La foto è tratta da @lvmh, la holding francese a cui fa capo DIOR, impegnata tra le altre nell'emer

La foto è tratta da @lvmh, la holding francese a cui fa capo DIOR, impegnata tra le altre nell'emergenza coronavirus

Emergenza coronavirus: solidarietà, aiuti e donazioni dalle aziende cosmetiche

Fondi per gli ospedali, donazioni di gel igienizzanti al personale sanitario, acquisto di attrezzature mediche: ecco come si sta muovendo il mondo beauty a sostegno dell'emergenza covid-19

C'è chi ha scelto di convertire la propria produzione in gel disinfettanti mani da distribuire gratuitamente agli ospedali e chi invece ha donato macchinari salvavita. Chi devolverà parte del ricavato ai vari enti sanitari e chi invece ha già ceduto cifre ingenti. Sono solo alcune delle iniziative di solidarietà organizzate in breve tempo dalle aziende che tutti i giorni ci fanno belli.

Oggi, in questo stato di emergenza, cercano di mantenerci sani come possono. Dalle grandi holding mondiali alle piccola realtà italiane, leggi come si sta impegnando il mondo beauty nella lotta al coronavirus

L’ORÉAL con i brand L’Oréal Paris, Garnier, Maybelline, Essie e Franck Provost aiuta le famiglie italiane colpite dalla crisi dell'emergenza Covid-19

L’Oréal Paris, Garnier, Maybelline, Essie e Franck Provost in collaborazione con Banco Alimentare lanciano il progetto “L’ITALIA CHE VALE” che, oltre a celebrare i dipendenti della grande distribuzione, dà una risposta concreta ai bisogni primari delle famiglie italiane colpite dalla crisi dell’emergenza COVID-19.
L’iniziativa equivale a: 1 PRODOTTO = 1 PASTO. Dal 1° luglio al 30 settembre 2020 per ogni prodotto venduto di L’Oréal Paris, Garnier, Maybelline, Essie e Franck Provost, L’Oréal Italia donerà al Banco Alimentare un contributo, per distribuire cibo alle famiglie italiane in difficoltà in questo difficile momento storico.
Gli acquisti valgono in tutta Italia presso i punti vendita fisici e gli e-commerce, compreso su Amazon.it

WELLA omaggia il personale sanitario e amministrativo del Niguarda di Milano e Spallanzani di Roma di oltre 350 tagli e pieghe

Con uno spirito di profonda riconoscenza, Wella insieme ai suoi saloni di Milano e Roma, sta ospitando in questi giorni con la massima sicurezza in salone, i membri dello staff sanitario e amministrativo dell’Ospedale Niguarda di Milano e Spallanzani di Roma, per un appuntamento rigenerante di profondo benessere in Salone, partendo dai capelli.

Grande successo per questa speciale iniziativa che ha registrato in pochi giorni già oltre 350 prenotazioni fra i due ospedali coinvolti e i saloni partner di Roma e Milano sono pronti a rendersi disponibili per soddisfare più persone possibile.

Il Gruppo Sodalis dona prodotti per la cura del corpo e della casa per un valore di 200 mila euro

Migliaia di confezioni di beni necessari al mantenimento della cura di sé e della dignità personale saranno disponibili per le famiglie in difficoltà presso gli Empori della Solidarietà di Caritas Ambrosiana nelle province di Milano, Lecco, Varese, Monza e Brianza. Deodoranti, saponi, shampoo, creme per la pelle, detergenti intimi, guanti, salviettine, detersivi per piatti e pavimenti. Sono merci di cui solitamente diamo per scontata la disponibilità, quando vengono a mancare si rivelano invece per tutta la loro importanza.

Questa donazione si aggiunge a quella già operata ad Aprile 2020 in favore di una serie di strutture ospedaliere distribuite su tutto il territorio nazionale. Gli aiuti di Sodalis per la lotta al COVID-19 hanno raggiunto ad oggi una cifra prossima a 700.000 euro.

Wakeup Cosmetics Milano devolve 1 euro alla ricerca scientifica per ogni prodotto acquistato

Fino al 31 maggio acquistando un prodotto della gamma Wakeup Cosmetics Milano si aiuteranno i progetti di Fondazione Humanitas per la Ricerca, impegnata nello studio delle soluzioni contro il Covid-19. Concorrono al progetto tutti prodotti (ne sono ben 400!) del brand di make-up nato a Milano, sia attraverso l'e-commerce sul sito wakeup-cosmetics. com che nei negozi fisici in via Torino 19 e in corso Buenos Aires 16 a Milano.

