A tutto colore: ispirazioni per un make up di tendenza

Credits: Shutterstock

Mai come quest’inverno il colore esplode: nel make-up, nell’abbigliamento e negli accessori. Un tripudio di tonalità brillanti e vibranti, per chiudere l’anno con tanta energia. Scopri le tonalità più belle per creare beauty look di grande effetto

I colori che Pantone ha scelto per questo autunno inverno sono ben 17, e variano dai colori vivaci come il Russet Orange, il Pink Peacock e il Valiant Poppy Red, passando per i più neutri e pacati Sargasso Sea Blu e Quiet Grey, fino ad arrivare ai più profondi e spiccatamente autunnali Meerkat brown, Martini Olive Green e Red Pear.

Ritroviamo anche il colore Pantone che ha dominato il 2018, l’Ultra Violet, una nuance fredda, intensa e sofisticata: “inventivo e immaginativo, l’Ultra Violet illumina il percorso verso ciò che deve ancora arrivare” lo descrive in questo modo il Pantone Color Institute, attribuendogli qualità ispirazionali, anticonformiste e immaginative.

Anche le tendenze make-up per questo inverno sfruttano il potere del colore proponendo beauty look magnetici, in cui i protagonisti assoluti sono gli occhi: sguardi metallici, intensi, incorniciati da eye-liner destrutturati, ombretti e mascara dai colori pop.

Le labbra non sono da meno: laccate dalle più intense sfumature di rosso e fucsia, per lo più lucide, si presentano sensualissime e con una grande personalità, sostenute da incarnati di alabastro e colpi di blush acceso, in pieno stile anni ’90.

La parola d’ordine è osare, anche con colori che non avresti mai pensato di indossare: e allora vediamo come utilizzare i colori più cool di quest’inverno per realizzare make-up di grande tendenza.

Ultra Violet

Un colore a base fredda che sta bene a tutti gli incarnati e colori di occhi: è ricco, profondo ed elegante, rende lo sguardo intrigante e magnetico.È sempre bello, sia in versione smokey eye, come eyeliner o matita occhi, ma anche per dare un tocco di colore al classico mascara.

Se indossato puro ti sembra troppo, smorzalo con del grigio, mischiando le due tonalità in un effetto di ombretto sfumato; oppure riservalo alla rima inferiore dell’occhio e completa il trucco sulla palpebra superiore con una tonalità neutra di pari intensità.

Se lo indossi di giorno, abbinalo con un gloss neutro sulle labbra; di sera invece puoi osare con un rossetto intenso come il Red Pear, un bordeaux anch’esso tra i colori Pantone 2018.

Credits: Gettyimages/MondadoriPhoto
Credits: Gettyimages/MondadoriPhoto

Crocus Petal

Sempre della famiglia dei viola ma in versione più light, il Crocus Petal assomiglia al petalo delicato di un fiore. È un lilla tenue ma vibrante, che risalta in particolar modo su incarnati chiarissimi e occhi di cristallo, accentuandone il lato più etereo.

Il modo migliore per indossarlo è con una sfumatura piena e omogenea di ombretto sulla palpebra superiore e una linea piena sulla rima inferiore, tra le ciglia. Non appesantirlo con matite occhi scure o eyeliner, un velo di mascara sarà sufficiente per definire l’occhio.

Credits: Gettyimages/MondadoriPhoto
Credits: Gettyimages/MondadoriPhoto

Pink Peacock

Questo fucsia si chiama “pavone” perché, proprio come questo uccello noto per la sua bellezza, sprigiona sensualità, potere di attrazione, energia. È così versatile che può essere utilizzato indifferentemente per occhi, labbra e zigomi! Se indossato come ombretto, meglio smorzarlo con del grigio per attenuarne l’impatto “rosso”: stendilo omogeneamente e sfumalo sulla palpebra superiore. Evita di metterlo sulla rima inferiore.

Credits: Gettyimages/MondadoriPhoto

Sulle guance si trasforma in blush: gli zigomi scolpiti sono una tendenza di questo inverno e, proprio per questo, il Pink Peacock ha l’intensità giusta per ottenere l’effetto desiderato.

Infine è un colore fantastico sulle labbra, soprattutto se in versione “bold”, cioè ricco e pieno, sia lucido che opaco. Evita un beauty look completamente fucsia, più adatto alla passerella! Quando lo usi punta sugli occhi e mantieni le labbra nude, oppure se punti sulle labbra fucsia tieni gli occhi neutri.

