Matita occhi nera sguardo magnetico

Matita nera mon amour! Tutti i segreti per uno sguardo intenso e magnetico

La matita nera per gli occhi è un classico accessorio trucco, presente nei beauty case di tutte le donne del mondo, comprese quelle che si truccano poco o solo ogni tanto. C'è infatti chi la consuma nel giro di un mese e chi la fa durare anni, chi è precisa nel temperarla ad ogni utilizzo e chi invece aspetta che la punta diventi totalmente arrotondata.

Se applicata bene, la matita nera dona intensità allo sguardo e ingrandisce gli occhi. Ma va usata con alcune accortezze.

Effetto panda addio! Gli errori da non fare (più) quando applichi la matita occhi

VEDI ANCHE

Effetto panda addio! Gli errori da non fare (più) quando applichi la matita occhi

Grazie alla matita per occhi e ad un suo utilizzo sapiente, la forma dell’occhio può cambiare radicalmente: da tonda ad allungata, da allungata a tondeggiante, da netta a morbida, da piccola a grande. Difficile quindi rinunciare alla matita nera, che spesso è il primo prodotto make up acquistato dalle ragazze.

Se hai gli occhi piccoli

Meglio evitare di mettere la matita nera lungo il bordo della rima inferiore dell'occhio. E mai tratteggiare linee spesse: i tratti devono essere leggeri e sottili. La mossa giusta? Applica la matita nera ben temperata con piccoli puntini tra le ciglia, e poi uniscili delicatamente.

Se hai gli occhi grandi

Via libera ai tratteggi più spessi sia nella parte superiore che inferiore dell'occhio. Per un effetto più elegante, sfumala con un pennellino a penna o con setole piatte e sottili.

Come truccare gli occhi di ogni forma: a palla, piccoli, cadenti…

VEDI ANCHE

Come truccare gli occhi di ogni forma: a palla, piccoli, cadenti…

Come usare la matita nera per occhi

Se la mina è morbida e molto scrivente, la matita nera può essere usata per modificare la forma dell'occhio, come ad esempio allungarlo, sollevarlo, arrotondarlo o ingrandirlo. È importante però temperarla spesso per rendere la punta sottile: solo così si può essere precise nel suo utilizzo.

Matita nera: prima o dopo l'ombretto?

Se applicata prima dell'ombretto, la matita nera serve a dare la giusta linea al make up occhi che stiamo per realizzare: è come se formasse una sorta di "struttura" che verrà colorata (e quindi riempita) dalle polveri degli ombretti.

Se, invece, applichiamo la matita nera dopo l'ombretto, contorniamo meglio l'occhio donando intensità.

Come non far sbavare la matita

La tua matita sbava durante la giornata? Fissala con un ombretto scurissimo (va benissimo il grigio antracite) applicato con un pennellino a setole piatte. Noterai che non si sposta più! E se la tua palpebra è grassa e tende a lucidarsi, aumenta l'effetto a lunga durata, applicando un primer specifico per occhi.

Inoltre, se la matita nera si applica dopo la cipria trasparente potrebbe scrivere poco, soprattutto se la mina non è molto morbida.

Tra smokey eyes e eyeliner: 10 ispirazioni total black per il tuo make-up occhi

VEDI ANCHE

Tra smokey eyes e eyeliner: 10 ispirazioni total black per il tuo make-up occhi

Come scegliere la matita nera

Lo avrai notato anche tu: in commercio ce ne sono diverse. Non variano solo nell'aspetto, ma anche nella resa finale. Vanno, infatti, scelte in base al tipo di trucco che vuoi ottenere.

Scegli la classica matita in legno (è quella più simile alle matite da disegno) se la useresti principalmente in abbinamento a ombretti. Rispetto alle altre versioni, ha infatti un tratto più soft, che richiede di essere sfumato, meglio se "inglobato" dentro le polveri. È una matita che serve più da base che da linea netta. Non ha, inoltre, una durata estrema. Si usa solo sull'esterno dell'occhio.

Scegli una matita in gel se la useresti come unico trucco sugli occhi. Se cerchi, quindi, un tratto più netto e pigmentato. La riconosci dal fatto che è tutta nera, a differenza delle matite in legno. Rispetto a queste ultime, la matita in legno ha una mina più morbida e scorrevole. Usata da sola, è l'alleato perfetto per uno smokey eyes veloce. Ovviamente può essere usata anche come base per ombretti in polvere e crema. Si usa solo nella rima cigliare esterna, a meno che non sia espressamente indicato.

Scegli una matita waterproof, non solo se vai al mare o prevedi lacrimuccia al cinema, ma anche se hai la palpebra grassa, se vivi in un ambiente umido o in estate.

Scegli una matita automatica a mina sottile se preferisci un trucco super preciso per la rima cigliare inferiore e superiore.

Scegli una matita Kohl o Kajal se se solita truccarti sia sopra che dentro l'occhio. Questa è l'unica vera matita consigliata per l'interno dell'occhio. Il motivo? Ha una mina molto morbida studiata per lo scopo. Con le altre matite potresti farti male: meglio riservarle all'uso esterno.

Il consiglio in più
Se tratteggi l'occhio con una matita nera (di un tipo qualsiasi) sarai più spedita nell'applicare l'eyeliner.

Matita occhi dal tratto scorrevole con Cera d'api e Vitamina E. Di BOTTEGA VERDE

Prezzo: € 9,90

Wonderproof, matita interno ed esterno occhi waterproof. Contiene una cera vegetale giapponese. Di WYCON

Prezzo: € 6,90

Intensity Eye Pencil Waterproof, matita a mina sottile resistente all'acqua di DOUGLAS COLLECTION.

Prezzo: € 7,95

Intensity Eye Pencil Waterproof, matita a mina sottile resistente all'acqua di DOUGLAS COLLECTION.

Prezzo: € 7,95

Big gel Mark di AVON, matita in gel dal tratto intenso e dal colore pieno.

Prezzo: € 7,50


GLITTER EYEPENCIL

Glitter Eyepencil, versione glitterata della matita nera. Solo per uso esterno. Di KIKO.

Prezzo: € 5,99

Smokey eye liner di FLORMAR contiene olio di Jojoba, Vitamina C e E e polimeri speciali. 

Prezzo: € 8,90

Aiuto: il trucco non mi dura! Ecco i segreti per un make-up a lunga tenuta

VEDI ANCHE

Aiuto: il trucco non mi dura! Ecco i segreti per un make-up a lunga tenuta

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.218 posts 379k followers

Make up your life

Beauty cards