Essence & CATRICE: la campagna social a sostegno di Medici Senza Frontiere

Un bacio virtuale e a distanza dalla tua città per raccogliere fondi. È l'idea dei brand di make-up essence & CATRICE a favore dell'emergenza coronavirus. In cosa consiste? Collegati su Facebook o Instagram, posta una foto che rappresenti un bacio (un disegno, un selfie, un animale, un pupazzo...), usa gli hashtag #kisstance e tagga essence cosmetics e CATRICE cosmetics, aggiungi la città da dove stai postando.

Per ogni bacio digitale che verrà condiviso sui social, essence e CATRICE aggiungeranno 5 € ai 500.000 € che hanno già messo da parte a sostegno di Medici Senza Frontiere. L'iniziativa prevede una donazione fino a un milione di euro.

L'Oréal Italia e le donazioni di fondi, igienizzanti, prodotti e mascherine a ospedali, enti no-profit e personale GDO

La sede di L'Oréal Italia di Milano

La sede di L'Oréal Italia di Milano

Varie le iniziative di solidarietà messe a punto da L'Oréal Italia. Andiamo con ordine:

- la fondazione italiana del colosso di cosmesi francese dona 100.000 euro a enti no-profit italiani impegnati nella lotta alla precarietà, come Emergency e Banco Alimentare ai quali cede anche 80.000 pezzi di gel idroalcolico ai due partner Emergency e Banco Alimentare;

- lo stabilimento L'Oréal Italia di Settimo Torinese invierà all’ASL TO4 (cioè Ciriè, Chivasso, Ivrea) 3200 mascherine FFP2 e gel idroalcolico;

- la divisione L’Oréal Active Cosmetics donerà prodotti dermocosmetici di La Roche-Posay, Cerave, Vichy - in diversi ospedali - utili per lenire la pelle di viso e delle mani dei medici ed infermieri. La Roche Posay inoltre ha avviato una produzione straordinaria di gel idroalcolico in formato 200 ml. Ne verranno distribuiti 60.000 pezzi gratuitamente a farmacie, ospedali, centri medici e operatori sanitari;

- la Divisione Lusso donerà creme protettive e idratanti destinate a infermieri e medici in due ospedali (San Carlo di Milano e San Gerardo di Monza);

- la Divisione Mass Market con il brand Garnier donerà 200.000 pezzi di gel idroalcolico ai dipendenti della grande distribuzione;

- L’Oréal Paris donerà un’importante fornitura di shampoo e balsamo Elvive all’Ospedale Luigi Sacco di Milano per supportare medici e infermieri nella loro quotidianità e all’Associazione Pane Quotidiano di Milano per aiutare le persone più bisognose.

L'Istituto Ganassini dona 10 ecografi a 10 ospedali della Lombardia

Domenico Ganassini, Presidente di Istituto Ganassini

Domenico Ganassini, Presidente di Istituto Ganassini

Brand come Rilastil, Bioclin, Vidermina, Tonimer, Comodynes e Alkagin sono solo alcuni nomi appartenenti al gruppo dermocosmetico italiano fondato nel 1935 dal professor Domenico Ganassini. Oggi scende in campo nella lotta al coronavirus donando 10 ecografi salvavita per un valore totale di 220.000 euro ai reparti di rianimazione degli ospedali lombardi (Mangiagalli-Policlinico di Milano, Fatebenefratelli di Milano, De Marchi - Policlinico di Milano, Buzzi di Milano, San Carlo di Milano, Ospedale di Varese, Ospedale di Crema, Ospedale di Lodi, Ospedale di Brescia, Ospedale di Melegnano).

Inoltre, ha avviato la produzione di gel igienizzanti mani per donarne 100.000 a ospedali e farmacie. Infine, omaggerà gli operatori sanitari degli ospedali di un kit di benessere utile ad alleviare la stanchezza quotidiana.

