Credits: Shutterstock

Cosa mangiare per una pelle sana, luminosa e sempre bellissima

Seguici

Cosa portare in tavola per avere una pelle liscia, morbida, sana e con un bel colorito? Ecco frutta e verdura su cui puntare per conquistare una pelle bellissima

La conquista di una bella pelle, sana e luminosa comincia a tavola. Creme e sieri da soli non bastano a garantire giovinezza e luminosità se non sono accompagnati da una dieta equilibrata e completa di ogni nutriente. Infatti, è spesso un'alimentazione squilibrata, ipocalorica o troppo ricca di zuccheri e grassi cattivi, a interferire negativamente con la corretta rigenerazione cellulare e il mantenimento del film idrolipidico cutaneo, elementi essenziali per una bella pelle.

Oltre a variare il menu, è bene non farsi mancare cibi benefici per la pelle ovvero ricchi di quei nutrienti che ritardano l'invecchiamento e rafforzano la barriera protettiva dell'epidermide. Ecco i più importanti sui quali puntare per la salute della nostra pelle. 

1. Frutti rossi, per favorire la microcircolazione

Mirtilli, lamponi, ribes e more hanno la funzione di proteggere i vasi sanguigni e i capillari. Si rivelano, dunque, altamente benefici per le pelli fragili e sensibili poiché le rinforzano dall’interno.

L’azione salutare dei frutti rossi, ricchi di antiossidanti come tannini e antociani, è coadiuvata anche dalla presenza di vitamina C in buona quantità e di acidi organici benefici come l’acido malico e l’acido tartarico.

2. Salmone, per fare il pieno di Omega 3

I cibi ricchi di omega 3 e acidi grassi essenziali, o grassi polinsaturi (colesterolo “buono” che abbassa il livello di colesterolo “cattivo” nel sangue) hanno il potere di contrastare la produzione di radicali liberi ed in questo modo rallentare l’invecchiamento cellulare.

Tra i cibi più ricchi di omega 3 troviamo salmone e pesce azzurro (alici, acciughe, sgombro). Le quantità per un effetto anti-age? 3 volte a settimana.

3. Frutta e verdura arancione, per una pelle luminosa

Carote, albicocche, zucca, peperoni e tutta la frutta e verdura color arancio (ad eccezione della arance) contengono betacarotene che contrasta la produzione di radicali liberi e, al contempo, scherma la pelle da raggi solari e inquinamento atmosferico, mantenendola luminosa e giovane più a lungo.

4. Uova, per mantenere la pelle elastica

Una dieta povera di proteine può causare debolezza e caduta dei capelli nonché un inaridimento della pelle, e conseguenze come rughe e segni di espressione precoce.

L’uovo è un alimento completo che non dovrebbe mancare all’interno della dieta settimanale e il cui consumo è consigliato nelle dosi di 2-3 uova a settimana. Sia il tuorlo, sia l’albume presentano infatti notevoli proprietà benefiche per la pelle, garantendone compattezza e tonicità.

Il tuorlo, in particolare, è ricco di minerali essenziali quali ferro, fosforo e calcio. Inoltre, sempre nel tuorlo d’uovo, è presente una buona quantità di vitamine del gruppo B e soprattutto di vitamina D, essenziale per ossa, pelle e capelli. Altrettanto numerose sono proteine e fosfolipidi, fondamentali per il benessere del derma. L’albume è invece ricco di acqua e sali minerali, e perciò idratante.

Se invece non ami le uova, ecco gli alimenti proteici alternativi alle uova su cui puntare per fare il pieno di proteine.

5. Meno sale e più acqua, per una corretta idratazione

Le rughe e i segni dell'età si manifestano maggiormente quando la pelle perde elasticità, la produzione di collagene diminuisce e cresce invece la disidratazione. La prima cosa da fare è bere più acqua, diminuendo al contempo la quantità di sale ingerita ogni giorno (sostituendolo, per esempio, con le erbe aromatiche).

6. Frutta secca, per una pelle più tonica

Noci e mandorle aumentano l'elasticità della pelle, grazie alla presenza di vitamina E, uno dei più potetni antiossidanti naturali. La frutta secca è perfetta per contrastare la perdita di tono e i segni di espressione. Consumata con moderazione tutti i giorni può essere utilizzata a colazione insieme allo yogurt o ai frullati o per guarnire le insalate a pranzo.

Dalle mandorle si ricava inoltre un olio che ha tanti effetti benefici per la pelle. Idrata, strucca e previene alcuni inestetismi della pelle quali le smagliature. Stiamo parlando dell'olio di mandorle dolci

Riproduzione riservata