Depilazione con filo: cos’è, come funziona, pro e contro

Credits: Shutterstock
5/5

Informazioni e curiosità sulla depilazione con il filo. Economica e veloce per togliere i peli superflui

Cerette, creme depilatorie, luce pulsata, epilatori, pinzette, rasoi… i metodi di depilazione sono numerosi ma anche molto fastidiosi e spesso impegnativi. La depilazione con filo può essere una valida alternativa soprattutto per chi ha la pelle sensibile.

Questa tecnica è nata in Oriente e le donne persiane e indiane la utilizzavano per rimuovere i peli superflui nelle grandi occasioni.

È estremamente facile, in quanto si utilizza solamente un semplice filo di cotone o di seta per depilare zone come le sopracciglia, rimuovendo i peli alla radice e ottenendo così una pelle liscia e senza irritazioni.

Come funziona

È sufficiente munirsi di un filo e arrotolarlo tra le dita in una sorta di spirale. Bisogna quindi trattenere il filo con la bocca o con le dita e farlo passare sull’area da epilare. Il movimento rapido che si esegue agirà direttamente alla base, catturando il pelo e strappandolo alla radice. Il pelo così verrà indebolito, se l'operazione sarà ripetuta almeno due volte al mese per un paio di anni.

Pro e Contro

Le sopracciglia sono la zona su cui è più facile utilizzare questo metodo alternativo, in quanto permette di definirle in maniera quasi perfetta, delineandole nella forma desiderata.

È facile da realizzare anche da sole in casa oppure affidandosi a centri estetici, per studiare la tecnica e replicarla indisturbate in un secondo momento.

È un metodo che non presenta controindicazioni, è una depilazione quasi indolore che non irrita la pelle e fa sì che il pelo si indebolisca gradualmente. È economico e stimola addirittura la microcircolazione. Il vantaggio maggiore è che con questo metodo si riescono non solo a rimuovere i peli uno a uno, proprio come avviene con la pinzetta, ma si rimuove tutta la peluria sottile.

È completamente igienico e non lascia micro lacerazioni, come nel caso della ceretta.

Non esistono controindicazioni particolari, ma i risultati non si vedono nel breve periodo. Non viene utilizzato su aree di elevata superficie, come ad esempio gambe e inguine, in quanto sarebbe un procedimento estremamente lungo da mettere in atto.



Scelti per te