Smalti colorati e glam per i piedi

Smalti glam per i piedi

Hai una buona manualità, un pizzico di follia e la giusta tavolozza di smalti. E allora osa queste pedicure. Anche l’infradito più semplice diventerà glam

PER SAPERNE DI PIÙ...

Il primo ingrediente è il colore, il secondo la fantasia, il terzo una mano precisa. Mescola, aggiungi i consigli della nostra esperta, et voilà la pedicure più glam dell’estate.

Colori alternati per gli smalti fluo

Unghie una diversa dall’altra. Oppure a colori alternati. O, ancora, tutte di un tinta in un piede e nell’altro dipinte con un arcobaleno sgargiante. La pedicure più trendy dell’estate ha una sola regola: dita mai uguali.

«Perfetta per il mare, questa tendenza predilige smalti fluo» spiega Valentina Verardi, nail artist e consulente beauty del salone Maison Mamì di Milano. Giallo, arancio, rosso, rosa shocking, turchese sono un quintetto di grande effetto. Ma puoi giocare anche con altri colori intensi, come rosso, marrone, verde bosco, blu, corallo. O scegliere tinte sorbetto: rosa tenue, bianco, azzurrino, giallo pallido, verde chiaro.

«Tutto è concesso: l’importante è non mescolare categorie di colore, come i fluo con i tenui» suggerisce la nail artist. Con la pedicure arcobaleno, le unghie devono essere cortissime e arrotondate, con il colore pieno steso su tutta la superficie. «Se fai qualche piccola sbavatura, non preoccuparti: la risolvi con la tecnica brasiliana. Dopo avere messo la base e la lacca, sempre in due mani, con un bastoncino di legno d’arancio rifinisci i contorni, eliminando l’eccesso».

Abbinare le unghie a un accessorio

L’unghia dell’alluce verde. E tutte le altre viola, fucsia o bluette. «Creare uno stacco cromatico è un gioco divertente, soprattutto se abbini il colore “fuori dal coro” a un accessorio che indossi: cinturino dei sandali, la borsa, la pashmina o gli chandelier» dice la nail artist.

Un’alternativa glam è il dettaglio craquelé. «In commercio si trovano smalti in varie tonalità che, applicati su una base colorata, si asciugano e creano sulle unghie un particolare effetto bicolore» racconta l’esperta. Puoi utilizzare questa tecnica per un dito solo. Molto chic il bianco come base e la graffiatura sui toni del grigio antracite o marrone castagna.

Di grande impatto anche gli smalti “sabbia”, vernici nuovissime arricchite con piccoli granellini mat. Anche in questo caso, puoi scegliere di decorare un’unghia sola e dipingere tutte le altre in tinta, per esempio nei toni neutri come il beige o il taupe.

Lo smalto bianco accessoriato

«È il colore dell’estate e sta bene a tutte. Anche a chi ha la pelle candida. Ma attenzione: deve essere bianco gesso, molto coprente e mat» rivela l’esperta. «Per un risultato perfetto, “rimbocca” la lacca fin sulla estremità dell’unghia, quella che spunta appena dal dito. È una rifinitura minima, ma rende l’unghia più definita e il risultato impeccabile».

Sopra, un top coat opaco completa la pedicure.

E se vuoi aggiungere un tocco estroso, puoi scatenarti con gli skin jewels. «Bellissimi i tatuaggi all’henné sul dorso del piede. O le cavigliere gioiello in stile etnico. Oppure quelle alla schiava, che risalgono lungo il polpaccio» aggiunge Valentina Verardi. Se hai in programma una serata particolare, ecco una chicca per te della nostra nail artist. «Procurati del pizzo nero, leggerissimo.

Ritaglialo in base alla forma delle unghie e, quando lo smalto non è ancora asciutto, applicalo sopra. Il top coat lo farà aderire del tutto. Puoi anche creare delle mini sagome in pizzo, per esempio delle  stelline. Oppure delle lunette, da applicare come fosse una french pedicure».

La french tono su tono

Si reinventa ogni anno, con colori e tecniche diversi. Quest’estate la tendenza è utilizzare vernici ton sur ton. Sta a te scegliere se creare la lunetta sulla punta dell’unghia o sull’attaccatura (french inversa). Oppure se giocare con due tipi di top coat: lucido sulla base e opaco sullo smile o viceversa.

«L’importante è scegliere due tonalità simili, che non creino un contrasto eccessivo: turchese e azzurro o blu elettrico, rosa più chiaro e più scuro, corallo e arancione, nero e marrone scuro, rosso e bordeaux» dice la nail artist. Se non hai grande manualità nello stendere lo smalto, non preoccuparti: quest’anno trovi anche per i piedi i nail patch, che ti permettono di creare facilmente giochi di colore di ogni tipo, anche per la french. Il vantaggio è che durano di più e che il risultato è da salone.

Nelle confezioni non è suggerito, ma tu applica comunque il top coat: la pedicure durerà molto di più, fino a 10 giorni.

Smalti per i piedi

Nella foto (in senso orario):

Un tocco flash
Lacquer Effetto Gel Smalto di Astra (3,50 euro) è il verde di moda quest’estate e si abbina bene al fucsia.
Professional Lacquer di Zoya (14 euro) color ciclamino serve per fare l’unghia dettaglio.

Tinte sorbetto
I Love Layla Nail Polish (3,90 euro l’uno) sono l’alternativa chic per fare la pedicure arcobaleno.

Total white
A Different Nail Enamel Concrete Jungle di Clinique (16 euro) va bene anche come base per l’effetto craquelé.
Blanc di Essie (11,90 euro) è bianco gesso.

Bicolor azzurro mare
Color Show 180 e 184 di Maybelline (3,49 euro l’uno) hanno le sfumature giuste per fare la nuova french tono su tono.

 

 

Riproduzione riservata
dmbeauty

1508 posts 337k followers

Make up your life

Beauty cards