I segreti di un trucco che copre le imperfezioni

I segreti di un trucco che copre le imperfezioni

I make up artist di sfilata lo chiamano maquillage effetto sculpting e lo usano per nascondere o cancellare piccoli difetti. Qui scopri come fanno

Per far sparire i difetti del viso (attrici e modelle non sono sempre perfette!), i make up artist hanno un segreto. Si chiama sculpting ed è il trucco che ridisegna un profilo pronunciato, un mento importante, degli zigomi un po’ piatti. Provalo, prima di pensare a un ritocchino.

Rimpicciolisci il naso con lo smokey eyes

«Per rendere più proporzionato il naso e restituire armonia ai lineamenti, prepara una buona base, stendendo su tutto il viso un primer che uniformi» spiega Barbara Del Sarto, face designer per Giorgio Armani Cosmetics.

«Subito dopo, applica un fondotinta il più possibile simile al colore della pelle e un velo di cipria trasparente».

Ora sei pronta per “scolpire”. «Con un pennello da blush tagliato in diagonale, applica sulle zone che vorresti rimpicciolire un po’ di terra opaca di un tono più scuro rispetto all’incarnato». Per esempio, se il naso è lungo, crea la zona d’ombra sulla punta; se la base è larga, scurisci i lati delle narici. Il profilo è importante? Spennella la terra su tutto il setto nasale.

Il segreto per te
Per distogliere l’attenzione dal naso, fai risaltare lo sguardo. «Crea uno smokey eyes intenso, mettendo il kajal nero anche all’interno dell’occhio» dice la make up artist. «E un velo di blush color albicocca ammorbidisce il profilo».

Rimpolpa gli zigomi con un rossetto ciligia

Quelli perfetti di Kim Kardashian sono opera del suo make up artist. Lo ha rivelato lei stessa, postando su Twitter le foto durante una seduta di trucco. I passaggi da seguire sono questi.

Mettiti davanti allo specchio, sorridi e, appena sotto la sporgenza della guancia, sfuma la terra con un movimento diagonale che va dall’orecchio fino al centro del viso. Così risollevi gli zigomi. Il tocco finale è una spennellata di blush pesca o mattone che dà rotondità alla zona.

Rifinisci così
Un punto luce al centro della fronte e un rossetto squillante completano il make up. Una bocca rosso ciliegia distoglie dalle imperfezioni: più il colore è vivace, più colpisce l’occhio di chi osserva.

Solleva le palpebre con l'ombretto

Se gli occhi sono un po’ appesantiti, colora la parte subito sotto l’arcata sopraccigliare con un ombretto scuro e un pennellino ovale. Poi, con un lapis morbido, traccia una riga lungo le ciglia superiori e termina con una virgola all’insù.

I colori ok
Perché il trucco crei un buon “effetto lifting” scegli matita e ombretto nelle tinte giuste.
Se sei bionda con la pelle dorata e gli occhi verdi-nocciola, eyeshadow marrone o prugna e kajal nero o marrone.
Se sei chiarissima e hai gli occhi azzurri, punta su una polvere lilla o blu carta da zucchero e su un lapis grigio antracite.
Se invece hai la carnagione ambrata, i capelli e le iridi castani, starà benissimo con un ombretto viola e una mina blu notte o verde bottiglia.
Infine, con capelli e occhi scuri, punta sul nero, con qualche tocco di bluette e lilla sulla palpebra.

Riduci la mascella con un gloss

Se hai il viso squadrato e vuoi renderlo più ovale, ti serve un fondotinta, fluido o compatto, un tono più scuro di quello che utilizzi normalmente. «Va applicato, picchiettandolo, sulla parte da assottigliare» dice la make up artist Barbara Del Sarto. «Il passo successivo è creare una zona più chiara al centro del viso, usando un illuminante in crema su mento, naso e fronte». Non scegliere un prodotto glitterato, ma uno dall’effetto perlato, che riflette al massimo la luce.

L’astuzia in più
Sulla bocca metti un gloss colorato e dal finish lucido e, con uno trasparente, ripassa l’arco di Cupido, uscendo leggermente dai bordi. È un accorgimento che fa sembrare il viso più sottile.

Mimetizza le rughe con una pelle illuminante

Hai presente le rughe che vanno dal naso alla bocca e danno un’espressione triste al viso? O quelle sulla fronte che fanno sembrare sempre corrucciate? «Per minimizzarle procedi così: dopo i passaggi iniziali primer-fondotinta-cipria, ripassa l’interno della ruga con una penna illuminante e picchietta il prodotto» spiega Lisa Bressan, make up artist dell’Atelier di Maquillage Correttivo La Roche Posay.

«Si può scegliere anche un correttore in crema. L’importante è che sia della stessa tonalità del fondotinta: due nuance diverse finiscono per accentuare la ruga».

La mossa giusta
Attenta a non esagerare, basta una sola passata di penna illuminante. Se usi troppo prodotto, con il passare del tempo, i pigmenti colorati seccano ed evidenziano i segni.

Ridisegna il contorno con una BB cream

«Per nascondere i primi cedimenti della pelle, serve il contouring, un gioco particolare di chiaro scuri» rivela Lisa Bressan. «Dopo avere creato la base, spennella un blush di un tono più scuro sui contorni del viso. Poi, crea una zona d’ombra sulle tempie». Ora stendi l’illuminante sopra e sotto gli zigomi, contornandoli con due archi che dal naso vanno verso le orecchie. Infine, schiarisci la zona centrale della fronte. Così l’effetto lifting è assicurato.

L’alternativa easy
Invece del fluido illuminante, puoi utilizzare un fondotinta più chiaro, una cipria compatta o, meglio ancora, una BB cream, che ha una consistenza più leggera e meno coprente.

I trucchi per un ritocco

Per illuminare
Luminys Touch Pupa (16,20 euro) è una penna illuminante che va bene per mascelle, rughe e contorno del viso.

Per gli zigomi
Toleriane Teint Blush di La Roche Posay (20 euro) ha la sfumatura giusta per disegnare gli zigomi.

Per il naso
Dermablend Polvere Fissatrice di Vichy (20 euro) aiuta a creare una base uniforme e super resistente.

Per levigare
Le Teint Touche Éclat di Yves Saint Laurent (48 euro) più che un fondotinta è un gel colorato che illumina, uniforma e distende.

Per applicare
Ubu Wonder Wheel (3,49 euro) sono 8 spugne di schiuma idrofila che servono per stendere ogni tipo di fondotinta.

Per una base perfetta
Dermablend Fondotinta Correttore Fluido 16h di Vichy (22 euro) copre qualsiasi imperfezione ed è così leggero che non crea l'effetto "maschera".

Per la mascella
Defence Color Cover Fondotinta Fluido Correttivo di BioNike (22 euro) mixa pigmenti coprenti e illuminanti e va bene per sfilare i lineamenti.

Per le palpebre
Match Perfection Skin Tone Adapting Concealer di Rimmel (7,50 euro) corregge e illumina nello stesso tempo.

Per il contouring
Couvrance Cipria Mosaico di Avène (22,40 euro) ha una palette di colori che ti aiuta a creare giochi di chiaro scuri.

Per le rughe
Lisse Minute Concentré Comblant Anti-Rides di Clarins (22 euro) spiana i solchi grazie alle microperle di acacia.

 

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.218 posts 379k followers

Make up your life

Beauty cards