trucco e mascherina

Come truccarsi con la mascherina: tutti i consigli smart

Il focus del trucco si sposta sugli occhi, il resto del viso è nascosto ma velatamente truccato con prodotti a prova di mascherina: ecco tutti i consigli beauty per essere al top, anche in questo periodo

Come truccarsi con la mascherina? Come fare a non sporcarla? Ma poi "conviene" usare il make-up? Un fatto è certo: il rossetto passa in secondo piano, in favore degli occhi. Anche se, con qualche accorgimento è possibile non rinunciare all'amato lipstick!

La base del trucco sotto la mascherina

Leggerezza è la parola chiave. Te ne sarai accorta, la mascherina fa sudare la pelle, con l'impressione di sentire la crema idratante sciogliersi. Vai di idrante light, come i gel, i fluidi acquosi e le emulsioni dalla texture finissima.

Se hai la pelle mista opta per un siero all'acido ialuronico, che idrata in profondità senza appessantire. Se invece il viso diventa oleoso già nelle prime ore del mattino, usa creme opacizzanti e che controllino il sebo in eccesso, adatte alla pelle grassa.

Il nostro consiglio è in genere di non sovraccaricare la pelle di prodotti idranti durante il giorno, perché il mix di mascherina + vapore acqueo (della respirazione) + caldo, crea una "condensa" fastidiosa. Che può peggiorare le eventuali impurità o farle comparire in chi non ne ha mai sofferto! Meglio idratare la pelle una volta a casa, quando ti sei tolta la mascherina. Consentito un primer dall'azione mat o illuminante, a seconda della tua esigenza.

Contorno occhi: attenzioni mirate per una zona molto esposta

mascara

Con la mascherina gli occhi sono in primo piano, questo è scontato. Ma anche il contorno occhi non è da meno. Anzi, è più probabile che, venendo meno il meta-linguaggio dei muscoli labiali, tu forzi quelli intorno agli occhi per comunicare. Viene spontaneo strizzare gli occhi, serrarli, allargarli e tutti quegli altri movimenti della mimica facciale. Ecco che diventa essenziale applicare una buona crema antirughe specifica per il contorno occhi.

Prevedi diverse ore sotto il sole? Usa una protezione SPF da città: in commercio ce ne sono diverse che non fanno lacrimare gli occhi, alcune case cosmetiche le hanno battezzate "save eyes".

Su la mascherina! I consigli dell’esperto per curare la pelle e prevenire irritazioni e rossori

VEDI ANCHE

Su la mascherina! I consigli dell’esperto per curare la pelle e prevenire irritazioni e rossori

Sguardo in primo piano

E veniamo al protagonista del trucco con mascherina: lo sguardo! Le make-up addicted potranno sbizzarrirsi in vario modo, per sentirsi meno "anonime" (con tutte le delicatezze del caso). Le amanti del look naturale, invece, potranno esagerare con il mascara.

Il nostro suggerimento è di usare prodotti waterproof: tra occhiali e mascherina il vapore acqueo della respirazione può far sciogliere mascara, matita e ombretti. Via libera, quindi, a texture cremose - adatte all'estate - da applicare con le dita, e poi fissare con un velo di cipria. Ombretto liquido cremoso + polvere è una coppia che resiste...alle intemperie!

Nella gallery, alcune ispirazioni per truccare gli occhi con mascherina.

Mondadori Photo
Bronze applicato a tutta palpebra
Mondadori Photo
Ombreggiatura della coda finale dell'occhio
Mondadori Photo
Mascara colorato, why not?
Mondadori Photo
Ombretto verde per un trucco diverso dal solito
Mondadori Photo
Matita turchese in mood very summer!
Mondadori Photo
Tocchi dorati, velocissimi e facilissimi
Mondadori Photo
Classico marrone, rassicurante: un evergreen!
Mondadori Photo
Rosato, semplice e fresco
Mondadori Photo
Punti luce negli angoli interni
Mondadori Photo
Classico eyeliner a coda

Come truccare il viso con la mascherina?

Se ti senti schiava del fondotinta, la mascherina potrebbe essere l'occasione per liberartene in attesa dell'abbronzatura, naturale o artificiale che sia. E poi avere il viso libero aiuta a rinfrescare l'idratazione durante il giorno, operazione che con l'uso della mascherina diventa spesso indispensabile. La pelle traspira, "buttando fuori" la crema idratante, giusto? Questo vuol dire che evapora facilmente, con il risultato di ritrovarsi la pelle tirare, in una parola: assetata.

Il nostro consiglio è di applicare un correttore lì dove serve. E, se non riesci a rinunciare al fondotinta, opta per i tipi in formula acquosa, le creme colorate leggere o le BB cream. E poi, porta con te una cipria compatta per tamponare l'eccesso di sebo.

Preferisci il volto nudo? Rendilo più scintillante con un illuminante in polvere sugli zigomi o sulla fronte, se questa è piccola.

Per ricaricare la pelle di idratazione, usa all'occorrenza un gel idratante da tamponare a piccoli tocchi oppure uno spray all'acqua termale. Ovviamente dopo aver igienizzato le mani.

trucco con mascherina

Rossetti: dobbiamo proprio abbandonarli?

Il buon senso suggerirebbe di non indossare il rossetto con la mascherina. Ma se desideri applicarlo, adotta un vecchio trucco del cinema. Riempi le labbra con la matita, poi dopo aver steso il rossetto, tamponale con una velina. Riapplica il prodotto e fissalo con la cipria. La mascherina si sporcherà meno, e tu ti sentirai più a tuo agio. Altrimenti, ci sono i vari burrocacao colorati da passare velocemente senza specchio. Quando non è obbligatorio averla su.

Se vuoi che il tuo rossetto duri a lungo, senza sbavare e senza doverlo ritoccare in continuazione, leggi il nostro articolo su come far durare il rossetto sulle labbra tutto il giorno. Se invece vuoi realizzare un trucco viso completo che duri da mattina a sera, qui ti sveliamo qualche accortezza e tanti piccoli consigli, da mettere in pratica sin da subito, per realizzare un make-up viso a lunga, anzi lunghissima, durata.

Riproduzione riservata
dmbeauty

1508 posts 337k followers

Make up your life

Beauty cards