Trucco per andare al mare, ecco i prodotti migliori

Waterproof, protettivo e a prova di irritazioni: così deve essere il make up da sfoggiare in spiaggia o piscina

Trucchi per il mare

Sei tra le irriducibili del trucco anche in spiaggia? Sei capitata nel posto giusto perché le novità make up del 2019 a prova di tuffi sono tante. Così potrai andare al mare truccata (e sicura di non ritrovarti il viso effetto panda).

Tre le parole chiave del trucco per il mare: waterproofprotettivo e a lunga durata. Mascara, fondotinta, ombretti e rossetti devono resistere all'acqua, ma anche al sudore e al calore. I prodotti per la base devono inoltre proteggere dal sole, assicurando la stabilità dei filtri solari: non devono cioè alterarsi "al contatto" con la luce.
E la tenuta? Le nuove formule garantiscono colori resistenti fino a 80 minuti di immersione in acqua.

Insomma, quello estivo è un trucco talmente avanzato che si ispira alle atlete di nuoto sincronizzato!

I prodotti viso per il mare

In spiaggia è meglio usare fondotinta solari contenenti filtri elevati: si può spaziare tra fondotinta compatti in crema o polvere pressata, basi colorate e ciprie/terre minerali. Come sceglierli? Dipende dalle esigenze di copertura e dal tipo di pelle. In genere, le pelli normali-secche prediligono i fondotinta in crema, quelle miste-grasse opteranno per i prodotti in polvere. Per quanto riguarda la coprenza, i fondotinta solari sono quasi tutti abbastanza coprenti, fatta eccezione delle creme colorate. Sono pensati infatti per chi deve camuffare macchie, segni di acne e altre imperfezioni. 

Le novità del 2019 comprendono fondotinta leggerissimi in formato liquido, che coprono in modo impeccabile senza risultare pesanti. Non occorre ritoccarli, perché durano oltre 48 ore.

Una soluzione interessante è il fondotinta minerale, composto cioè da polveri naturali, che assorbono il calore, l'umidità e il sudore. Si può usare al mare a patto che contenga filtri UV, altrimenti va applicato dopo la crema solare.

Il trucco occhi per il mare

Se hai le ciglia sottili, chiarissime o corte indossare il mascara al mare fa la differenza. Per non colare, però, deve indicare sulla confezione la dicitura "waterproof": vuol dire che è praticamente impermeabile. Il mascara waterproof resiste anche in immersione prolungata, senza sbavare. Il motivo? Le formule contengono siliconi e polimeri che rendono il prodotto idrorepellente.

Stesso discorso per gli ombretti: non devono essere semplicemente long lasting (a lunga tenuta) ma devono essere dichiaratamente waterproof. Di solito si trovano sotto forma di matitoni o stick. Per aumentarne la resistenza all'umidità, applica un primer che assorbe l'eccesso di sebo e garantisce una migliore aderenza del prodotto alla palpebra. La sera però ricordati però di struccarti con gli struccanti bifasici specifici per il trucco waterproof. 

I trucchi da evitare al mare? Gli ombretti in polvere che usi normalmente in città, ma anche le matite occhi molto morbide e i kajal. Basta uno schizzo d'acqua per ritrovarsi gli occhi cerchiati di nero! A tutto svantaggio non solo dell'aspetto ma anche della salute degli occhi: non sottovalutare infatti il rischio irritazione di pelle e mucose sotto il sole a contatto con i pigmenti.

Rossetti per il mare

Sul viso abbronzato una bocca colorata regala subito uno stile glam. Al mare hai a disposizione due soluzioni: la tinta labbra sotto forma di rossetto liquido e il matitone mat. Entrambi assicurano una lunghissima tenuta a prova di bagno in mare e piscina. Se preferisci puoi aggiungere un tocco di lucidalabbra: gli ultimi contengono filtri UV, così sei sicura di proteggere anche le labbra. 

Riproduzione riservata