Unghie, smalti e nail art: le tendenze per la primavera estate 2019

Credits: Mondadori Photo

Ecco le nuance protagoniste della primavera estate 2019: restano in pole position il rosso e l'arancione ma anche i pastello e i metal. La french? C'è ma si veste di nuove tonalità. E non mancano manicure semplici e nude

Il segreto per avere mani chic e raffinate ma trendy e glamour allo stesso tempo? Naturalmente, sbirciare nei backstage delle sfilate. Soprattutto della Fashion Week di New York perché si tratta della piazza più importante in tema di unghie: se l'Europa è la patria della moda per eccellezza con le passerelle di Londra, Milano e Parigi, dall'America arrivano tutte le novità in fatto di manicure. Semplice e raffinata oppure frizzante e vivace, è la Grande Mela a dettare i trend unghie.

Ecco arrivato il momento di conoscere le nuove tendenze della primavera-estate 2019? Ti anticipiamo già che alcuni must protagonisti delle stagioni precedenti continuano a mantenere la propria posizione incontrastata nella classifica dei colori più amati. Un esempio? Il rosso (in tutte le gradazioni dal carminio al fuoco, dal corallo al vino) e l'arancione che continuano a restare ancorati al podio esattamente come tutte le tonalità pastello (lilla, verde acqua, azzurro, rosa, pesca e albicocca e giallo paglierino) e i più tradizionali e bon ton nude, latte e grigio chiaro che vanno al di là delle mode del momento. Naturalmente su unghie corte e leggermente stondate.

E poi ci sono i verdi e i blu in tutte le loro sfumature. E gli heavy-metal, con quei riflessi metallici che tornano nostalgicamente dagli anni Ottanta ad entusiasmare le mani di noi donne che veniamo accontentate su tutti i fronti.

Insomma che si tratti di stagione calda oppure fredda poco importa perché entrambe prevedono mani eleganti con unghie curate e lucide, se possibile, persino decorate con french e half moon alternative che abbandonano il classico bianco per rivolgersi verso colori pop e frizzanti, capaci di portare allegria e vivacità alle nostre giornate che si allungano. In questo caso le forme corrono verso la mandorla, tanto amata dalle star, o la più attuale squoval.

Con un'unica regola: le unghie devono essere perfettamente laccate!

  • La primavera 2019 vede tornare alla ribalta lo smalto metallizzato. In tutte le sue tonalità. Viola, verde, arancione o rosa sono le più gettonate: certo, danno un po' nell'occhio ma sono perfette e di classe e garantiscono anche al look più sobrio un twist effervescente. Da abbinare all’ombretto, naturalmente!

  • Il verde, in tutte le sue sfumature, dal fluo al pastello, dall'acido al bosco, è la nuance perfetta per passare dalla stagione più fredda alla rinascita della primavera. Le unghie sono da sfoggiare corte e stondate. 

  • La french manicure non può mancare in nessuna stagione, ma in primavera la lunetta deve essere colorata: basta con il banale bianco che fa troppo sposa e via libera alla riga colorata. In questo modo le unghie assumeranno un aspetto particolare ma al contempo elegante. 

  • Con l'arrivo della primavera i colori pastello tornano a far parte del parterre de roi della nostra manicure: dall'azzurro al lilla, dal pesca al giallo canarino, fino al verde acqua, sono le tonalità dei fiori a farla da padrone.  

  • Il rosso passione non può mancare. In nessuna stagione. In autunno coccola, in inverno seduce e, durante la bella stagione, aggiunge un tocco piccante alle tue giornate: di giorno puoi sdrammatizzarlo con T-shirt e jeans e di sera sarai perfetta in lungo con la "lacca". 

  • Nude, nude e ancora nude. Ogni tanto spezzare la routine non fa male e andare sul classico color sabbia, fondotinta oppure beige può avere un suo perché e servire a "smorzare" un abito eccentrico, magari ricco di paillettes o dai toni sgargianti. 

  • Uno dei pezzi forti della prossima primavera è senza dubbio l'arancione: da sempre una valida alternativa al più tradizionale rosso, è ideale per le giornate più calde e per una pennellata vitaminica. Con una raccomandazione, le unghie devono essere corte per non inciampare nel pericolo-trash.

  • Puoi sfoggiare il blu in tutte le gradazioni, dal celeste al notte, dal jeans all'azzurro. E il bello è che si abbina a qualsiasi outfit. Si tratta infatti di una nuance modulable su più versanti: trendy e glamour di giorno si trasforma in raffinata ed elegante la sera. 

  • Non dimenticarti dell'half moon (o della sua versione diagonal), questa seducente creazione permette di sfoggiare una linea eccentrica e glam ma anche estremamente chic. E puoi scegliere il colore che preferisci per giocare con le tue mani.

Riproduzione riservata