Credits: Shutterstock

Organizer make-up: una scelta pratica, oltre che bella e funzionale, per avere i trucchi a portata di mano!

Seguici

Un sistema veloce per truccarsi? In parte, è una questione di organizzazione e di strategie per dividere i prodotti: si fa prima a trovarli se sono infilati nei contenitori giusti, no?

Mettere ordine tra i propri trucchi non è materia semplice: ci vuole organizzazione! Soprattutto se la propria trousse comprende più dei 3 canonici prodotti del "mai-senza" (cioè mascara, gloss e terra). Se, invece, fai parte del magico mondo delle make-up addicted, ti sarai accorta che un borsellino in cui infilare alla rinfusa un po' di tutto non basta. Primo: rischi di sporcare gli astucci a causa del contatto tra loro; secondo: fai fatica a trovare quell'ombretto che ti piace tanto; ultimo, ma non meno importante: è matematico che ti dimenticherai dell'esistenza di alcuni acquisti!

Come organizzare i propri trucchi, quindi? Il nostro suggerimento è di acquistare organizer pratici e funzionali, con tanti scompartimenti ed eventualmente cassetti. Meglio se trasparenti, così hai tutto sotto controllo!

Ecco una guida alla scelta dei porta trucchi da bagno in cui riporre ogni trucco al proprio posto.

Ogni trucco al suo posto

Per organizzare al meglio i trucchi, ti suggeriamo di ragionare per categorie. Come? Su un piano dividi tutti i tuoi prodotti in: cose per labbra, occhi e viso. Per ogni categoria di make-up, individua poi i prodotti che usi di più. È un metodo che ti aiuterà a capire quali contenitori da bagno acquistare, in base ad ampiezza e profondità.

Se per esempio hai più rossetti di ombretti, compra un contenitore con scomparti, in cui potrai infilarli in modo ordinato. Hai molte terre, blush, fondotinta e ciprie? Meglio pensare a un cestino in cui riporli in modo orizzontale, anche se il nostro consiglio resta sempre di orientarti sempre verso contenitori in plexiglass trasparente che ti permettano di vedere subito ciò che hai.

Cassettiere in plexiglass e scomparti

Una pratica cassettiera in cui riporre tutti i trucchi con ordine. La trasparenza del materiale permette di visualizzare subito astucci e confezioni senza impazzire nei bagni in cui c'è poca luce. Nei cassetti puoi riporre i trucchi dal pack piatto come quelli compatti per il viso. In questo modo eviterai che si riempiano di polvere. I contenitori sul lato superiorore sono realizzati a mo' di porta-penne: sono così perfetti per matite e pennelli. I divisori per rossetti completano la funzionalità dell'organizer.

L'organizer make-up a torre

Se hai tanti trucchi e disponi di spazi ridotti, opta per gli organizer a torre. Sono realizzati su più ripiani, le cui altezze puoi deciderle tu, un po' come le mensole di alcune librerie. Oltre a essere molto capienti, queste torri sono girevoli, così da diventare ancora più pratici. 

Contenitori per trucchi, ma anche gioielli

Il concetto di questo organizer è sempre quello della torre girevole, con la differenza che è formato da pochi contenitori rotondi e della stessa misura. Potendosi richiudere, può contenere oggetti che devono restare puliti, come ad esempio i dischetti di cotone per struccarti. Un plus da non sottovalutare per poter riporre anche orecchini e anelli, senza il rischio cadano nello scarico del lavandino...

Un contenitore solo per rossetti

La tua passione è il make-up delle labbra al punto che non riesci più a controllare il numero dei rossetti che hai? A proposito di numero, con il contenitore in alto puoi vedere il numero del rossetto che corrisponde al colore che ti piace tanto (e sappiamo che chi ama i rossetti li conosce a memoria!).

È un simpatico organizer in plexiglass trasparente a forma di nido d'ape, in cui infilare lipstick, lucidi e matitoni labbra. E perché no? Anche mascara.

Contenitori per i pennelli trucco

Se sono disposti in fila ordinata e in verticale, è più facile individuare i pennelli che ti servono, anche quando vai di fretta. Il contenitore in alto, oltre ad essere bello ed elegante, è molto pratico perché risponde all'uso. In più, è igienico perché è dotato di "copertura". E niente come la polvere è deleteria per la bellezza della pelle del viso.

Contenitore-divisorio per palette make-up

È un pratico divisorio in plexiglass simile a quelli che si usano per raccogliere carte e documenti. È perfetto se hai palette di trucchi di grandi dimensioni da riporre con ordine. Ma in realtà puoi infilarci anche terre, blush e ciprie compatte!

Contenitore per trucchi con scomparti

Un oggetto semplice con pochi scomparti, piuttosto ampi, adatto a chi ha relativamente pochi trucci. È perfetto per riporre le boccette di fodotinta ma anche i prodotti per la detersione e la cura della pelle. Insomma, è il classico contenitore passepartout da organizzare a proprio uso e consumo.

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata