Unghie e nail art: un’esplosione di colori per gli smalti della primavera

Credits: Shutterstock

Corallo, rosa, verde, blu e l'immancabile rosso. I colori degli smalti primaverili invitano all'ottimismo e propongono effetti intriganti, come il metalizzato a specchio e il glitterato

Come ogni primavera estate che si rispetti i colori degli smalti diventano più tenui. L'ispirazione proviene dalla natura che torna a fiorire, sprigionando tonalità ora allegre e vivaci, ora più delicate e rilassanti. Ecco, quindi, trionfare il rosa, che quest'anno si declina nelle nuance del corallo. Il living coral è, infatti, il colore pantone del 2019 portando una ventata di ottimismo sia nella moda che nel trucco.

Oltre ai fiori, a ispirare le tendenze degli smalti primaverili sono i dessert con i loro colori pastello, tipici di macarons, marshmallow e caramelle varie.
E tu, di che colore ti tingerai le unghie questa primavera? Curiosa tra le nostre idee "catturate" da backstage, nail salon e red carpet. E ricorda: lo smalto semipermanente ti permette di avere mani sempre in ordine. Puoi farlo anche tu da sola a casa tua, basta munirti di un pratico fornetto a lampada UV o LED che polimerizzi il prodotto sulle unghie. Una volta asciugato, lo smalto semipermanente dura per minimo 2 settimane, senza sbeccarsi né opacizzarsi.

Smalto rosa: delicato come petali

Credits: Shutterstock

Lo smalto rosa è un grande classico della primavera: puoi sceglierlo tra le tonalità più pinky effetto Barbie e quelle più...petalose! Da quando l'Accademia della Crusca ha dato il lascia passare alla parola "petaloso", pare che anche i colori di smalto color rosa petalo siano aumentati di numero.
In basso trovi un kit di smalti semipermanenti composto da 4 gradazioni di rosa, dal confetto al rosa pesca. Scegli lo smalto rosa quando desideri una manicure discreta che parli del tuo innato romanticismo.

Smalto nude: il neoclassico contemporaneo

Credits: Getty

Sarà perché è "tranquillo", sarà perché va con tutto, ma il color nude in pochi anni ha conquistato anche le fanatiche del colore. E ha avvicinato al mondo degli smalti chi non conosceva neanche il top coat. Oggi la gamma dei nude è immensa, perché tende ad armonizzarsi con tutte le carnagioni. Spazia dal beige al rosa quasi salmone, come lo smalto semipermanente di Mesauda in alto.

L'idea furba? Scegliere uno smalto semipermenante nude per camuffare meglio la ricrescita: potrai permetterti di tenerlo una settimana in più.

Smalto corallo: ottimismo allo stato puro

Credits: Getty

Più lo guardi, più stai bene. Il corallo è un mix di rosa, arancio e, ovviamente, rosso. Secondo la cromoterapia, trasmette tutte le note positive di questi 3 colori: se il rosa infonde calma, l'arancio invita alla comunicazione. E quel tocco sfumato di rosso ci ricorda che il benessere è anche vivacità d'animo!

Sono tanti i motivi per cui dipingersi le unghie di corallo, no? E poi con l'abbronzatura sta meravigliosamente bene. Nella foto in alto un bel rosa corallo di Essie, smalto tradizionale caratterizzato da un'ottima durata e brillantezza.

Nail art con nuance di corallo

Credits: Getty

L'allegria di arancio e rosa intenso (i colori che, mixati, danno origine al corallo) animano questa nail art a pois proposta dalla nail artist Miss Pop Nail per la primavera di Moschino.

Credits: Shutterstock

Nella nail art in alto il corallo è scelto nella sua versione più delicata, in armonia con gli altri colori che pastello. L'effetto ricorda quello della pioggia di caramelline sui dolci, in particolare le coloratissime ciambelle donuts.

Smalto rosso con dettaglio gold

Credits: Getty

Ci sono donne che sulle unghie indossano sempre e solo il rosso. A volte esplorano i toni che tendono al bordeaux, altre quelli che si avvicinano ai coralli, ma il rosso scarlatto - quello che ricorda i petali di papavero - resta il loro preferito. Se sei tra quelle che "lo smalto rosso è irrinunciabile", perché non provarlo con un'unghia laccata di oro?

Intanto puoi dare libero sfogo alla tua passione per il colore più passionale con il kit di smalti semipermanente che ti proponiamo in basso.