Korff dona parte del ricavato delle vendite all'Ospedale Spallanzani di Roma

Se acquisti un prodotto Korff tra quelli selezionati sappi che 50 centesimi saranno raccolti a favore della ricerca scientifica e biomedica dell’Ospedale Spallanzani di Roma. Le linee dell'azienda italiana di skincare e make-up che partecipano all'iniziativa sono: Linea Lifting, Linea Upgrade, Linea Collagen Regimen, tutti i mascara, i fondotinta e le matite per gli occhi. Nelle migliori farmacie e sull'e-commerce korff.it per tutto il mese di marzo e aprile.

L’Erbolario ha prodotto e distribuito gratuitamene 38mila flaconi di gel igienizzanti mani

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

L'azienda e i negozi L'Erbolario sono chiusi dall'11 marzo, quindi molto prima dei successivi decreti sulla restrizione delle attività produttive. Tuttavia, per avviare la produzione di gel igienizzanti mani ha aperto un reparto per 2 giorni, in cui sono stati confezionati 38.000 pezzi grazie al contributo di 23 dipendenti volontarie. Gli igienizzanti son già stati destinati alla Croce Rossa lodigiana, all’Ospedale Maggiore di Lodi, agli Ospedali Sacco e Niguarda di Milano. Altri sono in partenza per l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Lodi, Medici senza Frontiere, il Comando provinciale dei Carabinieri di Lodi e di Brescia, la Casa circondariale di Lodi.

Bottega Verde ha devoluto l'incasso dell'11 marzo alla Croce Rossa Italiana

11 marzo, una data epica per l'Italia del 2020 in cui il presidende del Consiglio Conte ha emesso il decreto #iorestoacasa per far fronte all'emergenza Coronavirus. Bottega Verde ha scelto di devolvere l'intero incasso del suo e-commerce (bottegaverda.it), pari a 28.630 € alla Croce Rossa Italiana.

Il gruppo LVMH produce e dona gel igienizzanti alla sanità francese

Uno stabilimento di Dior @lvmh

Uno stabilimento di Dior @lvmh

Le Maison cosmetiche del gruppo LVMH (DIOR, Guerlain, Givenchy) ha comunicato che ha convertito nei suoi stabilimenti la produzione di gel idroalcolici per tutte le autorità sanitarie francesi per tutto il periodo che sarà necessario.

Clarins avvia la produzione e distribuzione gratuita di gel igienizzanti per gli ospedali

Uno stabilimento di Clarins in Francia

Uno stabilimento di Clarins in Francia

Pontoise, Strasburgo e Amiens sono le città francesi che ospitano gli stabilimenti del gruppo Clarins. Ad oggi hanno già fabbricato e distribuito agli ospedali d'Oltralpe 14.500 flaconi di gel idroalcolici in maxi formato da 400 ml. E si proseguirà finché sarà necessario nel rigoroso rispetto delle norme di sicurezza sanitarie per ogni collaboratore impiegato nelle unità produttive.

Clarins Italia produce gel idroalcolici per l'Ospedale Bellaria di Bologna

Dopo la donazione all’Assistance publique - Hôpitaux de Paris, Clarins scende in campo anche sul territorio italiano, e più precisamente bolognese. Il 2 aprile 2020, grazie alla stretta collaborazione con Bimbo Tu Onlus, sono stati infatti consegnati all’Ospedale Bellaria, principale centro Covid della città di Bologna, i primi 960 flaconi di gel idroalcolico (nel maxi formato da 400 ml), prodotti da Clarins negli stabilimenti alle porte di Parigi.

A questo primo lotto seguiranno altri 4, già in preparazione, con destinazione Ospedale Bellaria di Bologna. Oltre ai gel idroalcolici, verranno consegnati agli operatori sanitari del Bellaria anche oltre 4.800 tubi di crema idratante mani Clarins da 30 ml.

Consulenze personalizzate per le consumatrici Clarins

Per tutto il mese di aprile sarà possibile prenotare un appuntamento telefonico one-to-one, da 30 minuti, su Eventbrite.it (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17). Una volta segnalata la propria fascia oraria, la consumatrice sarà direttamente contattata dall’esperta di bellezza Clarins per un colloquio individuale. Viso, corpo, make-up, dolce attesa, cambio di stagione ecc.

