unghie perfette a casa

10 errori comuni che rovinano le unghie (ma che facciamo tutti i giorni!)

Sicura di conoscere tutte le cattive abitudini che, alla lunga, rischiano di rovinare l'aspetto delle tue unghie? Scopri tutti gli errori da evitare e le buone abitudini da adottare fin da subito per mani sempre bellissime

Tenere lo smalto troppo a lungo, mangiare costantemente le unghie, fare le faccende di casa senza guanti e tenere le mani in acqua per tanto tempo. Ti sei riconosciuta in una (o magari in più di una) di queste situazioni-tipo?

Queste, insieme a molte altre, come una dieta priva di proteine o il vizio di mangiarsi le unghie, sono solo alcune delle cattive abitudini che rovinano le nostre mani e intaccano la salute e l'aspetto delle nostre unghie.

Ecco tutti gli errori più comuni da non ripetere più, a partire da oggi!

1. Tenere sempre lo smalto

Dipingerle ogni giorno, senza lasciare mai le unghie libere di respirare per almeno qualche ora è un grosso errore e una delle cause principali delle unghie indebolite e ingiallite (a causa dei pigmenti colorati presenti nei prodotti chimici).

Se non ti piace vederti senza smalto, toglilo la sera, prima di andare a letto, e colora  le unghie la mattina successiva.

Non hai tempo la mattina da dedicare alla manicure? Scegli uno smalto curativo trasparente anti-giallo, da applicare per almeno un giorno a settimana. Chi ha detto che le unghie nude siano meno eleganti delle unghie fluo?

2. Mangiare le unghie

Sembra banale, ma repetita iuvant, no? Mangiare le unghie non s'ha da fare.

Perché? Oltre a renderle disomogenee, mangiucchiarle spesso per ansia o nervosismo, le mantiene umide a causa della saliva che le indebolisce, rendendole fragili e pronte a spezzarsi facilmente per un nonnulla. Insomma, impossibili da far crescere!

Come rimediare? Esistono in commercio molti tipi di smalti dal gusto insopportabile per chi non riesce a smettere questo tic nervoso, ma la soluzione migliore rimane sempre e solo una: la forza di volontà!

7 metodi per smettere di mangiarsi le unghie

VEDI ANCHE

7 metodi per smettere di mangiarsi le unghie

3. Fare le faccende di case a mani nude

Sei di fretta e lavi sempre i piatti senza guanti? Errore! Le tue povere unghie subiscono così un doppio attacco: rimangono bagnate troppo a lungo e sottoposte a contatto con sostanze chimiche dannose (come per esempio, i detersivi per piatti).

Ricorda di indossare dei guanti anche per tutti gli altri mestieri di casa: i microbi e l'umidità sono acerrimi nemici delle tue unghie!

4. Tenere le mani in acqua troppo a lungo

Rimanere ore in vasca a rilassarti è una delle tue attività caserecce predilette? Forse, ma non per le tue unghie! Come già detto, infatti, tenere le unghie inumidite troppo a lungo è deleterio, non solo perché, ammorbidendosi, rischiano di spezzarsi molto più facilmente, ma anche perché, assorbendo dell'acqua, si alza il rischio dell'insorgenza di funghi e micosi.

5. Seguire una dieta carente di calcio e proteine

Stai seguendo una dieta povera di proteine e noti che la salute delle tue unghie stia peggiorando? Molto probabilmente il calcio e le proteine scarseggiano nel tuo regime alimentare, che va aggiornato con la presenza di elementi nutritivi e fortificanti, nonché vitaminici. Ecco quali sono:

-uova e formaggi contengono vitamine del gruppo B, indispensabili per la flessibilità e la robustezza delle unghie;

-carne e pesce contengono proteine;

-tutti i vegetali di colore giallo/arancione contengono vitamina A, utilissima per aiutare l'assimilazione di proteine e renderle forti;

-latte e suoi derivati contengono calcio, elemento indispensabile per contrastare secchezza e fragilità.

10 alimenti per rinforzare unghie e capelli

VEDI ANCHE

10 alimenti per rinforzare unghie e capelli

6. Non lavarsi le mani dopo aver applicato una crema specifica per il corpo

Fai attenzione alle creme che rimango a contatto con le unghie, magari dopo esserti applicata dei fanghi oppure delle creme anti-cellulite che possono presentare al loro interno degli ingredienti che macchiano oppure non compatibili con la cura delle unghie. Ricorda, quindi, di lavarti sempre la mani dopo i trattamenti corpo.

Via libera, invece, alle creme idratanti sia per mani che per il corpo. Anzi, ricordatevi di applicarne sempre un po' anche sulle unghie per apportare morbidezza anche alle cuticole.

7. Non tagliare le cuticole da sola

La base delle unghie è una parte della mano estremamente delicata. È facile incidere e ferire la pelle più del dovuto quando non si è esperti. Un tagliato, anche se minimo, in quella zona può tramutarsi in un'infezione abbastanza fastidiosa! Meglio affidarsi ad un'esperta, una volta ogni due settimane.

8. Il fumo nuoce gravemente... anche alle unghie

Ebbene sì, tra le tante azioni deleterie della nicotina c'è anche l'indebolimento delle unghie; oltre al fatto che il fumo le macchia e ingiallisce non poco (e qualsiasi smalto protettivo e anti-giallo può risultare inutile).

I 10 errori che fai (quasi sempre) quando ti metti lo smalto

VEDI ANCHE

I 10 errori che fai (quasi sempre) quando ti metti lo smalto

9. Mangiare poca frutta secca

Fai uno spuntino a metà mattina con della frutta secca, oltre ad essere buona contiene gli acidi grassi essenziali che prevengono la disidratazione e la fragilità delle unghie e dei capelli: una carenza di vitamina B5 infatti ne accelera l'indebolimento.

Dove si trovano questi elementi? Oltre che nelle noci in particolare, gli acidi grassi sono presenti anche nel pesce e la vitamina B5 in uova, lievito di birra e pollo.

10. Stai attenta ai prodotti struccanti che usi

Le tue unghie si sfaldano da un po' di tempo e non ti sai spiegare il perché, anche dopo averle curate con corretta alimentazione e prodotti rinforzanti? Prova a cambiare il detergente che utilizzi quotidianamente per il viso.

Certi prodotti detergenti o struccanti possono risultare troppo aggressivi e, a contatto con le unghie, le indeboliscono.

Fare una perfetta manicure in casa è facile, se sai come farlo!

VEDI ANCHE

Fare una perfetta manicure in casa è facile, se sai come farlo!

Smalto in gravidanza: si, no, forse. La parola alla ginecologa

VEDI ANCHE

Smalto in gravidanza: si, no, forse. La parola alla ginecologa

5 metodi per asciugare lo smalto velocemente

VEDI ANCHE

5 metodi per asciugare lo smalto velocemente

Riproduzione riservata
dmbeauty

1508 posts 337k followers

Make up your life

Beauty cards