Effetto panda addio! Gli errori da non fare (più) quando applichi la matita occhi

Sicura di sfruttare davvero tutto il potenziale di una semplice matita occhi? Scopriamo insieme quali sono le sue modalità di utilizzo e come applicarla al meglio, senza errori o sbavature. Per uno sguardo magnetico

Truccarsi con la matita può rivelarsi un'arma vincente in quanto è un prodotto economico, comodo, estremamente versatile e funzionale se utilizzata al meglio. Ti sei sempre chiesta, però, perché la matita applicata nell'interno occhio coli perennemente? Oppure perché lo smokey eyes è fuoriuscito a chiazze e non ben sfumato come speravi?

Di seguito sono riportati gli errori di trucco più comuni (che tutte, almeno una volta, abbiamo sicuramente messo in pratica) dell'utilizzo della matita occhi nera e la migliore maniera per correggerli!

1. La matita troppo "dura" per lo smokey eyes

Se ti piace realizzare un trucco sfumato su tutta la palpebra con il solo utilizzo di una matita occhi, cerca di sceglierla morbida e malleabile per far sì che il trucco non risulti a macchie e non si infili nelle pieghette. Ottimo è il kajal, o khol, in questo caso.

Inoltre, se "dura" e difficile da lavorare, la mina della matita potrebbe causarti delle irritazioni da sfregamento, essendo questa una zona delicatissima. Meglio evitare!

2. La matita troppo morbida per la rima interna

Quale matita scegliere per truccare la rima interna dell'occhio? Sicuramente un prodotto a lunga tenuta e non troppo cremoso. Ancor meglio se resistente all'acqua perché il tratto rimanga impeccabile fino a sera.

3. Applicare la matita bianca nell'interno occhi

Se il risultato che vuoi ottenere è uno sguardo fresco e un ingrandimento ottico, applica una matita chiara nella rima interna: sceglila color burro se hai gli occhi scuri e rosa carne se li hai chiari. Applicandone una bianca otterrai uno strano effetto "manga", decisamente innaturale!

4. Indossare solo la matita durante un evento importante

Ebbene, abbiamo detto che il trucco occhi con una sola matita occhi è possibile e decisamente facile da realizzare. Certo è che, se hai una serata importante o un colloquio di lavoro, meglio evitare eventuali sbavature.

Come assicurarsi questo successo? Picchiettando una piccola quantità di ombretto opaco (i glitter potrebbero creare irritazione e fastidi) al di sopra della stessa. Provare per credere!

5. Pensare che esista solo la matita nera

Infine, ricorda che anche il colore della matita è rilevante per la buona riuscita del make up. Provane diverse e scopri quale si addice maggiormente al tuo colore di occhi, opta per tonalità calde se li hai scuri (o verdi) e fredde se li hai azzurri (o grigi), per evitare di "spegnere" lo sguardo.

Una cosa è certa: la matita nera sta sempre bene a tutte, ma ogni tanto si può anche cambiare!

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.218 posts 379k followers

Make up your life

Beauty cards