Tutto quello che dovresti sapere sul primer occhi per un eyelook perfetto

Ti sei mai chiesta a cosa serve il primer occhi? Ecco una semplice guida su tutto quello che c'è da sapere

Da qualche tempo a questa parte, il prodotto che fa sempre la sua comparsa in ogni beauty tutorial che si rispetti è il primer occhi. Ti sei mai chiesta a cosa serve questo prodotto un po' misterioso ma allo stesso tempo molto utile? Siamo qui per spiegarti di cosa si tratta e perché non potrai più farne a meno!

Abbiamo chiesto alla nostra @alessiarux di realizzare una guida tutorial per aiutarci a fare chiarezza sull'argomento primer occhi e cercare di capire perché è così importante per la buona riuscita del trucco.

A cosa serve il primer occhi

Il primer occhi è un prodotto che, come dice la parola, serve a preparare la palpebra prima della stesura degli ombretti. Crea una base omogenea che servirà a far aderire meglio l'ombretto alla pelle, facendolo durare inalterato per ore e ore. In questo modo si eviterà la formazione delle antiestetiche pieghette e l'ombretto resisterà così a caldo e sudore, evitando di sciogliersi. 

Non potrai più farne a meno soprattutto se hai la pelle mista o grassa, perché il primer renderà la tua palpebra meno oleosa (assorbendo il sebo in eccesso), facendo durare il make up perfetto per tutto il giorno.

Come avrai capito, l'uso del primer è uno dei segreti per far durare il trucco tutta la giornata!

Non solo: il primer renderà anche il colore dell'ombretto più intenso e vibrante, per questo è essenziale utilizzarlo per tutti i make-up occhi colorati: lascerà i colori vivaci e vibranti anche una volta stesi sulla palpebra.

Il primer occhi facilita inoltre la stesura dell'ombretto, rendendola più semplice e scorrevole e facilitando moltissimo l'operazione di sfumatura!

È essenziale anche per uniformare il colore della palpebra, coprendo eventuali rossori e capillari. Il risultato? Anche senza ombretto, il primer renderà il tuo sguardo riposato e fresco.

Come si applica il primer occhi

Applicare il primer occhi è molto semplice ed è il primo step da effettuare per il trucco occhi. Tieni sempre presente che il primer va applicato prima di ogni altra cosa!

Per ottenere la resa migliore, la palpebra deve essere ben asciutta, quindi assicurati che non vi siano residui di prodotti per il contorno occhi, altrimenti il primer non riuscirà ad aderire perfettamente alla pelle.

Stendi pochissimo prodotto, lo strato deve essere molto sottile e risultare senza spessore. Puoi utilizzare direttamente le dita o, in alternativa, un pennello a lingua di gatto con setole sintetiche (simile a quello che utilizzi per il correttore).

Prima di applicare l'ombretto, attendi qualche secondo per permettere al primer di asciugare e diventare un tutt'uno con la palpebra.

Le alternative al primer occhi

Non hai un primer specifico per occhi? Nessun problema! Ci sono infatti delle valide alternative che garantiscono un risultato del tutto simile, anche se i prodotti specifici garantiscono una durata del make up davvero perfetta.

Al posto del primer occhi puoi utilizzare un ombretto in crema di un colore neutro, simile al colore della tua palpebra. Puoi usare anche un ombretto in crema bianco per far risaltare al massimo i colori, soprattutto le tonalità pastello che da sole tendono a "sparire" una volta applicate sulla palpebra.

In alternativa, puoi applicare un leggero strato di correttore. Se hai la palpebra oleosa, però, ti consigliamo di tamponarlo con un po' di cipria per rendere la superficie più liscia e a prova di pieghiette!

Primer: un tipo per ogni esigenza

VEDI ANCHE

Primer: un tipo per ogni esigenza

Che cos’è il primer e come si usa: le video risposte nella rubrica Ask&Tell

VEDI ANCHE

Che cos’è il primer e come si usa: le video risposte nella rubrica Ask&Tell

Primer: gli usi alternativi da beauty expert

VEDI ANCHE

Primer: gli usi alternativi da beauty expert

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.218 posts 379k followers

Make up your life

Beauty cards