Smalto metallizzato: il nuovo effetto specchio

Credits: Shutterstock

Dopo l'excursus di dolcezza e passione con i rosa, i corallo e i rossi, passiamo agli effetti nail più grintosi. Lo smalto metallizzato rientra a pieno titolo nella categoria. La novità di quest'anno è che il metallo è così lucente tanto potersi specchiare. Sono i nuovi smalti effetto specchio, perfetti per manicure intriganti. 

Oltre agli argentati e dorati, per la primavera è perfetto lo smalto metallizzato rosa, come quello proposto in alto, che ricorda gli accessori in pelle più cool.

Smalto con glitter, per brillare tutto il giorno

Credits: Getty

Con quell'effetto in 3D, lo smalto glitter sta conquistando il mondo delle nail art. Le star lo sfoggiano sul red carpet e dai palchi degli stadi nei concerti pop (Jennifer Lopez è un'amante del genere). Gli effetti sono strepitosi perché i glitter rendono le unghie più spesse, come se vi fosse aggiunta materia. E infatti lo strato di glitter non solo si vede, ma anche si sente! E ciò va a tutto vantaggio di chi con gli smalti non ha molta manualità: si può essere imprecise senza paura, perché tanto non si vede!

In basso un kit di 3 smalti con glitter nei colori moda: argento, blu e rosa.

Smalto olografico per riflettere la luce

Credits: Getty

A proposito di brillare, dopo i metallizzati e i glitter, è il turno dello smalto olografico, detto "holo" per le amiche.
Che cos'è? È l'estremizzazione del metallizzato effetto specchio, che riflette in modo diverso la luce a seconda di come si muovono le mani. Lo smalto olografico, più che riflettere la luce, rimanda un caleidoscopio di colori diversi. Provare per credere.

In alto, uno smalto holographic per unghie cangianti e super scintillanti!

Smalto blu elettrico: ispirazione neon

Credits: Mondadori Photo

In primavera, si sa, si indossano più capi blu, che spesso sostituisce il più cupo nero. Per svecchiare un colore che sa di divise marinare o collegiali, perché non osare uno smalto blu elettrico? 

Si direbbe sia un colore creato a tavolino, anzi su tela, dall'estro di un pittore, eppure il blu elettrico è un colore sorprendentemente naturale. È questa la tinta che i lampi assumono quando stanno per formarsi (è un processo fisico scaturito dall'aria ionizzata prodotta da scariche elettriche).

In alto una modella di Emporio Armani con un vibrante smalto blu elettrico che puoi provare anche tu con una lacca tradizionale.

<p><br data-mce-bogus="1"></p> Credits: Getty


Verde, tra color Tiffany e nuance acquatiche

Credits: Shutterstock

Una delicata manicure con mughetti che sembra spuntare da laghetti di acque incontaminate.

Credits: Getty

Non è né verde né celeste, ma si pone a metà. Il Tiffany è un colore delizioso che evoca subito le scatole dei gioielli più famosi di New York. E poi rimanda al romanticismo del film reso celebre dall'indimenticabile interpretazione di Audrey Hepburn. Con quell'allure giocosa, il colore tiffany sulle mani esalta l'abbronzatura, conservando sempre quel tocco prezioso.

Da provare almeno una volta per sentirsi Holly Golightly di Colazione da Tiffany.

Smalto fosforescente che si illuminano al buio

Credits: Mondadori Photo

Quello delle unghie luminose è un trend in crescita. Gli smalti sono fosforescenti, creati appositamente per illuminarsi al buio. In verde, giallo o fucsia, sono così perfetti per essere sfoggiati nelle serate estive. L'effetto stupore è assicurato. E, se dobbiamo dirla tutta, anche quello divertimento.

Smalti fluo: per manicure che lasciano il segno!

Smalto nero con decorazioni

Credits: Mondadori Photo

Non rinunci allo smalto nero nemmeno nella stagione che più di tutte invita al colore? Bene, rendilo più interessante con uno tratto di design, anche solo su un'unghia. Meglio se disegnato con un pennarello per unghie bianco. Un'incisione, una lettera, un motivetto astratto... Tutto ciò che la tua fantasia ti ispira.

Da provare lo smalto nero effetto gel di Sally Hansen.

Smalto giallo: gioia e vitalità

Credits: Shutterstock

Un colore divertente indicato già per le prime abbronzature. Per le unghie, il giallo è un po' come il bikini: lo si indossa di quel colore quando si è già abbastanza colorite altrimenti rischia di spegnere il colorito palliduccio. Se ami i colori e ti diverti nel realizzare nail art, prova il kit con 7 smalti semipermanenti di varie tonalità: la tua fantasia non ne resterà delusa.

Riproduzione riservata