Beauty Shades per more: le nuances su cui puntare

Rossetti: i colori di tendenza per le more

Seguici

Un rossetto e ti senti subito diversa: il viso si illumina e la stanchezza scompare. Ma quali sono quelli che stanno meglio alle more? Scoprilo nel video

Le classiche regole di make up asseriscono che più sei scura di capelli, più puoi osare con i capelli più puoi osare con il colore del rossetto. E in parte c'è del vero, come in tutte le saggezze "di una volta". Scommettiamo che idealmente ti vedi bene con tutti questi colori? Guarda il video!

Blushing Rose

Per un effetto make up delicato scegli le nuance del rosa: hai a disposizione un’ampia gamma di gradazioni che va dal rosa pallido, come i petali delle rose, al rosa antico dai toni caldi e avvolgenti. Il rossetto rosa è perfetto per il giorno e tutte le volte che desideri un look discreto, soprattutto se è semi-trasparente. Ideale, inoltre, abbinato al trucco occhi intenso sui toni del grigio e del blu.

Plum

Plum, ovvero la traduzione letterale di “prugna”, che nel make up si declina in altre tonalità di rossetto indovinate per le more: vinaccia, borgogna, bordeaux, frutti di bosco e tutte le gradazioni del rosso scuro. I make up artist giurano che il plum sia un colore più facile da portare del rosso accesso. La versione più di tendenza? Con un rossetto dal finish metal.

Cherry Blossom

È il colore dei fiori di ciliegio che in Giappone incanta i cieli di marzo e aprile. Si tratta di un rosa acceso ma non troppo che in alcuni casi ricorda vagamente il corallo. Un colore bellissimo e ineffabile che dona molto alle more, sia che abbiano la carnagione sia ambrata. Scegli il cherry blossom quando desideri un look vivace che ti dia sprint. Il finish del rossetto? Brillante.

Deep Purple

Il nome scelto per questa nuance di rossetto non è a caso: il rossetto viola è un colore per look dall’anima rock! Il finish di tendenza è opaco, che ne intensifica l’effetto scenico. Ma attenzione: non è per tutte le more. Essendo un colore freddo (contiene accenti di blu), il rossetto viola è sconsigliato alle more con la pelle dal sottotono beige. Indimenticabile sulle carnagioni tendenzialmente rosate o olivastre, ma chiare.

Red Passion

Il rosso, un colore che sulle labbra o odi o ami. Tuttavia, se appartieni a quest’ultima categoria, sceglilo con criterio. Hai la carnagione chiara e i capelli scuri freddi? Il rossetto rosso per te vira leggermente al bordeaux, come i porpora e i rossi cardinali. Se, al contrario, la tua pelle è ambrata e i tuoi capelli sono più caldi (tutte le tonalità del castano, dal cioccolato al castagna), via libera ai rossi scarlatti che tendono più all’arancio.

Dark Chocolate

I rossetti scurissimi fanno parte di una tendenza che si sta affermando moltissimo negli ultimi anni, quella del trucco gotico. Le tonalità di rossetto variano dal marrone cioccolato al nero, passando per i rouge noir. Chiariamo subito che non è un colore facile da portare. Il connubio perfetto è sulle pelli olivastre e molto scure. Con la carnagione chiara, l’effetto è molto contrastante ma super coraggioso! Il finish? Dipende dalla forma delle labbra: mat se sono grandi, brillante se sono sottili.

Riproduzione riservata