ma, in fondo, non è quello che accade anche da noi in estate? Oltre al fastidio procurato dai prodotti ritenuti pesanti. Una valida alternativa sono i cosiddetti fondotinta solari, che hanno l'aspetto di un fondotinta ma sono più leggeri, traspiranti e con un ottima protezione solare per la pelle del viso.

Prodotti "a metà" tra creme colorate e fondotinta

Skinf Feels Good di LANCOME

Più che un fondotinta, è un prodotto ibrido tra crema idratante e base make up. Copre in modo naturale e ravviva l'incarnato. 

Stick mat perfection di SEPHORA 
Fondotinta e correttore 

La sua formula cremosa e non grassa resta confortevole per tutto il giorno. Si applica in maniera mirata o su tutto il viso per un incarnato opacizzato sempre e comunque.

Glow Formula Skin Hydrator di KIEHL'S
Idratante viso antiossidante per un effetto glow.
A base di estratto di Melograno e Minerali Illuminanti. 95% ingredienti di origine naturale.

MILLENNIALSKIN On-The-Glow Tinted Moisturizer di DOLCE&GABBANA

Perfeziona l’incarnato in pochi secondi, donandogli radiosità per tutto il giorno.

Foto

Cosa usare al posto del fondotinta

Di alternative al fondotinta ce ne sono tante. Le novità sono rappresentate, come si diceva, dai nuovi prodotti ibridi tra cura e trucco, che in estate si possono applicare da soli, subito dopo il siero. Oppure, in caso di pelle secca e/o clima rigido, si inseriscono nella routine classica, cioè subito dopo la crema idratante, purché light.

Qual è la differenza con i classici fondotinta, BB cream e creme colorate? È nella texture, che è più leggera e piacevole.

I prodotti ibridi si fondono all'istante con la pelle, formando un velo impalpabile di colore che uniforma l'incarnato, donando luminosità. In alcuni casi, si tratta di fluidi freschi che, nel momento dell'applicazione, danno la sensazione di abbassare la temperatura del viso. Sono indicati, infatti, per tutte le pelli che si accaldano facilmente, come ad esempio quelle a tendenza mista o con couperose.

Non solo: i prodotti ibridi sono perfetti per tutte le donne che non hanno mai tempo di truccarsi, ma che non vogliono rinunciare a un aspetto curato. E per tutte le volte che si desidera un trucco super naturale, perché regalano quel look "no-make up". Sono poco coprenti, e praticamente non si sentono!

Le formule più all'avanguardia contengono agenti antiossidanti e filtri solari per prevenire i danni provocati dall'inquinamento e dall'esposizione solare in città.

BB cream leggere che non ungono

Total Effects 7in1 BB Cream Idratante anti-età di OLAZ

Una speciale BB Cream con 7 benefici in 1 e l’aggiunta di un tocco di fondotinta per dare uniformità all’incarnato. Combatte i sette segni dell'invecchiamento per una pelle dall'aspetto più giovane e luminoso.

Sunissime BB cream protettiva SPF 30 di LIERAC

Contiene acido ialuronico biomimetico che idrata e rimpolpa la pelle disidratata dal sole, mentre un peptide attivatore d’abbronzatura accelera la produzione di melanina per un colorito dorato, radioso e uniforme, senza macchie.

Foto

I blur, evoluzioni dei primer

Proseguendo il nostro excursus sulle alternative al fondotinta, troviamo il blur, un prodotto esistente sul mercato già da qualche anno, ma che nelle ultime formulazioni si arricchisce di plus make up signficativi. Si tratta di una base trucco che affina la grana, mimetizzando pori dilatati, rughe e segni di espressione. Le novità riguardano l'aggiunta di micro pigmenti che correggono tutte le discromie per regalare un colorito sano e naturale. Non a caso, il secondo nome dei blur è "perfezionatore di incarnato". Ovviamente le texture sono leggere: creme che si trasformano in polvere, mousse che si assorbono immediatamente. E che non fanno sudare. I blur si trovano sia in versione simil-cremosa che compatta.

Le amanti del look super perfetto potranno passare all'applicazione del proprio fondotinta abituale (ma resta una scelta opzionale). Le più essenziali, invece, potranno fare a meno dello specchio, data l'applicazione facile - anche a occhi chiusi - di questi prodotti.

I "perfezionatori" che non (sempre) hanno bisogno del fondotinta

Crème Prodigieuse Boost Base Levigante 5 in 1 di NUXE

Una base levigante multi-perfezione 5 in 1 che aiuta a prevenire e correggere gli effetti di una routine frenetica e dell’inquinamento sulla pelle. Una texture dall’incredibile effetto 
perfezionatore con una concentrazione ottimale di ingredienti naturali.