Al termine della consulenza telefonica, la consumatrice riceverà una email di recapito con la beauty routine consigliata e un codice esclusivo per ottenere 6 campioni supplementari, oltre ai classici 3 che potrà scegliere in fase di check-out, con un acquisto su Clarins.it

Il gruppo Estée Lauder e i finanziamenti su scala mondiale

Il Gruppo The Estée Lauder Companies ha elargito finanziamenti alle seguenti organizzazioni:

- a livello mondiale, sono stati donati $2 milioni a Doctors Without Borders/Médecins Sans Frontière/Medici senza frontiere (MSF) a sostegno dell’incessante lavoro svolto per salvare vite umane in ogni parte del mondo;

- a New York City, città sede del gruppo Estée Lauder, è stata disposta una donazione per sostenere il Fondo NYC contro l’impatto del Covid-19, che riunisce molteplici partner filantropici nell’impegno comune di contrastare la crisi sanitaria in corso

- In Cina, son stati donati oltre $800,000 USD alle operazioni di soccorso. I fondi andranno a sostenere la Croce Rossa Cinese, la fondazione Shanghai Charity Foundation e Give2Asia.

Coty, dagli Stati Uniti e Monaco per donare gel disinfettanti

La holding di cosmetica Coty con distribuzione in 150 Paesi del mondo ha dato disposizioni di avviare la produzione di gel igienizzanti. Si parte dagli stabilimenti degli Stati Uniti e di Monaco per donarli su scala mondiale laddove sia necessario. Fino a data da destinarsi.

Arval si organizza per produrre gel idroalcolici in soli 3 giorni

I laboratori Arval a Sion nel cantone Svizzero Vallese

I laboratori Arval a Sion nel cantone Svizzero Vallese

Arval, azienda cosmetica svizzera dal cuore italianao, fondata negli anni ’50 dal dermatologo Dottor Virgilio Vitali, si è mobilitata per l'emergenza coronavirus. In soli 3 giorni ha organizzato i suoi laboratori per produrre gel igienizzanti a base di alcool denaturato fino al 90% il cui prezzo di vendita sarà simbolico, giusto per coprire i costi di produzione.

Corani&Partners dona materiali camici e materiali monouso alle case di riposo

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

L’azienda, master franchisor dei gruppi Jean Louis David Italia e Franck Provost Italia e titolare dei marchi Evos Parrucchieri e Creattiva Professional ha rifornito di camici e salviette usa e getta, guanti monouso e disinfettanti per la salvaguardia di operatori e anziani, la RSA Virgilio Ferrari di Milano, una delle più colpite dall’epidemia.

La diretta Instagram di Bobo Vieri e Gillette ha raccolto 100.000 euro

Bobo Vieri

Bobo Vieri

Venerdì 13 marzo Gillette Italia ha lanciato l'iniziativa #restoacasalikeabomber, una call to action che invitava tutti i follower di Bobo Vieri a seguire la diretta live del nuovo “Casa Vieri Show” trasmessa sul suo canale instagram ufficiale. Per ogni persona che si collegava alla diretta, l’azienda ha donato 1 euro alla Protezione Civile per l’acquisto di apparecchiature necessarie alle cure del coronavirus fino al raggiungimento di €100.000. Alla diretta hanno partecipato anche la moglie di Bobo, Costanza Caracciolo, il comico Andrea Pucci e tanti altri amici e personaggi dal mondo dello sport e dello spettacolo.

Bakel: prodotti per comprare ventilatori urgenti e sconti immediati per l'acquisto benefico

Raffaella Gregoris, fondatrice di BAKEL 

Raffaella Gregoris, fondatrice di BAKEL 

La donazione di gel igienizzanti al personale delle farmacie rivenditrici è solo una delle iniziative di solidarietà di BAKEL, azienda di skincare lusso di Udine fondata dalla dottoressa Raffaella Gregoris nel 1998. 
Al personale sanitario delle terapie intensive del Presidio Sanitario di Udine saranno donati 350 confezioni di siero lenitivo (Q10 B5) dell'azienda sanitaria Universitaria Integrata di Udine. Il siero lenisce la pelle del viso irritata dall'uso delle protezioni.

Per ogni prodotto della linea ELASTIN venduto on line saranno devoluti 30 euro al progetto RESPIRO CON TE di Milano Natura, per l'acquisto di 9 ventilatori urgenti (del valore di 76.783 €). Servono per poter intubare i pazienti colpiti da polmonite e ricoverati all’Ospedale Humanitas di Rozzano.
Uno sconto immedato di 15 euro è disponibile sul sito bakel.it per tutti coloro che effettueranno l’acquisto.  

