E chi se lo dimentica! Il primo trucco permesso dalla mamma, il lucidalabbra: un velo prima di usci

E chi se lo dimentica! Il primo trucco permesso dalla mamma, il lucidalabbra: un velo prima di uscire e la speranza che “lui” lo consumasse di baci. Un evergreen, se ancora oggi le labbra delle ragazzine e delle loro madri sorridono sbrilluccicando con malizia. Eppure il lipgloss ha un lungo passato dietro le spalle. Ideato dal geniale Max Factor, nel 1932, servì inizialmente a rendere tumide di desiderio le bocche delle prime attrici, castigate dal cinema in bianco e nero. Da allora ha continuato a essere amatissimo dalle donne, come conferma un makeup artist di oggi, Max The Joker. «Il motivo è semplice: il gloss è un prodotto dal costo accessibile e che dona davvero a tutte le labbra. Unica
eccezione: una bocca non più freschissima, dove si rischia che il prodotto s’incanali nei piccoli segni di disidratazione, o rughe, che incorniciano la bocca.

È il trucco preferito dalle donne: si applica senza bisogno dello specchio, fa splendere il sorriso e mette di buon umore. Un solo difetto: azzeccare quello giusto non è facile. Ma per trovare il lucidalabbra perfetto c’è la nostra mini-guida

 L’escamotage è disegnare il contorno con una matita che crea una  “barriera” di conteni

L’escamotage è disegnare il contorno con una matita che crea una  “barriera” di contenimento». Comunque, la tendenza è così a favore del  gloss che Peter Philips, direttore creativo di Chanel Make Up, parla di  una “gloss generation”, una generazione che usa solo lucidalabbra tanto  da non saper applicare il rossetto. Una tendenza confermata anche nelle  ultime sfilate, dove le modelle esibivano sorrisi sexy e luccicanti.
Viva il lucidalabbra, allora, cosmetico perfetto con un unico “ma”, la tenuta. Un cappuccino al bar, un bacio alla guancia dell’amica e, accidenti, c’è bisogno già di un ritocco.

 «Ma è proprio questo il suo punto di forza» esclama il truccatore.  «Il gloss è un trucco

«Ma è proprio questo il suo punto di forza» esclama il truccatore.  «Il gloss è un trucco easy: si può stendere sulle labbra con una mano,  mentre l’altra tiene il volante (quando si è ferme al semaforo, pero!). E  senza bisogno di controllarsi nello specchietto. Inoltre, la sua  texture, più leggera di quella del rossetto, lo rende facile da  applicare. Se poi si esce dal contorno, per correggerlo basta la punta  del dito. Per finire, consiglio da uomo più che da professionista: cosa  sarebbe la seduzione femminile senza quel piccolo gesto noncurante con  cui le donne ritoccano il trucco delle labbra?».
Quello che gli  uomini non sanno, però, è come non sia sempre facile scegliere il gloss  giusto, quando ci troviamo davanti alle infinite offerte della  profumeria. Ecco allora qualche consiglio.

Trasparente A chi sta bene «Il gloss per eccellenza, quello trasparente e incolore, dà un eff

Trasparente

 

A chi sta bene «Il gloss per eccellenza, quello trasparente e incolore, dà un effetto specchio e non ha limiti di età» spiega Max The Joker per MTJ Cosmetics. «L’unica raccomandazione è per quelle donne, fortunatissime, che hanno una bocca molto carnosa: solo per loro l’accortezza è di preferire un prodotto mat».

Lucidissimo per Labbra Brilliant Touch di Naj-Oleari (10,80 euro) lascia sulla bocca un velo madreperlato

Trasparente  Come si usa Molto spesso il gloss è venduto in un tubetto con un’apertura obliqua, m

Trasparente

Come si usa Molto spesso il gloss è venduto in un tubetto con un’apertura obliqua, ma il truccatore
suggerisce di non applicarlo direttamente sulle labbra. Meglio picchiettarlo con un dito proprio al centro della bocca.

Gloss Design di Collistar (17 euro) ha un effetto tridimensionale e una tenuta extra.

Trasparente  L’idea in più Questi prodotti possono avere texture diverse: c’è quella più oleo

Trasparente

L’idea in più Questi prodotti possono avere texture diverse: c’è quella più oleosa e quella più compatta, densa... La prima è perfetta per avere, alla sera, un effetto extraluminoso, ma richiede
frequenti ritocchi. La seconda, più stabile, è da preferire di giorno.

SheerLips di Debby (6,90 euro) ha un delicato profumo di fragola e non appiccica.