Naked Skin One & Done Blur on the run di URBAN DECAY - NAKED SKIN ONE

È un perfezionatore di incarnato che rende il viso immediatamente mat, e copre tutte le imperfezioni. Al tatto è cremoso, ma viene assorbito perfettamente dalla pelle e si asciuga in modo da aver il finish ideale.

Banana Bright Face Primer di OLEHNRIKSEN

un nuovo primer illuminante alla vitamina C che dona luminosità istantanea all’incarnato favorendo la durata del makeup per tutto il giorno. Come base trucco, mixato al fondotinta oppure utilizzato come illuminante, questo primer dona un’idratazione per un perfetto #OleGlow.
In esclusiva su Sephora e sul sito di OleHenriksen.

Foto

I nuovi fondotinta "acquosi"

In questo panorama di basi leggerissime, il fondotinta non scompare del tutto, ma diventa più fluido, talmente liquido da sembrare acqua, che fortunatamente si asciuga istantaneamente in un velo impercettibile. Non necessita, inoltre, di ciprie fissanti o opacizzanti. Anzi, i fondotinta acquosi resistono all'umidità e al sudore, come se fossero una seconda pelle. Queste caratteristiche di estrema leggerezza fanno sì che i nuovi fondotinta ultra-light si possano applicare in più strati, fino a ottenere la copertura desiderata senza mai procurare l'antiestetico (e antipatico) spessore. Si applicano velocemente, anche con le dita, e possono essere lavorati all'infinito. È un principio nato sulla base delle esigenze dei backstage, dove le modelle devono essere truccate in poco tempo, e le esigenze sceniche cambiano dalle più naturali alle più coprenti.

È con questo genere di fondotinta leggerissimi che si trucca Meghan Markle che nemmeno nel giorno del matrimonio reale, ha voluto nascondere le sue lentiggini!

I fondotinta ad acqua super light

Diorskin Nude Air
Fondotinta in Siero di DIOR

Un siero ultra-fluido, leggero come un soffio di aria fresca, che corregge e sublima in trasparenza. Come dopo una giornata all'aria aperta, il colorito si veste di una freschezza e di un effetto "bonne mine" naturale che risplende di bellezza.


Infaillible 24H Fresh Wear di L'Oréal Paris
Fondotinta dall’innovativa formula idratante che assicura una copertura infallibile e un colorito fresco che dura 24H. L’innovativa tecnologia ossigeno combinata con polimeri a lunga tenuta infusi con l’aria danno vita ad una texture leggera ed estremamente naturale per un make-up a lunga tenuta, più leggero e più fresco ora dopo ora.
Waterproof, no transfer e resistente al sudore.

Water Blend fondotinta acquoso di MAKE UP FOR EVER

Composto per l’80% da acqua, questo fondotinta waterproof dalla texture unica acqua-gel scivola sulla pelle, per una facile applicazione su viso e corpo e un incredibile effetto freschezza. La sua formula dalla leggerezza inedita combina idratazione, comfort e lunga tenuta.


Foto

Le ciprie minerali

Chi preferisce i prodotti in polvere può ricorrere ai fondotinta minerali, detti così perché realizzati dalla frantumazione dei minerali esistenti in natura, proprio quelli che compongono le rocce e le pietre naturali: parliamo di zinco, magnesio, ferro, titanio, silice e calcio.

Questi prodotti sono leggeri come un velo di seta e coprenti come un correttore. Indossandoli, si ha la sensazione di impalpabilità che lascia la pelle libera di respirare. I componenti al 100% naturali, poi, rende ciprie e fondotinta minerali adatti alle pelli sensibili e a quelle miste e grasse, spesso più sensibili di quello che si pensa.

I prodotti in polvere minerale

Almost Powder di CLINIQUE
Fondotinta in Polvere Naturale SPF15 
Contiene un cocktail di antiossidanti per neutralizzare i radicali liberi che continuano ad aggredire la pelle anche dopo l'esposizione. La pelle è perfettamente sublimata, il livello d'idratazione è preservato.

Fondotinta in polvere libera 100% minerale di NEVE COSMETICS

Si applica con il pennello Kabuki con movimenti circolari. Assorbe l'eccesso di sebo e resta perfetto per tutto il giorno.

BARIÉSUN Crema Minerale Compatta Colorata SPF50+ di URIAGE

Grazie alla tecnica dello Spray drying, l’Acqua Termale di Uriage viene trasformata in una polvere microfine e delicata utilizzata per creare questa crema compatta minerale colorata. Questo prodotto offre una protezione molto alta con SPF 50+ e ha un effetto dry touch e anti-lucidità. La sua alta coprenza rende il colorito omogeneo e contrasta la presenza di macchie e imperfezioni.

Foto
Riproduzione riservata