Acqua dell'Elba devolve il 50% delle vendite all'ospedale dell'Isola d'Elba

Un profumatore d'ambiente in edizione speciale da 500 ml per sostenere l'emergenza coronavirus. Sul tappo porterà l'incisione di #conilmarenelcuore e sarà declinato in 12 profumazioni diverse. Il 50% del ricavato della loro vendita sarà devoluto a una raccolta fondi avviata dal brand Acqua dell'Elba su GoFundMe. L'obiettivo? Raggiungere la cifra sufficiente per moltiplicare il numero di letti di terapia intensiva e rianimazione per l'ospdale dell'isola d'Elba.

La raccolta contribuirà anche a sostenere l'emergenza nazionale, in particolare il Dipartimento di Protezione Civile Nazionale per supportare l'Italia là dove è più in crisi.

L’iniziativa è valida dal 18 Marzo al 19 aprile.

Da Davines l'igienizzante mani auto-prodotto arriva alle realtà bisognose di Parma e provincia

È stata la prima azienda a convertire la propria produzione in disinfettanti per le mani per distribuirli gratuitamente nel suo territorio, cioè la provincia di Parma. A partire dal 3 marzo il Gruppo Davines ha donato 100.000 pezzi a realtà individuate in collaborazione con l’associazione “Forum Solidarietà” di Parma: case di riposo comunali, sedi locali di Croce Rossa, Croce Gialla, Intercral, Comunità Betania, l’assistenza pubblica e le comunità di accoglienza per immigrati.

Altri 50.000 gel igienizzante mani sono attualmente in consegna, mentre ulteriori 60.000 verranno distribuite nelle prossime settimane alle associazioni benefiche locali che ne faranno richiesta.

Faby devolve il 50% delle vendite alla Protezione Civile Italiana

FABY, azienda di prodotti per la manicure professionale tutta italiana, donerà alla Protezione Civile il 50% del ricavato delle vendite online sul sito fabyboutique.com. L'iniziativa dal nome "NOI CI SIAMO!" durerà sino al 30 aprile 2020.

Diego Dalla Palma Milano sostiene gli ospedali di Bologna

Diego dalla Palma Milano ha promosso una campagna solidale a favore del progetto Più Forti Insieme della Fondazione Policlinico Sant’Orsola di Bologna per raccogliere fondi a sostegno degli ospedali di Bologna. Per ogni prodotto venduto sull'e-commerce diegodallapalma.com verrà devoluto 1€ a sostegno di questa emergenza. L'iniziativa è valida dal 17 marzo al 3 aprile.

L'Estetista Cinica dona igienizzanti all'ospedale di Esine in provincia Brescia

Cristina Fogazzi, in arte l'Estetista Cinica

Cristina Fogazzi, in arte l'Estetista Cinica

Cristina Fogazzi, l’Estetista Cinica ha donato, in collaborazione con Biogei Cosmetici, azienda produttrice della sua linea cosmetica VeraLab, una speciale fornitura di 500 disinfettanti per le mani all’ospedale di Esine (Bs), in Val Camonica, zona limitrofa ai laboratori particolarmente colpita dall’emergenza sanitaria.
Ma non è tutto. Anche la web community di Fagiane sarà omaggiata di 20.000 igienizzanti per le mani #andràtuttobene per ogni ordine effettuato sull’e-commerce VeraLab.it.

Spuma di Sciampagna e altri brand del gruppo Desa hanno donato 120.000 euro agli ospedali Monza, Bergamo e Sant'Agata Bolognese

Spuma di Sciampagna, Sauber, Chanteclair e Quasar sono accomunati dal fatto di far parte del gruppo industriale Desa, una realtà italiana che si occupa di cura della persona, detergenza casa e bucato. Per far fronte all'emergenza Covid-19 ha donato 120.000 € per vari obiettivi, come: 
- realizzare una postazione di rianimazione nel reparto terapia intensiva presso l'Ospedale San Gerardo di Monza;
- acquistare attrezzature mediche e dispositivi per la sicurezza degli operatori del territorio e della ASST di Bergamo Ovest;
- acquistare attrezzature mediche e dispositivi per la sicurezza degli operatori del territorio del comune di Sant’Agata Bolognese e della provincia.

