Beauty case, istruzioni per l’uso: i must have per un weekend fuori porta

Cosa mettere nel beauty case per un viaggio di sole 48 ore? Se brancoli nel buio, non perderti i nostri consigli a tema make-up e skincare

Lo struccante, il mascara, la matita per le sopracciglia: ogni volta che si parte è facilissimo dimenticare qualche “pezzo” fondamentale del beauty case. Per questo motivo, abbiamo chiesto a Alessia Rux di darci qualche consiglio su cosa mettere all’interno del beauty case per un week end fuori porta.

Che sia un viaggio di lavoro o un viaggio di piacere, la cosa migliore è riuscire a ottimizzare al meglio il beauty case: la primissima cosa da fare è dividere i prodotti in skincare e make-up, utilizzando due bustine diverse. In questo modo tutto rimarrà in ordine e sarà più facile trovare il prodotto giusto al momento giusto.

Per evitare di portare flaconi enormi che occuperebbero solo spazio, meglio utilizzare le mini size o i famosi campioncini che troppo spesso dimentichiamo in fondo a un cassetto.

Utili, in questo caso, anche i contenitori vergini che permettono di trasferire una piccola quantità di prodotto evitando così inutili sprechi. Mai dimenticare di struccarsi, vacanze comprese e, in questo caso, meglio optare per un panno in microfibra o un remover solido.

Impossibile non pensare al make-up prima della partenza: in questo caso è ancora più importante fare particolare attenzione a ciò che si mette in valigia, anzi nel beauty case. Evita il superfluo e cerca di scegliere prodotti che ti permettano di creare look sia da giorno che da sera, senza impazzire.

Metti da parte singoli ombretti, blush, bronzer e simili, concentrati e buttati sulle palette. Queste, infatti, racchiudono in pochissimo spazio diversi prodotti (magari in quantità minori) ma che ti salveranno la vita e lo spazio in valigia. Poi pennelli, mascara, matita e il beauty è pronto!

Ultimo consiglio: per evitare di andare in confusione realizza una lista, digitale o cartacea, di quello che ti serve. In questo modo sarà impossibile dimenticare qualcosa. O almeno si spera.

I must have del beauty case d’inverno

Fondamentale, con il freddo, è proteggere le zone dove la pelle è più delicata come le labbra. Non dimenticare il burrocacao o un balsamo corposo: con un pochino di zucchero potrai creare un magnifico scrub da fare prima del make-up e, miscelandolo con un po’ di blush rosato potrai ottenere un bellissimo rossetto dal colore delicato.

Se sei un’amante dei rossetti cerca di optare per colorazioni che si possono modulare e, in caso di emergenza, possono anche essere utilizzate per dare colore al viso. Basterà picchiettare con le dita sul bullet e poi colorare le guance.

Freddo, non ti temiamo! Ecco la skincare invernale per nutrire e coccolare la pelle

VEDI ANCHE

Freddo, non ti temiamo! Ecco la skincare invernale per nutrire e coccolare la pelle

I must have del beauty case d'estate

Ogni stagione necessita di prodotti specifici per curare e proteggere la pelle. Per l’estate, ovviamente, non può mancare la protezione solare, che sia un viaggio in città, al mare o in montagna, se possibile meglio portare un prodotto per il viso e uno per il corpo. In questo caso, le travel size ti torneranno super utili, specialmente in un viaggio di breve durata.

Per l’estate, inoltre, potresti pensare di eliminare la palette occhi e trasformare il trio blush, bronzer e highlighter in un passepartout per tutto il viso.

Da aggiungere anche un crema idratante doposole: oltre ad ammorbidire la pelle, potrai utilizzarla come highlighter in crema. Un solo prodotto, doppio uso.

Ora sei pronta per la partenza senza dimenticare nulla: buon viaggio!

Beauty case per le vacanze estive: dimmi dove vai quest’estate e ti dirò cosa portare con te

VEDI ANCHE

Beauty case per le vacanze estive: dimmi dove vai quest’estate e ti dirò cosa portare con te

Riproduzione riservata
dmbeauty

1508 posts 337k followers

Make up your life

Beauty cards