Credits: Gettyimages/MondadoriPhoto

Sargasso Sea

È un blu profondo, proprio come il mare! È della famiglia dei blu navy, quindi una tonalità neutra ed estremamente elegante. È perfetto per intensificare gli occhi ed ha un grande pregio: rispetto al più classico nero ha il potere di ringiovanire lo sguardo! Che sia ombretto, matita o mascara, il blu è un colore da avere assolutamente nel beauty.

Come il viola funziona in modalità smokey eye, mischiato col grigio per smorzarlo, matita, eyeliner o mascara. È bello sia sfumato che netto ed intenso, e si accompagna bene a labbra nude ed un tocco di blush rosa antico. Dà il meglio sugli occhi scuri, castano intenso o neri.

Credits: GettyImages/Mondadori Photo
Credits: GettyImages/Mondadori Photo
Credits: GettyImages/Mondadori Photo

Quetzal green

Oltre il blu, c’è un’altra nuance magnetica per gli occhi ed è il verde-blu, che Pantone chiama in questa precisa tonalità Quetzal Green, un rimando al colore del piumaggio di un uccello adorato dai Maya e dagli Aztechi. Rispetto ai classici viola e blu, questa nuance risulta più particolare: rende meglio se utilizzata in versione ombretto intenso ed esteso omogeneamente sulla palpebra mobile, oppure in versione matita sul contorno dell’occhio.

Credits: GettyImages/Mondadori Photo
Credits: GettyImages/Mondadori Photo

Meerkat

È un marrone bruciato, caldo e avvolgente, che si adatta benissimo al trucco occhi, anche in versione shimmer e bronzo. Si abbina bene a tutte le iridi e regala dolcezza e intensità allo sguardo. Puoi sfruttarlo in una sfumatura leggera e naturale solo con un tocco di mascara, o in versione smokey eye, sostenuto da una matita nera o marrone scuro. Funziona bene sia con labbra nude ma anche intense, meglio se di tonalità come il Red Pear, per un beauty look molto sofisticato e spiccatamente autunnale.

Credits: GettyImages/Mondadori Photo
Credits: GettyImages/Mondadori Photo

Red Pear

Si tratta di un bordeaux versatile, da usare sia per gli occhi che per le labbra. È un colore percepito come “naturale” quindi non si sbaglia mai nell’utilizzarlo, risulta sempre sofisticato e mai esagerato.

Riesce ad esaltare qualsiasi colore di occhi, soprattutto quelli chiari come i verdi e gli azzurri perché, grazie alle sue componenti rosse, li contrasta. Ha un'unica controindicazione: se usato puro sugli occhi potrebbe farli sembrare “arrossati”. Per un effetto più spento e naturale, prova a mixarlo con un ombretto color tortora o del grigio. Di giorno abbinalo ad un rossetto nude, di sera con un colore intenso della stessa tonalità.

Sulle labbra osa con un Red Pear, sia in versione lucida che opaca, e abbinalo ad un ombretto della stessa nuance o al grigio, al blu, al viola, o al marrone Meerkat.

Credits: GettyImages/Mondadori Photo
Credits: GettyImages/Mondadori Photo
Credits: GettyImages/Mondadori Photo

Valiant Poppy

Il rosso è il rosso, non ha rivali! E questo “intrepido papavero”, come lo chiama Pantone, è un rosso pieno, radioso ed energico. Le labbra in primo piano si riconfermano una tendenza, e come non esserne felici!

Un tocco di rossetto rosso sulle labbra è sufficiente a trasformare un viso, rendendolo subito più curato e sofisticato. Il rosso ruba subito la scena ma perché il suo protagonismo indiscusso funzioni bene, deve essere supportato da un incarnato omogeneo e da ciglia ben intensificate dal mascara.

Il rossetto rosso richiede labbra perfettamente idratate e lisce, e un contorno labbra fatto con matita dello stesso colore del rossetto. Vuoi mettere la ciliegina sulla torta a questo beauty look? Completalo con un tocco di blush intenso, puoi usare lo stesso rossetto, picchiettandolo sugli zigomi!

Credits: GettyImages/Mondadori Photo
Credits: GettyImages/Mondadori Photo

Adesso hai scelto i colori make-up su cui puntare questo inverno?

Riproduzione riservata