Astra Make-up ha finanziato l'acquisto di respiratori per l'ospedala Covid-19 di Pantalla a Todi (PG)

Simone Settimi, Direttore Generale e Lucia Menghella, Amministratore Delegato di Astra Make-up

Simone Settimi, Direttore Generale e Lucia Menghella, Amministratore Delegato di Astra Make-up

L'azienda umbra Astra Make-Up ha finanziato l’acquisto di respiratori polmonari per i pazienti affetti da Covid-19. La donazione, il cui beneficiario è la Rosa dell’Umbria ONLUS, è destinata a favore dell’Ospedale di Pantalla (Todi, PG), struttura resa esclusivamente dedicata all’emergenza sanitaria. Dopo il contributo di Astra è stata lanciata una iniziativa di crowdfunding che sta coinvolgendo tutta la città di Todi.

Bvlgari, dall'aquisto di un microscopo in 3D per lo Spallanzani di Roma alla donazione di disinfettanti auto-prodotti

L'impegno di Bvlgari per l'emergenza Coronavirus ha avuto inizio con un importante donazione all'ospedale Spallanzani di Roma per l'acquisto di un nuovo microscopio 3D ad alta definizione indispensabile per la ricerca. In questi giorni, il gioielliere romano prosegue il suo contributo con la produzione insieme al suo storico partner di fragranze, ICR (Industrie Cosmetiche Riunite, Lodi), di gel disinfettante per le mani da fornire a tutte le strutture mediche attraverso il coordinamento del Governo Italiano. La produzione prevede 6000 pezzi al giorno fino ad arrivare ad un totale di 200.000 pezzi in circa due mesi.

SVR regala Cicavit a medici e infermieri in tutta Italia

Laboratoires SVR dà il suo contributo alla lotta contro il coronavirus supportando la pelle di medici e infermieri messa a dura prova dall’uso prolungato di guanti, disinfettanti, mascherine.

Il brand dermatologico francese prescritto da dermatologi e distribuito in farmacia, parafarmacia e profumerie Mariounnaud, ha avviato una donazione di Cicavit+ a vari ospedali in tutta Italia tra cui San Raffaele di Milano, Humanitas Gavazzeni di Bergamo, policlinico Sant’Orsola di Bologna, Columbus Gemelli di Roma.

Cicavit+ è una crema lenitiva, anti-segni, con azione riparatrice accelerata, la sua formula anti-prurito e anti- irritazione rafforzata, favorisce la cicatrizzazione senza segni e senza arrossamenti. La sua texture avvolgente apporta sollievo e protezione immediati.

Dima Cosmetics converte le produzione di prodotti per capelli in detergenti mani

Dima Cosmetics s.r.l., azienda marchigiana, da 10 anni specializzata nella produzione e commercializzazione di prodotti cosmetici di alta qualità ha sospeso temporaneamente la produzione di shampoo e cosmetici per dirottare le energie verso la produzione di una nuova linea - HANDSON - progettata in tempi record, ma senza rinunciare all’eccellenza di ingredienti e formule, per rispondere all’emergenza e mettere sul mercato uno speciale detergente mani arricchito con alcol ed attivi dalle note proprietà disinfettanti e germicide ed il gel igienizzante formulato in linea con i suggerimenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in materia di produzione di gel igienizzanti

Attualmente gli articoli sono acquistabili on line sul sito www.handson.store

NU SKIN sostiene l'Italia per l'emergenza sanitaria COVID-19

“Nu Skin Force For Good Foundation” ha, ad oggi, già donato fondi alla Croce Rossa Europea: tutte le donazioni EMEA sono rivolte, in particolare, al sostegno dell'Italia e della Spagna e del loro immenso impegno nell’affrontare l’emergenza COVID-19.

Profumerie Douglas dalla parte dei consumatori e del Comune di Milano

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Le profumerie Douglas scendono in campo con due sconti attivi sul sito e-commerce che riguardano il 25% e il 20% su tantissimi prodotti. Inoltre, hanno attivato un numero telefonico (02 91779888 dal lunedì al sabato) per avere una consulenza beauty.

Insieme a L'Oréal e Garnier, Douglas sta supportando concretamente il Comune di Milano nell'iniziativa Milano Aiuta durante l'emergenza Covid-19: hanno donato 3.000 prodotti di beni di prima necessità per la cura delle persone più bisognose.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.103 posts 368k followers

Make up your life

Beauty cards