Credits: Shutterstock

È canapa-mania! Tutti i benefici e i prodotti per la skincare da provare

Seguici

Idratante, antiossidante, lenitiva: sono solo alcune delle proprietà della canapa, nuova frontiera della cosmesi per viso e corpo

La canapa, nome botanico Cannabis sativa, è l’ultimo ingrediente su cui punta la skincare naturale. Il motivo è presto detto: la piantina dai mille usi fa bene alla pelle perché contiene proprietà nutrienti e lenitive. Di qui l’esplosione di creme, oli secchi, maschere, detergente e altri cosmetici per viso e corpo. Tanto che si può parlare di canapa-mania.

Eppure non si tratta solo di una tendenza beauty dal gusto un po’ hipster: dietro c’è la ricerca scientifica in ambito dermatologico e, in modo più ampio, terapeutico.

All’ultimo congresso mondiale di dermatologia, tenutosi a Milano nel giugno 2019, il premio “Dermolife Award” è andato proprio a uno studio – tutto italiano – sulle relazioni tra canapa e pelle. Quest’ultima ne trarrebbe beneficio, anche in caso di arrossamenti e infiammazioni. Ma prima di approfondire perché la canapa fa bene alla pelle, è bene fare alcune distinzioni sui termini.

Che differenza c’è tra canapa e cannabis nei cosmetici?

Canapa è il nome in italiano della pianta; e cannabis è il nome latino della specie botanica, al quale però in alcuni contesti viene associato un effetto psicoattivo. Per evitare confusioni, va precisato che la cosmetica non usa derivati di cannabis intesa come marijuna, ma solo dopo averla privata della sostanza stupefacente (nota con la sigla THC).

In particolare, i derivati di canapa usati nei prodotti per la pelle sono di due tipi:

  1. olio di canapa (in inglese hemp oil), estratto dai semi della cannabis che, essendo molto ricco di acidi grassi omega 3, 6 e 9 e di acido linoleico, ha funzione antiossidante e antinfiammatoria;
  2. cannabidiolo (noto con la siglia CBD), ricavato dai fiori e dalle foglie di cannabis, che ha un effetto rilassante e sedativo. Per questo motivo viene usato anche in medicina.

Perché la canapa fa bene alla pelle

Gli acidi grassi essenziali contenuti nella canapa hanno un alto potere idratante ed emolliente. In particolare, combattono la disidratazione e rendono la cute più elastica. Le vitamine e i sali minerali hanno, inoltre, una funzione antiossidante che contrasta l'infiammazione e persino la produzione di sebo. Alcuni prodotti a base di canapa sono infatti indicati per pelli irritate e arrossate, affette da imperfezioni oppure da dermatiti, come ad esempio l'eczema.

Nella gallery, la nostra selezione di prodotti a base di canapa da provare.

Facial Mask di HEMP CARE

Maschera viso che idrata e nutre la pelle, grazie alla presenza di Olio di Canapa Bio di origine italiana, Burro di Cacao, Burro di Karitè Bio, Glicerina, Olio di Mandorle dolci Bio e Cera d’Api. La formula è arricchita con Estratti Biologici di Camomilla e Calendula, noti per le loro proprietà lenitive, decongestionanti e calmanti.

Detergente viso CANAPA di Naturaverde Bio

Contiene Acqua di Canapa, Aloe Vera Bio e Glicerina. Adatto a tutti i tipi di pelle.
Il 99,16% degli ingredienti è di origine naturale.

Siero contorno occhi intensivo Hemp Oil di DR ORGANIC

Contiene olio di semi di Canapa biologico, arricchito dalla miscela esclusiva di ingredienti bioattivi tra cui l’estratto delle foglie di Olivo e l’estratto dei semi di Jujuba.

Night Shift AHA Oil Cleanser + Cloth di DISCIPLE

Detergente in olio completo di pannetto per rimuovere dalla pelle trucco, smog e eccesso di sebo. Contiene olio di cactus e canapa, entrambi ricchi di acidi grassi essenziali che aiutano a rallentare la perdita di acqua transepidermica. In più sciolgono le impurità senza seccare la pelle.
In vendita su greensoulcosmetic.com 

Olio secco multi-uso alla Canapa di PHYTORELAX

Un rimedio naturale, dalle straordinarie proprietà idratanti e antiossidanti. A partire dall'olio vegetale di canapa è stato sviluppato un olio multiuso dalle molteplici proprietà.

MOISTURETRIP Omega- Rich Moisturizer di GLAMGLOW®’s

Una crema idratante che idrata e lenisce la pelle secca. Contiene olio di semi Canapa, ricco di Omega, chaga e acido ialuronico.
Da Sephora.

Revital.On, Nutricrema 24 h di BEAUTECH

Crema perper le pelli sensibili e soggette a rossore a base di olio di Canapa nutri-restitutivo, Melatonina rivitalizzante e Vitamina E. Dopo l’uso, la pelle appare fortemente decongestionata, i rossori sono mitigati e la sensazione di fastidio ridotta.

In istituto.

Siero Idratante Antistress da uomo di BULLFROG

Si usa come trattamento quotidiano e come after-shave, è un leggero gel evanescente dalla texture delicata e lenitiva. La formula contiene estratto di canapa e estratto di fico d’india, utile a lenire le irritazioni dovute a rasature frequenti.

Burro corpo ultra ricco alla canapa di THE BODY SHOP

Creato appositamente per pelli molto secche, garantise 96 ore di idratazione.
Con olio di semi di canapa, burro di karitè e burro di cacao del Commercio Equo.

Foto

Canapa, l'ingrediente della cosmetica futura

La chiamano "New Canapa Economy" ed è un settore che sta crescendo a ritmi serrati, come testimonia il decuplicarsi dei terreni coltivati in Italia: dai 400 ettari del 2013 ai quasi 4mila del 2018. Le coltivazioni di canapa sono sempre più dedicate a produzioni innovative, che, oltre ai cibi, comprendono i cosmetici. L’80% della produzione si concentra fra le province di Mantova, Cremona e Brescia.

È quanto emerge dall’Indica Sativa Trade di Bologna, la più importante fiera internazionale dedicata a una delle piante più versatili al mondo, giunta nel 2019 alla settima edizione.

A dare un'accelerata allo sviluppo di prodotti a base di canapa, anche nella cosmetica, è stata l'approvazione della legge numero 242 del 2 dicembre 2016 recante "Disposizioni per la promozione della coltivazione della filiera agroindustriale della canapa".

Tutto ciò implica nuovi input alla ricerca dermatologica per il benessere della nostra pelle, e non da ultimo per la crescita economica.

Riproduzione riservata