Coprente A chi sta bene «Si tratta di un gloss cui vengono aggiunte perle contenenti pigmenti che d

Coprente

A chi sta bene «Si tratta di un gloss cui vengono aggiunte perle contenenti pigmenti che danno alle labbra una nuance di colore» precisa il make-up artist. «La trovo un’alternativa splendida e più giocosa rispetto al rossetto, soprattutto in estate e soprattutto per le donne che non escono mai da casa a bocca nuda».

Nude Liquid Lipstick 86 di Diego Dalla Palma (17 euro) contiene olio di jojoba e lascia le labbra
morbidissime.

Coprente Come si usa Gli applicatori classici sono lo stick con la spugnetta o il pennellino. Ottimi

Coprente

Come si usa Gli applicatori classici sono lo stick con la spugnetta o il pennellino. Ottimi entrambi, ma con la prima si riesce a dare una mano più generosa, che è sempre necessaria con un prodotto come il gloss.

Gloss Fluo 407 Laser di Chanel (24 euro) ha un effetto shock e super brillante.

Coprente L’idea in più La tendenza dell’estate è quella di lasciare che il gloss “sfugga”.

Coprente

L’idea in più La tendenza dell’estate è quella di lasciare che il gloss “sfugga”. «L’effetto un po’ sbavato, tipico del lucidalabbra, è sexy e nelle ultime sfilate è stato molto richiesto» spiega l’esperto. Per chi non se la sente, basta contornare la bocca con una matita.

4Ever Illuminante di Astra (3 euro) è cremoso e colora le labbra di un bel rosso ciliegia.

Glitterato A chi sta bene «Il gloss con le pagliuzze iridescenti, a mio avviso, è riservato alle p

Glitterato

A chi sta bene «Il gloss con le pagliuzze iridescenti, a mio avviso, è riservato alle più giovani» raccomanda Max The Joker. «Concedo volentieri una deroga, però, a chi è sopra gli “anta”, per una serata speciale, magari in discoteca, quando si è tutte paillettes e lamé.

Glam Shine Reflexion di L’Oréal (11,90 euro) contiene piccole pagliuzze luccicanti.

Glitterato Come si usa Meglio non esagerare e per un motivo squisitamente tecnico. «Mentre il gloss

Glitterato

Come si usa Meglio non esagerare e per un motivo squisitamente tecnico. «Mentre il gloss si consuma con una certa rapidità, le pagliuzze resistono e spesso migrano tutte insieme (in maniera poco estetica) verso gli angoli della bocca» dice il truccatore. «Per questo va applicato solo al centro delle labbra».

Ultra-Gloss Flash 856 Dior Addict (25,55 euro) è ricco di glitter che fanno risplendere le labbra.

Glitterato L’idea in più Meglio non raccogliere troppo prodotto immergendo più volte l’applica

Glitterato

L’idea in più Meglio non raccogliere troppo prodotto immergendo più volte l’applicatore nel tubetto: la quantità che resta sul pennellino è sufficiente. Se se ne stende troppo, il gloss si ossida, con un effetto antiestetico.

Pop Gloss Crystal Sun 472 di Givenchy (22,40 euro) ha una tonalità calda che dona all’abbronzatura.

Speciale A chi sta bene «Fra le novità particolari ci sono i gloss detti euforizzanti che, grazie

Speciale

A chi sta bene «Fra le novità particolari ci sono i gloss detti euforizzanti che, grazie a estratti naturali, offrono un effetto rilassante, perfetto se magari ci si sente un po’ giù. I rimpolpanti, invece, producono una piccola (e innocua) irritazione che gonfia leggermente labbra» spiega il truccatore. «Per quanto riguarda i lucidalabbra antietà, sono spesso composti con acido ialuronico e principi idratanti e li suggerisco, al posto del normale burro di cacao, alle donne che amano la bocca “nature”».

Phyto Lip Star 9 di Sisley (35 euro) svolge un’azione anti-età.

Speciale Come si usa Non esistono differenze rispetto agli altri gloss. Si deve fare attenzione, inv

Speciale

Come si usa Non esistono differenze rispetto agli altri gloss. Si deve fare attenzione, invece, alla conservazione, soprattutto in estate. I principi alla base di queste preparazioni sono spesso sensibili e volatili: mai dimenticare gli stick al sole.

Euphoric Shine 8 di Deborah (10,70 euro) regala una sensazione di benessere grazie all’estratto di papavero.

Speciale L’idea in più Chi vuole rendere la bocca più turgida anche con un normale gloss può, p

Speciale

L’idea in più Chi vuole rendere la bocca più turgida anche con un normale gloss può, prima di applicarlo, strofinare le labbra con una fettina di limone: l’effetto pump è assicurato.

Glam Shine Volumizer Absolutely Red di L’Oréal (16,48 euro) rende le labbra più voluminose e ha una tenuta di 6 ore.

Riproduzione riservata
dmbeauty

1508 posts 337k followers

Make up your life

Beauty cards